Sabato 05 Dicembre 2020 | 13:40

NEWS DALLA SEZIONE

L'appello
Bari, Covid in Rsa: chiesta istituzione task force con Prefettura Protezione civile, Regione e Asl

Bari, emergenza Covid in Rsa: chiesta istituzione task force

 
Emergenza contagi
Bari, focolaio Covid in Rssa: cresce numero decessi (11) e positivi (53)

Bari, focolaio Covid in Rssa: cresce numero decessi (11) e positivi (53)

 
beni storici
Ruvo di Puglia, museo Jatta chiuso in attesa di restauro: Sisto e D'Attis (Fi) interrogano Franceschini

Ruvo di Puglia, museo Jatta chiuso in attesa di restauro: Sisto e D'Attis (Fi) interrogano Franceschini

 
«Bari Social Kids & Teen»
Bari, al via la prima biblioteca su due ruote: letture animate e consegna libri a domicilio

Bari, al via la prima biblioteca su due ruote: letture animate e consegna libri a domicilio

 
la tradizione
Bari Vecchia, presepi solo per pochi intimi. Gli organizzatori: «Li allestiremo»

Bari Vecchia, presepi solo per pochi intimi. Gli organizzatori: «Li allestiremo»

 
Ospedale Covid
Acquaviva, l'ospedale Miulli diventa set di una fiction: scoppia la polemica

Acquaviva, l'ospedale Miulli diventa set di una fiction: scoppia la polemica

 
nel Barese
Grumo Appula, in casa un market della droga con tanto di avvisi alla clientela: un arresto e una denuncia

Grumo Appula, in casa un market della droga con tanto di avvisi alla clientela: un arresto e una denuncia

 
L'indagine
Bari, legionella al Policlinico: gli indagati salgono a 7

Bari, legionella al Policlinico: salgono a 7 gli indagati. Interrogatori per interdizione manager

 
emergenza coronavirus
Monopoli, focolaio Covid in Rssa: sale a 17 numero decessi e 31 ancora positivi

Monopoli, focolaio Covid in Rssa: sale a 17 numero decessi e 31 ancora positivi

 
Emergenza contagi
Altamura, da domani attivo centro per effettuare 20mila tamponi antigenici

Altamura, da domani attivo centro per effettuare fino a 400 tamponi antigenici al giorno

 

Il Biancorosso

Serie C
Il Bari prende la rincorsa: oggi (ore 15) a Pagani la prima tappa

Il Bari prende la rincorsa: oggi (ore 15) a Pagani la prima tappa

 

NEWS DALLE PROVINCE

Foggiaindagini del CC
San Severo, preso ladro seriale di telecamere tradito da una cicatrice

San Severo, preso ladro seriale di telecamere tradito da una cicatrice

 
Covid news h 24pericolo contagio
Mittal Taranto, screening Covid-19 ai dipendenti: al via i test, 1600 le adesioni

Mittal Taranto, screening Covid-19 in azienda: al via i test tra i dipendenti

 
Batasl Bt
Punti nascita a Barletta e Bisceglie per pazienti affette da Covid

Punti nascita a Barletta e Bisceglie per pazienti affette da Covid

 
BariL'appello
Bari, Covid in Rsa: chiesta istituzione task force con Prefettura Protezione civile, Regione e Asl

Bari, emergenza Covid in Rsa: chiesta istituzione task force

 
MateraNuovo partito
Il materano Ropsi: «I 5Stelle hanno tradito gli italiani, ora entra in campo Popolo Protagonista»

Il materano Ropsi: «I 5Stelle hanno tradito gli italiani, ora entra in campo Popolo Protagonista»

 
Brindisiil provvedimento
Oria, finisce in carcere 59enne già ai domiciliati: dovrà espiare pena di 11 anni per droga

Oria, finisce in carcere 59enne già ai domiciliati: dovrà espiare pena di 11 anni per droga

 
Leccel'emergenza
Provincia Lecce, controlli anti Covid: dipendenti e consiglieri tutti negativi

Provincia Lecce, controlli anti Covid: dipendenti e consiglieri tutti negativi

 
PotenzaNel Potentino
Non solo Covid: da Senise storia di Nicola, colpito da un virus che ha 3 casi al mondo

Non solo Covid: da Senise storia di Nicola, colpito da un virus che ha 3 casi al mondo

 

i più letti

mobilità

Bari, monopattini elettrici su strada, via alla sperimentazione: ecco dove potranno circolare

Test nei quartieri Murat, Madonnella, Libertà e a Bari Vecchia

Bari, monopattini elettrici su strada, via alla sperimentazione: ecco dove potranno circolare

Monopattini elettrici, hoverboard, segway e monowheel potranno circolare nei quartieri Murat, Umbertino, Madonnella, Bari Vecchia e in una porzione significativa del Libertà. Fanno eccezione solo alcuni assi stradali di scorrimento che non possono essere trasformati in zone 30 perché rappresentano importanti arterie di traffico: è il caso di corso Cavour, via Quintino Sella, via De Rossi e via Andrea da Bari, corso Vittorio Emanuele, il perimetro di piazza Garibaldi, via Crispi oltre a via Principe Amedeo, via Dante e via Piccinni, che mantengono il rango di strade con percorribilità a 50 chilometri orari. Divieto di circolazione invece su tutto il lungomare Di Crolallanza, Imperatore Augusto, De Tullio, Vittorio Veneto.

La giunta comunale ha approvato la delibera con la quale il Comune aderisce alla sperimentazione, per la durata di dodici mesi, della circolazione di dispositivi di micromobilità elettrica in ambito urbano. È stata già elaborata una planimetria che individua le strade e i tratti di strada interessati dalla sperimentazione, che prenderà il via con l’installazione della segnaletica verticale. Nelle prossime settimane su tutte le strade individuate sarà installata la specifica segnaletica verticale e orizzontale.
Nelle aree pedonali sarà possibile circolare con i mezzi elettrici, con l’eccezione di via Sparano, che si è scelto di non comprendere in considerazione della fortissima concentrazione di pedoni che quotidianamente la attraversano. Ma i mezzi elettrici potranno essere utilizzati su altre aree pubbliche pedonali come via Argiro, piazza Cesare Battisti, piazza Umberto, piazza Garibaldi, piazza Massari, oltre che su tutte le piste ciclabili che permettono di raggiungere le zone 30 nel centro città. All’interno dell’area complessiva di sperimentazione sono presenti ampie zone per il parcheggio e gli autosilo, nei quali si potrà lasciare l’auto per poi spostarsi comodamente con mezzi elettrici: park&ride di corso Vittorio Veneto (di fronte c’è una pista ciclabile che raggiunge il Castello Svevo e quindi il centro cittadino), l’autosilo di via Crispi o ancora di piazza Balenzano, piazza Cesare Battisti e park&ride di Pane e Pomodoro.

Spiega l’assessore alla Mobilità, Giuseppe Galasso: «Si tratta di una sperimentazione ampia, che ci consentirà di valutare l’efficacia di questo nuovo sistema di mobilità e della segnaletica correlata. A quanti fossero interessati all’acquisto dei dispositivi elettrici, consigliamo comunque di prestare attenzione nella scelta della tipologia, optando per i modelli correttamente rispondenti alla normativa che prevedono la regolazione automatica della velocità ridotta - a 6 o 20 chilometri orari a seconda che si tratti di aree pedonali o zone 30 - per non incorrere in possibili sanzioni. Ad oggi non è possibile ancora parlare di dispositivi di micromobilità omologati, bensì di conformità degli stessi a quanto previsto dal decreto ministeriale. Fino all’inizio della sperimentazione l’uso su spazi pubblici di questi dispositivi non è ancora consentito e, conseguentemente, è sanzionabile. Ancora qualche settimana di pazienza e presto anche Bari sarà interessata da questa importante innovativa forma di mobilità urbana».

Il provvedimento risponde alla necessità, espressa dal governo con riferimento agli enti locali, di sviluppare e promuovere forme di mobilità sostenibile al fine di aumentare la ripartizione modale dei trasporti in ambito urbano, creando i presupposti per favorire la diffusione della mobilità dolce, contrastando al contempo l’inquinamento atmosferico e il congestionamento urbano causato dal traffico.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie