Domenica 22 Settembre 2019 | 07:46

NEWS DALLA SEZIONE

A bari
Assenteismo al Di Venere: senologo condannato a 2 anni, il pomeriggio passeggiava in scooter

Assenteismo al Di Venere: 2 anni al senologo, il pomeriggio passeggiava in scooter

 
Nel Barese
Terlizzi, pioggia di calcinacci negli ambulatori: interdetta zona ospedale Sarcone

Terlizzi, pioggia di calcinacci negli ambulatori: interdetta zona ospedale Sarcone

 
Il rapporto sanità
Umanizzazione ospedali, Bari sul podio con Santa Maria e San Paolo

Umanizzazione cure, Bari sul podio con Santa Maria e San Paolo

 
Negli ospedali
Monopoli e Molfetta, i furbetti del cartellino: in arrivo 20 licenziamenti

Monopoli e Molfetta, i furbetti del cartellino: in arrivo 20 licenziamenti

 
I controlli
Bari, controlli della Gdf: beccati 159 lavoratori in «nero»

Altamura, Gdf scopre 13 lavoratori in nero in azienda bibite: ora tutti assunti

 
Nella notte
Bari, furto in stazione di servizio con inseguimento: 2 arresti e 2 ricercati

Bari, furto in stazione di servizio con inseguimento: 2 arresti e 2 ricercati

 
Arte
Molfetta si trasforma in capitale della scultura

Molfetta si trasforma in capitale della scultura

 
L'inchiesta
Carbonara, medici in trincea. Lo sfogo del direttore: «Nessuna regola, tante aggressioni»

Carbonara, medici in trincea. Lo sfogo del direttore: «Nessuna regola, tante aggressioni»

 
La decisione
Ucciso per errore a Carbonara, Cassazione: «Si farà nuovo processo»

Ucciso per errore a Carbonara, Cassazione: «Si farà nuovo processo»

 

Il Biancorosso

Calcio
Folorunsho rialza il Bari: «Noi i più forti della C»

Folorunsho rialza il Bari: «Noi i più forti della C»

 

NEWS DALLE PROVINCE

LecceDue operazioni
Lecce, nel garage droga e 4mila euro in contanti: 2 arresti

Fiumi di droga in Salento, recuperati 12mila euro in contanti: 3 arresti

 
TarantoDai carabinieri
Taranto, non accetta la fine della relazione e perseguita ex moglie e figli: arrestato

Taranto, non accetta la fine della relazione e perseguita ex moglie e figli: arrestato

 
BatL'annuncio
Istituto per il Medioevo: Barletta sarà sede per il Sud

Istituto per il Medioevo: Barletta sarà sede per il Sud

 
BariA bari
Assenteismo al Di Venere: senologo condannato a 2 anni, il pomeriggio passeggiava in scooter

Assenteismo al Di Venere: 2 anni al senologo, il pomeriggio passeggiava in scooter

 
Potenzatruffa nel potentino
Oppido Lucano, raccoglie offerte inesistenti per bimbi malati: denunciato

Oppido Lucano, raccoglie offerte inesistenti per bimbi malati: denunciato

 
MateraL'indagine
Basilicata, donne-madri costrette a licenziarsi

Basilicata, donne-madri costrette a licenziarsi

 
BrindisiDenunciato un uomo
Brindisi, usa abusivamente lampeggiante blu: «Lo facevo per l'autovelox»

Brindisi, usa abusivamente lampeggiante blu: «Lo facevo per l'autovelox»

 

i più letti

Politica

L'ira di Altieri: «Emiliano rispetti i leghisti pugliesi»

Rabbia salviniana dopo le accuse di «non avere classe dirigente»

L'ira di Altieri: «Emiliano rispetti i leghisti pugliesi»

BARI - Sale la tensione sulla rotta Lega-Emiliano. Nei giorni scorsi il governatore aveva in più occasioni evidenziato la debolezza della classe dirigente del Carroccio in Puglia, ricordando anche che alle comunali di Bari il candidato della coalizione era stato un ex Pd. Ora i salviniani - alle prese con una riorganizzazione interna che prevederà a stretto giro la nomina di nuovi responsabili provinciali - replicano, chiedendo rispetto della dialettica politica e degli avversari in campo.

Furioso Nuccio Altieri, responsabile della comunicazione della Lega Puglia: «La nostra casse dirigente è ben diversa rispetto ai vecchi arnesi della politica che raduna Michele Emiliano: da Totò Ruggeri a Simone Di Cagno Abbrescia, voltagabbana da destra a sinistra, cammellieri e yes-man. La nostra distinzione da questo mercato è un titolo di merito e un onore».
Contro le invettive del presidente della Regione si schiera anche Giovanni Riviello, fondatore della Lega Puglia e vice segretario regionale: «Il rispetto verso gli avversari è il primo precetto per un corretto confronto democratico, cui lo stesso governatore Emiliano spesso e volentieri si sottrae, preferendo offendere gratuitamente gli avversari, non avendo evidentemente altri argomenti». «L’accusa rivolta alla Lega pugliese di non avere candidati e, addirittura, di non avere una classe dirigente è l’ultima mancanza che registriamo. Ricordiamo a chi si arroga il diritto di giudicare in casa altrui - replica piccato il leghista - che questa classe dirigente è composta da un gruppo coeso e determinato, guidato dal segretario regionale, il deputato Luigi D'Eramo, che quotidianamente lavora sul territorio e che ha portato la Lega alla percentuale record del 26,2% in terra pugliese, a fronte della debacle sua e del suo partito».

La Lega poi esprime piena solidarietà all’imprenditore Angelo Maci di Cantina Due Palme, a cui il popolo del web progressista ha annunciato una campagna di boicottaggio dei pregiati vini dell’etichetta salentina: «Oltre ad esprimere tutta la nostra stima e piena solidarietà ad Angelo Maci, reo di aver espresso le sue idee, invitiamo tutti i pugliesi - conclude Riviello - a riflettere sul clima politico che alcuni stanno tentando di creare, perché solo tornando al sereno e pacato confronto delle idee e delle progettualità per la nostra regione i cittadini comprenderanno le rispettive posizioni. Chi non ha interesse a farlo se ne assumerà le conseguenze». L’ultima settimana di agosto, infine, secondo fonti leghiste, tornerà a riunirsi il tavolo del centrodestra verso le regionali 2020.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie