Giovedì 02 Luglio 2020 | 11:28

NEWS DALLA SEZIONE

Controlli della polizia
Bari, sfrecciano in auto a Poggiofranco con mezzo chilo di hashish: due in manette

Bari, sfrecciano in auto a Poggiofranco con mezzo chilo di hashish: due in manette

 
Il caso
Altamura, anziano scompare nel nulla: ritrovato morto dopo 24 ore

Altamura, anziano scompare nel nulla: ritrovato morto dopo 24 ore

 
Il caso
Bari, camionista con tachigrafo «truccato» : sanzioni per 3500 euro e patente ritirata

Bari, camionista con tachigrafo «truccato» : sanzioni per 3500 euro e patente ritirata

 
Il caso
Triggiano, aggredisce e rapina anziano, poi scappa in bici: 37enne incastrato dalle telecamere

Triggiano, aggredisce e rapina anziano, poi scappa in bici: 37enne incastrato dalle telecamere

 
Il punto
Dal sovranismo giudiziario al globalismo investigativo

Dal sovranismo giudiziario al globalismo investigativo

 
l'operazione
Bari, false polizze fideiussorie e assunzioni in cambio di voti: perquisizioni della GdF

Scambi di favori per le Regionali in Puglia: perquisizioni della Gdf.
Indagato l'assessore Pisicchio

 
controlli
Bari, vendono bibite e snack sul lungomare senza permessi: sanzioni, sequestri e una denuncia

Bari, vendono bibite e snack sul lungomare senza permessi: sanzioni, sequestri e una denuncia

 
dopo i lavori
Bari, riapre reparto Pediatria all'ospedale Giovanni XXIII

Bari, riapre reparto Pediatria all'ospedale Giovanni XXIII

 
Giustizia
Corato, «Riaprite l’inchiesta sulla morte di mia moglie»

Corato, morì dopo aver rifiutato trasfusione perché Testimone di Geova: marito chiede di riaprire inchiesta

 
la nomina
Bari Petruzzelli, il maestro Biscardi riconfermato sovrintendente

Bari Petruzzelli, il maestro Biscardi riconfermato sovrintendente

 

Il Biancorosso

SERIE C
Bari calcio, Frattali: «Nei playoff decisive energie mentali»

Bari calcio, Frattali: «Nei playoff decisive energie mentali»

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariControlli della polizia
Bari, sfrecciano in auto a Poggiofranco con mezzo chilo di hashish: due in manette

Bari, sfrecciano in auto a Poggiofranco con mezzo chilo di hashish: due in manette

 
FoggiaAmbiente
Una manta spiaggiata sulla costa a Vieste

Vieste, una manta gigante spiaggiata morta sulla costa

 
BatVerso il voto
Andria, Nino Marmo ha deciso: si candida a sindaco Pastore

Andria, Nino Marmo ha deciso: si candida a sindaco

 
BrindisiNel brindisino
Erchie, attentato incendiario contro azienda agricola

Erchie, attentato incendiario contro azienda agricola: arrestati 2 giovanissimi

 
Materaoperazione dei CC
Matera, rubavano armi della polizia locale in diversi Comuni di Puglia e Basilicata, sgominata banda: 6 in manette

Matera, rubavano armi della polizia locale nei Comuni di Puglia e Basilicata, sgominata banda: 6 in manette

 
PotenzaL'incontro
Petrolio lucano, Bardi: «Da Total 25 mln a progetto per droni industriali»

Petrolio lucano, Bardi: «Da Total 25 mln a progetto per droni industriali»

 

i più letti

Politica

L'ira di Altieri: «Emiliano rispetti i leghisti pugliesi»

Rabbia salviniana dopo le accuse di «non avere classe dirigente»

L'ira di Altieri: «Emiliano rispetti i leghisti pugliesi»

BARI - Sale la tensione sulla rotta Lega-Emiliano. Nei giorni scorsi il governatore aveva in più occasioni evidenziato la debolezza della classe dirigente del Carroccio in Puglia, ricordando anche che alle comunali di Bari il candidato della coalizione era stato un ex Pd. Ora i salviniani - alle prese con una riorganizzazione interna che prevederà a stretto giro la nomina di nuovi responsabili provinciali - replicano, chiedendo rispetto della dialettica politica e degli avversari in campo.

Furioso Nuccio Altieri, responsabile della comunicazione della Lega Puglia: «La nostra casse dirigente è ben diversa rispetto ai vecchi arnesi della politica che raduna Michele Emiliano: da Totò Ruggeri a Simone Di Cagno Abbrescia, voltagabbana da destra a sinistra, cammellieri e yes-man. La nostra distinzione da questo mercato è un titolo di merito e un onore».
Contro le invettive del presidente della Regione si schiera anche Giovanni Riviello, fondatore della Lega Puglia e vice segretario regionale: «Il rispetto verso gli avversari è il primo precetto per un corretto confronto democratico, cui lo stesso governatore Emiliano spesso e volentieri si sottrae, preferendo offendere gratuitamente gli avversari, non avendo evidentemente altri argomenti». «L’accusa rivolta alla Lega pugliese di non avere candidati e, addirittura, di non avere una classe dirigente è l’ultima mancanza che registriamo. Ricordiamo a chi si arroga il diritto di giudicare in casa altrui - replica piccato il leghista - che questa classe dirigente è composta da un gruppo coeso e determinato, guidato dal segretario regionale, il deputato Luigi D'Eramo, che quotidianamente lavora sul territorio e che ha portato la Lega alla percentuale record del 26,2% in terra pugliese, a fronte della debacle sua e del suo partito».

La Lega poi esprime piena solidarietà all’imprenditore Angelo Maci di Cantina Due Palme, a cui il popolo del web progressista ha annunciato una campagna di boicottaggio dei pregiati vini dell’etichetta salentina: «Oltre ad esprimere tutta la nostra stima e piena solidarietà ad Angelo Maci, reo di aver espresso le sue idee, invitiamo tutti i pugliesi - conclude Riviello - a riflettere sul clima politico che alcuni stanno tentando di creare, perché solo tornando al sereno e pacato confronto delle idee e delle progettualità per la nostra regione i cittadini comprenderanno le rispettive posizioni. Chi non ha interesse a farlo se ne assumerà le conseguenze». L’ultima settimana di agosto, infine, secondo fonti leghiste, tornerà a riunirsi il tavolo del centrodestra verso le regionali 2020.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie