Lunedì 16 Settembre 2019 | 04:07

NEWS DALLA SEZIONE

Alla Campionaria
Bagno di folla per Ezio Bosso a Bari: sala gremita per il Maestro

Bagno di folla per Ezio Bosso a Bari: «Non posso suonare, smettete di chiedermelo»

 
In Fiera
Bari, parla Miriam Martinelli, la Greta Italiana: «Governo dichiari emergenza ambientale»

Bari, parla Miriam Martinelli, la Greta Italiana: «Governo dichiari emergenza ambientale»

 
Le dichiarazioni
Bari, ministro Provenzano in Fiera: «Per il Sud cruciale il rapporto con l'Europa»

Bari, ministro Provenzano in Fiera: «Per il Sud cruciale il rapporto con l'Europa»

 
Multati in 4
Bari, mobili e materassi in strada: la lotta agli "svuotacantine" della polizia

Bari, mobili e materassi in strada: la lotta agli "svuotacantine" della polizia

 
Il video
Bari, giochi di luci, musica e carillon vivente: lo spettacolo della Fiera

Bari, giochi di luci, musica e carillon vivente: lo spettacolo della Fiera

 
Il 18 settembre
Fiera del Levante un convegno sulla promozione della Moldavia con Ion Lazarenco

Fiera del Levante un convegno sulla promozione della Moldavia con Ion Lazarenco

 
L'incidente
Bari, il tenore crolla sul palco alla prima del Barbiere di Siviglia al Petruzzelli

Bari, il baritono crolla sul palco alla prima del Barbiere di Siviglia al Petruzzelli

 
Il monito
Bari, emergenza cinghiali, il sindaco annuncia: «Catturati altri 5 esemplari»

Bari, emergenza cinghiali, il sindaco annuncia: «Catturati altri 5 esemplari»

 

Il Biancorosso

Serie C
Il nuovo Bari ricomincia da tre

Il nuovo Bari ricomincia da tre

 

NEWS DALLE PROVINCE

HomeIncidente stradale
Massafra, perde il controllo della moto e si schianta: morto 48enne

Massafra, perde il controllo della moto e si schianta: morto 48enne

 
BrindisiL'omicidio
Brindisi, 19enne ucciso con 3 colpi alla testa: domani i funerali

Brindisi, 19enne ucciso con 3 colpi alla testa: domani i funerali

 
BatLa lite
Barletta, rissa tra ubriachi: uomo ferito con un fendente. Non è grave

Barletta, rissa tra ubriachi: uomo ferito con un fendente. Non è grave

 
BariAlla Campionaria
Bagno di folla per Ezio Bosso a Bari: sala gremita per il Maestro

Bagno di folla per Ezio Bosso a Bari: «Non posso suonare, smettete di chiedermelo»

 
Foggiai roghi
Incendio a lago Salso nel Foggiano, distrutti ettari di canneto

Incendio a lago Salso nel Foggiano, distrutti ettari di canneto. Fiamme anche a Torre Colimena, nel Tarantino

 
LecceSulla circonvallazione
Lecce, incendia il negozio attiguo al suo bar ormai chiuso: arrestato 57enne

Lecce, incendia il negozio attiguo al suo bar ormai chiuso: arrestato 57enne

 
PotenzaA reggio emilia
La birra è troppo fredda, 39enne del Potentino tenta di strangolare una barista

La birra è troppo fredda, 39enne del Potentino tenta di strangolare una barista

 
MateraNel Materano
Craco, pochi alunni: accorpate classi di medie ed elementari, protesta dei genitori

Craco, pochi alunni: accorpate classi di medie ed elementari, protesta dei genitori

 

i più letti

Il naufragio

Norman Atlantic: gup Tribunale Bari ammette 61 nuove parti civili

Morirono 31 passeggeri, altri 64 rimasero feriti per l'incendio che causò il naufragio della nave

Norman Atlantic

Il gup del Tribunale di Bari Francesco Agnino ha ammesso la costituzione di 61 parti civili, tra naufraghi, familiari delle vittime, Autorità portuale del Mar Adriatico Meridionale, ditte che trasportavano mezzi e merci e associazioni, nei confronti delle persone fisiche imputate per il naufragio della motonave Norman Atlantic che nella notte tra il 27 e il 28 dicembre 2014, al largo delle coste albanesi dopo un incendio scoppiato a bordo, causò 31 morti e il ferimento di altri 64 passeggeri. Non è stata ammessa, invece, la costituzione di parte civile del Cosmar, il sindacato dei Marittimi.

Il giudice, nell’udienza preliminare che si sta celebrando nell’aula bunker di Bitonto, ha inoltre rigettato la costituzione delle parti civili nei confronti della società Visemar, proprietaria del traghetto e imputata per la responsabilità amministrativa degli enti, che però potrà essere citata come responsabile civile entro la prossima udienza del 29 ottobre. Il gup Agnino si è riservato ancora la decisione sul nuovo sequestro del relitto chiesto da parti civili e Procura, ormeggiato nel porto di Bari dal febbraio 2015 e dissequestrato a fine aprile. Nella prossima udienza gli imputati potranno scegliere se essere processati con il rito abbreviato o perseguire l’udienza preliminare per il rinvio a giudizio.
Rischiano il processo per i reati, a vario titolo contestati, di cooperazione colposa in naufragio, omicidio colposo e lesioni colpose plurime oltre a numerose violazioni sulla sicurezza e al codice della navigazione 30 persone e 2 società: l’armatore, Carlo Visentini della Visemar, i due legali rappresentanti della società greca Anek Lines, noleggiatrice della motonave, il comandante Argilio Giacomazzi e 26 membri dell’equipaggio.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie