Mercoledì 26 Febbraio 2020 | 04:03

NEWS DALLA SEZIONE

L'udienza
Acquaviva, uccise il marito a coltellate: chiesto processo per 29enne

Acquaviva, uccise il marito a coltellate: chiesto processo per 29enne

 
Avviato l'iter
Polignano, ok da giunta regionale a Parco Ripagnola: la parola al consiglio

Polignano, ok da giunta regionale a Parco Ripagnola: la parola al consiglio

 
Lo stadio
Bari, la tribuna est superiore del San Nicola è biancorossa: ecco i nuovi seggiolini

Bari, la tribuna est superiore del San Nicola è biancorossa: ecco i nuovi seggiolini

 
La festa
Polignano, nonno Vitantonio compie 108 anni: è veterano della «II Guerra Mondiale»

Polignano, nonno Vitantonio compie 108 anni: è veterano della «II Guerra Mondiale»

 
Carnevale
A Putignano la grande sfilata dei carri per il «Martedì Grasso», poi il «funerale»

A Putignano la grande sfilata dei carri per il «Martedì Grasso», poi il «funerale»

 
Misterioso agguato
Sparatoria a Gioia del Colle, 70enne ferito a torace e gamba

Sparatoria a Gioia del Colle, 70enne ferito da tre proiettili a torace e gamba

 
Il caso
Psicosi da Coronavirus in Tribunale di Bari: udienza con mascherine e finestre aperte

Bari, allerta Coronavirus in Tribunale: udienze a porte chiuse con mascherine

 
L'operazione
Pesce senza tracciabilità: sequestrati 66 kg di prodotto al mercato ittico di Mola

Pesce senza tracciabilità: sequestrati 66 kg di prodotto al mercato ittico di Mola

 
Psicosi
Bari, esplode la paura da Covid-19: primo assalto, scaffali vuoti e carrelli pieni

Bari, esplode la paura da Covid-19: primo assalto, scaffali vuoti e carrelli pieni

 
La fuga dal focolaio
Coronavirus, esodo al contrario da Nord: universitari, mega-ritorno a Bari

Coronavirus, esodo al contrario da Nord: universitari, mega-ritorno a Bari

 
Revenge porn
Diffonde foto intime e perseguita la sua ex: arrestato 26enne barese

Diffonde foto intime e perseguita la sua ex: arrestato 26enne barese

 

Il Biancorosso

Serie C
Bari in trasferta a Terni per non perdere la speranza

Bari in trasferta a Terni per non perdere la speranza: ma niente tifosi

 

NEWS DALLE PROVINCE

BrindisiL'indagine
Inchiesta porto Brindisi, chiuse indagini per 13 persone

Inchiesta porto Brindisi, chiuse indagini per 13 persone

 
BariL'udienza
Acquaviva, uccise il marito a coltellate: chiesto processo per 29enne

Acquaviva, uccise il marito a coltellate: chiesto processo per 29enne

 
TarantoI controlli
Taranto, due arresti per droga: in manette 21enne e 40enne

Taranto, due arresti per droga: in manette 21enne e 40enne

 
FoggiaL'invito
Coronavirus, l'invito dell'arcivescovo di Foggia: «Non scambiatevi il segno di pace»

Coronavirus, l'arcivescovo di Foggia: «Non scambiatevi il segno di pace a messa»

 
MateraIl concorso
Racconti, foto, ricette e poesie per promuovere il pane di Matera

Racconti, foto, ricette e poesie per promuovere il pane di Matera

 
LecceL'operazione Camaleonte
Lecce, falsi documenti per truffare banche e assicurazioni: 4 arresti

Lecce, falsi documenti per truffare banche e assicurazioni: 4 arresti

 
BatTeppisti
Trani, vandali in azione nel mirino auto e fioriere

Trani, vandali in azione nel mirino auto e fioriere

 

i più letti

Il candidato

Comunali Bari, Di Rella: centrodestra alternativa al declino

Così Pasquale Di Rella, candidato sindaco di Bari a capo di una coalizione formata da liste di centrodestra e civiche

Comune di Bari, il presidente dimissionario: «Lascio potere e soldi

«Il 26 maggio, chi non vuole rassegnarsi ad un declino di questa città deve votare per il centrodestra e le liste civiche che sostengono me e deve mandare a casa Decaro e la sua giunta e questo deve essere il prologo alla cacciata di Michele Emiliano dalla Regione Puglia». Così Pasquale Di Rella, candidato sindaco di Bari a capo di una coalizione formata da liste di centrodestra e civiche, fa appello al voto dei baresi nell’evento di chiusura della sua campagna elettorale, in piazza del Risorgimento nel cuore del quartiere Libertà.

«Bari - dice Di Rella - è stata divisa in questi anni non solo dai binari della ferrovia, ma da un muro invisibile, ma non per questo meno invalicabile, tra una porzione di città molto ridotta formata da tre-quattro strade del centro e tutto il resto della città che è formato da una grande periferia, dove vi è un enorme disagio sociale» e «i commercianti, da essere l'orgoglio di questa città, sono diventati un settore in stato comatoso che abbiamo il dovere di rivitalizzare».

«Il primo provvedimento da sindaco eletto - aggiunge - sarebbe un monitoraggio sugli sprechi. Dobbiamo tagliare gli sprechi per poter abbassare le tasse, perché solo lasciando soldi nelle tasche dei cittadini, dei commercianti, delle imprese potremo rilanciare l’economia e il lavoro. Il 21% di disoccupazione a Bari, il 55% di disoccupazione giovanile sono dei dati inaccettabili, vergognosi per questa città. La giunta Decaro è responsabile di questo, deve smettere di amministrare se Bari vuole salvarsi».

Oggi ha chiuso la sua campagna elettorale anche il candidato sindaco di Baricittàperta, Sabino De Razza, con un comizio in piazza Carabellese, nel quartiere Madonnella.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie