Mercoledì 05 Agosto 2020 | 10:10

NEWS DALLA SEZIONE

il video
Bari, l'appello di Decaro: «Non lasciamo soli gli amici cani»

Bari, l'appello di Decaro: «Non lasciamo soli gli amici cani»

 
La decisione
Roghi nelle campagne di Mola, Colonna: «Droni per scovare i piromani»

Roghi nelle campagne di Mola, Colonna: «Droni per scovare gli incendiari»

 
La decisione
Bari, mons. D'Urso lascia presidenza Consulta nazionale antiusura

Bari, mons. D'Urso lascia presidenza Consulta nazionale antiusura

 
Il caso
Allarme bomba alla stazione della Ferrotramviaria a Bari: treni fermi anche per le Fal

Bari, allarme bomba alla Ferrotramviaria: trovato borsone con abiti. Riparte circolazione ferroviaria

 
IL VERTICE
Bari, scuole in crisi ma dalla ministra solo promesse

Bari, scuole in crisi ma dalla ministra solo promesse

 
Adelfia, laboratorio della droga in uno stabile abbandonato: arrestato 32enne

Adelfia, laboratorio della droga in uno stabile abbandonato: arrestato 32enne

 
L'INAUGURAZIONE
La pineta San Francesco a Bari brilla grazie a 300 nuove luci

La pineta San Francesco a Bari brilla grazie a 300 nuove luci

 
sanità
Asl Bari acquista 2,1 milioni di dosi vaccino antinfluenzale

Asl Bari acquista 2,1 milioni di dosi vaccino antinfluenzale

 
in largo san sabino
Crolla solaio scuola Corridoni a Bari Vecchia: paura ma nessun ferito

Crolla intonaco scuola Corridoni a Bari Vecchia: paura ma nessun ferito

 
SERVIZI
Bari, truffe agli anziani: c'è il telefono amico

Bari, truffe agli anziani: c'è il telefono amico

 
al miulli
Acquaviva delle Fonti, paziente con tumore epatico curato con chirurgia robotica

Acquaviva delle Fonti, paziente con tumore al fegato curato con chirurgia robotica

 

Il Biancorosso

SERIE C

Bari, una panchina per 4: Vivarini in pole position

 

NEWS DALLE PROVINCE

Foggiail caso
Foggia: vuole salire su bus senza mascherina né biglietto, aggredisce autista

Foggia:vuole salire su bus senza biglietto né mascherina, aggredisce autista

 
Bariil video
Bari, l'appello di Decaro: «Non lasciamo soli gli amici cani»

Bari, l'appello di Decaro: «Non lasciamo soli gli amici cani»

 
PotenzaIn Basilicata
Tempa Rossa, domani test sulle valvole di sicurezza

Tempa Rossa, domani test sulle valvole di sicurezza

 
TarantoLa richiesta
Arcelor Mittal, i sindacati: «Magazzini chiusi, difficile reperire Dpi»

Arcelor Mittal, i sindacati: «Magazzini chiusi, difficile reperire Dpi». Aziende lamentano ritardi nei pagamenti

 
MateraLa novità
Rete 5G: a Matera nascerà la Casa delle Tecnologie

Rete 5G: a Matera nascerà la Casa delle Tecnologie

 
LecceIL MISTERO
Caso Orlandi, l'Unisalento studia gli ultimi reperti

Caso Orlandi, l'Unisalento studia gli ultimi reperti

 
Batl'operazione
Spinazzola, braccianti sfruttati a 4 euro l'ora: 60enne arrestato, denunciati 2 imprenditori

Spinazzola, braccianti sfruttati a 4 euro l'ora: 60enne arrestato, denunciati 2 imprenditori

 
BrindisiVANDALISMO
Brindisi, brucia rifiuti illegalmente: denunciato dai Forestali

Brindisi, brucia rifiuti illegalmente: denunciato dai Forestali

 

i più letti

L'iniziativa

Santeramo, Antonella e Nunzio in barca vanno a pesca di plastica

La storia di questa coppia che con pazienza contribuiscono alla lotta quotidiana contro l’inciviltà e l’inquinamento

Santeramo, Antonella e Nunzio in barca vanno a pesca di plastica

SANTERAMO -  Salvare il mare dalla plastica è la scelta di Nunzio e Antonella. Trasportati da un grande amore per l’ambiente che non va mai in vacanza. Tanto che nella loro amata Castellaneta Marina, invece di rilassarsi e prendere il sole, lavorano per pulire l’acqua dai rifiuti.
Castellaneta Marina è la loro spiaggia da sempre e in questo modo le dimostrano tutto il loro affetto. Sicuramente è anche la spiaggia più amata dai santermani, insieme a Ginosa Marina, per la sua ampia spiaggia per la sottilissima sabbia e i fondali trasparenti e bassi.

In questa estate 2019 la coppia, dopo aver visto il loro bellissimo mar Jonio sfigurato dai rifiuti, si è messa in testa di ripulirlo. Stanchi ed avviliti da tanta plastica e da rifiuti di ogni genere, in cui si imbattono durante le loro gite in barca, hanno deciso di portare a terra quei rifiuti che ritrovano in mare durante le loro navigazioni.
Raccolgono plastica, carta, gomma, bottiglie, lattine, portano poi tutto a terra e lo mettono nei cassonetti, differenziando.
Senza dare nell’occhio, e senza aderire ad alcuna associazione di volontariato, Nunzio ed Antonella lottano quotidianamente contro l’inciviltà. Coniugando la passione per il mare con quella per la salvaguardia dell’ambiente e per «lasciare un posto migliore ai nostri figli».

E così «Ogni giorno a pesca di rifiuti - racconta Nunzio - invece che pesci».
Con la moglie Antonella sono fermamente convinti che ognuno di noi, con piccoli gesti quotidiani, può contribuire a migliorare il mondo, soprattutto dall’emergenza della plastica nei mari.
La Terra, letteralmente, affoga nella plastica, i mari e gli oceani sono pieni di rifiuti, ingoiati dai pesci che a nostra volta mangiamo.

La Puglia quest’estate ha dato il via alla campagna di educazione ambientale. «Keep Plastic and Salviamo il Mare» e ci sono anche moltissime aziende, grandi e piccole, che stanno facendo la loro parte per rendere più sostenibile il consumo di plastica.
Gli oceani di plastica sono la più grave minaccia all’ecosistema marino che indirettamente mette in pericolo anche la nostra salute, l’economia e il turismo.
«È indispensabile la collaborazione di tutti anche in spiaggia» sottolinea Nunzio.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie