Lunedì 16 Dicembre 2019 | 08:10

NEWS DALLA SEZIONE

operato da wizzair
«Problemi tecnici», oltre 8 ore di ritardo sul volo Bucarest-Bari, disagi e proteste

«Problemi tecnici», oltre 8 ore di ritardo sul volo Bucarest-Bari, disagi e proteste

 
le dichiarazioni
Salvini in Puglia: «Pop Bari, in galera chi ha rubato risparmi»

Salvini in Puglia: «Pop Bari, in galera chi ha rubato risparmi»

 
Allarme bomba
Bari, borsone sospetto su  panchina davanti alla stazione: traffico bloccato, zona transennata

Bari, borsone sospetto su panchina davanti alla stazione: traffico bloccato, zona transennata

 
I retroscena
Bari, dai crediti facili alle aziende al Bari calcio: le 7 inchieste sulla Popolare di Bari

Bari, dai crediti facili alle aziende al Bari calcio: le 7 inchieste sulla Popolare di Bari

 
criminalità
Bari, comandante provinciale cc: «Reati in flessione, città più sicura»

Bari, comandante provinciale cc: «Reati in flessione, città più sicura»

 
la sentenza
Corniciaio ucciso e bruciato nel Barese: Cassazione conferma assoluzione suocero

Corniciaio ucciso e bruciato nel Barese: Cassazione conferma assoluzione suocero

 
donne
Bari, arriva l'agenzia che educa e raccoglie fondi per prevenire la violenza di genere

Bari, arriva l'agenzia che educa e raccoglie fondi per prevenire la violenza di genere

 
L'inchiesta
Venduti migliaia di quadri falsi di Nino Caffè in tutta Italia: indagini a Bari, 23 rinviati a giudizio

Bari, falsi quadri Nino Caffè venduti in tutta Italia: 23 a processo

 

Il Biancorosso

serie c
Casertana - Bari: la diretta della partita

Casertana - Bari 0-3, biancorossi chiudono secondi il girone di andata

 

NEWS DALLE PROVINCE

PotenzaL’operazione della polizia
Potenza, controlli per le festività: sequestrati 170 kg di botti illegali

Potenza, controlli per le festività: sequestrati 170 kg di botti illegali

 
Barioperato da wizzair
«Problemi tecnici», oltre 8 ore di ritardo sul volo Bucarest-Bari, disagi e proteste

«Problemi tecnici», oltre 8 ore di ritardo sul volo Bucarest-Bari, disagi e proteste

 
Foggianel Foggiano
S.Giovanni Rotondo, trova borsello con 20mila euro e lo restituisce al proprietario

S.Giovanni Rotondo, trova borsello con 20mila euro e lo restituisce al proprietario

 
BrindisiVia 53mila persone
Bomba day

Brindisi, bomba messa in sicurezza dall'Esercito: la gente ritorna a casa
Le operazioni dall'alto - Video

 
Tarantosulla SS 106
Taranto, guida ubriaco con 200 stecche di sigarette nel portabagagli: denunciato

Taranto, guida ubriaco con 200 stecche di sigarette nel portabagagli: denunciato

 
Materanel Materano
Base logistica mafia lucana a Bernalda: un altro fermo

Base logistica mafia lucana a Bernalda: un altro fermo

 
Batil caso
Bat, concorso funzionari ex Provincia: c'è l'ombra di una parentopoli

Bat, concorso funzionari ex Provincia: c'è l'ombra di una parentopoli

 

i più letti

Il candidato

Comunali Bari, Di Rella: centrodestra alternativa al declino

Così Pasquale Di Rella, candidato sindaco di Bari a capo di una coalizione formata da liste di centrodestra e civiche

Comune di Bari, il presidente dimissionario: «Lascio potere e soldi

«Il 26 maggio, chi non vuole rassegnarsi ad un declino di questa città deve votare per il centrodestra e le liste civiche che sostengono me e deve mandare a casa Decaro e la sua giunta e questo deve essere il prologo alla cacciata di Michele Emiliano dalla Regione Puglia». Così Pasquale Di Rella, candidato sindaco di Bari a capo di una coalizione formata da liste di centrodestra e civiche, fa appello al voto dei baresi nell’evento di chiusura della sua campagna elettorale, in piazza del Risorgimento nel cuore del quartiere Libertà.

«Bari - dice Di Rella - è stata divisa in questi anni non solo dai binari della ferrovia, ma da un muro invisibile, ma non per questo meno invalicabile, tra una porzione di città molto ridotta formata da tre-quattro strade del centro e tutto il resto della città che è formato da una grande periferia, dove vi è un enorme disagio sociale» e «i commercianti, da essere l'orgoglio di questa città, sono diventati un settore in stato comatoso che abbiamo il dovere di rivitalizzare».

«Il primo provvedimento da sindaco eletto - aggiunge - sarebbe un monitoraggio sugli sprechi. Dobbiamo tagliare gli sprechi per poter abbassare le tasse, perché solo lasciando soldi nelle tasche dei cittadini, dei commercianti, delle imprese potremo rilanciare l’economia e il lavoro. Il 21% di disoccupazione a Bari, il 55% di disoccupazione giovanile sono dei dati inaccettabili, vergognosi per questa città. La giunta Decaro è responsabile di questo, deve smettere di amministrare se Bari vuole salvarsi».

Oggi ha chiuso la sua campagna elettorale anche il candidato sindaco di Baricittàperta, Sabino De Razza, con un comizio in piazza Carabellese, nel quartiere Madonnella.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie