Giovedì 20 Giugno 2019 | 15:15

NEWS DALLA SEZIONE

Calcio
Frode sportiva: la finanza nella sede del Bitonto e del Picerno

Frode sportiva: la finanza perquisisce la sede del Bitonto e del Picerno

 
«Bonsai sul ponte»
A Gravina i bonsai fioriscono nell’habitat rupestre

A Gravina i bonsai fioriscono nell’habitat rupestre

 
Il caso
Casamassima, tenta di rapire bimbo dall’auto del padre: preso

Casamassima, tenta di rapire bimbo dall’auto del padre: arrestato 34enne

 
Il forum della Gazzetta
Il Politecnico sceglie il rettore «Più fondi. E basta con i baroni»

Il Politecnico sceglie il rettore «Più fondi. E basta con i baroni»

 
Sere d'estate
Bari, anziani e karaoke: così ci si diverte a Pane e Pomodoro

Bari, anziani e karaoke: così ci si diverte a Pane e Pomodoro

 
Le indagini
Bari, bancarotta società Gruppo Degennaro: 4 indagati

Bari, bancarotta per la società Gruppo Degennaro: 4 indagati

 
Novità in città
Mercati settimanali, a luglio e agosto tornano le bancarelle serali

Mercati settimanali a Bari: a luglio e agosto tornano le bancarelle serali

 
Operazione della Dda
Scommesse in mano ai clan: a Crotone 11 anni a un barese

Scommesse in mano ai clan: a Crotone 11 anni a un barese

 
L'episodio
Bari, ruba bici e aggredisce proprietario con un bastone: arrestato tunisino

Bari, ruba bici e aggredisce proprietario con un bastone: arrestato tunisino

 
La storia
Bari, sepolto in casa, dai suoi stessi rifiuti: i vicini sono esasperati

Bari, sepolto in casa, dai suoi stessi rifiuti: vicini esasperati. Al via la bonifica

 

Il Biancorosso

L'INTERVISTA
Dazn e il Bari anche in serie CFunziona l'accordo in televisione

Dazn e il Bari anche in serie C: funziona l'accordo in televisione

 

NEWS DALLE PROVINCE

TarantoOperazione prestito col cuore
Taranto, estorcevano denaro a 2 imprenditori arrestati in 4

Taranto, estorcevano denaro a 2 imprenditori: 4 arresti

 
FoggiaElezioni
Università Foggia, si ritira candidato corsa a due per il rettore

Università Foggia, si ritira candidato corsa a due per il rettore

 
HomeCalcio
Frode sportiva: la finanza nella sede del Bitonto e del Picerno

Frode sportiva: la finanza perquisisce la sede del Bitonto e del Picerno

 
PotenzaMaltempo
Potenza, danni del nubifragio rete di scolo sotto accusa

Potenza, danni del nubifragio rete di scolo sotto accusa

 
BrindisiLotta alla droga
Carovigno, in giro con la droga nei pantaloni: arrestato 27enne

Carovigno, in giro con la droga nei pantaloni: arrestato 27enne

 
MateraSanità
Matera contro Policoro per il servizio di psichiatria

Matera contro Policoro per il servizio di psichiatria

 
BatShock in città
Tragedia ad Andria, sedicenne leccese si impicca in comunità

Tragedia ad Andria, sedicenne leccese si impicca in comunità

 

i più letti

Alle 10.14

Terremoto, due scosse nel Nordbarese: epicentro a 4 Km da Barletta. Bisceglie, domani scuole chiuse. Trani: crolla pezzo di timpano chiesa

L'Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia ha confermato due scosse di terremoto di magnitudo 3.9: epicentro a 4 Km da Barletta

Nordbarese: due scosse di terremoto, sisma avvertito anche a Bari

L'Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia ha confermato due scosse di terremoto di magnitudo 3.9. L'epicentro è a 4km a sud-est di Barletta. Il sisma è stato avvertito distintamente anche a Bari: molte persone sono scese in strada, prese dal panico. Tante segnalazioni sono arrivate anche dalla Zona Industriale di Bari. La Protezione Civile ha riportato che non ci sono danni a persone o cose. Negli ultimi giorni molte scosse si stanno avvertendo nelle regioni meridionali, le ultime ieri pomeriggio in Calabria.

SCUOLE E PROCURA EVACUATE A BARI - Il panico è stato talmente tanto che alcune scuole sono state evacuate non solo a Barletta, ma anche a Bari città. Il panico è dilagato anche negli uffici giudiziari di via Dioguardi, sede della Procura e parte del Tribunale Penale, e nell’ex sezione distaccata di Bitonto, che sono stati evacuati. Sono state momentaneamente sospese le udienze, ma non evacuata la sede, anche negli edifici giudiziari di Modugno, alle porte del capoluogo, mentre a Bitonto sono state evacuate anche le scuole.
A Trani il sisma ha fatto cadere un’anfora decorativa della chiesa di San Domenico già recintata in quanto pericolante. Stando alle prime informazioni raccolte dalla sala operativa dei vigili del fuoco, a fronte delle numerose chiamate di allarme ricevute, il sisma non avrebbe prodotto danni. Sono in corso verifiche da parte della Prefettura di Bari in stretto contatto con la Protezione civile.

A causa della scossa di terremoto con epicentro vicino a Barletta la circolazione ferroviaria tra Bisceglie e Molfetta (linea Bari-Foggia di Trenitalia) è stata sospesa per circa un’ora (dalle 10.30 alle 11.30) per verifiche all’infrastruttura da parte dei tecnici di Rfi. A causa della sospensione i treni hanno subito ritardi fino a 60 minuti ed un regionale è stato limitato nel percorso. La situazione sembra ora tornata alla normalità.
Il terremoto è stato avvertito in numerosi comuni della Bat, della provincia di Bari e finanche a Martina Franca (Taranto). Molte persone, subito dopo la scossa, si sono riversate in strada per la paura e numerosi uffici e scuole pubbliche sono stati evacuati. 

GIOVINAZZO: EVACUATI SCUOLE E UFFICI - La scossa di terremoto che ha visto come epicentro Barletta è stata avvertita in modo molto forte anche a Giovinazzo. Scuole e uffici pubblici sono stati fatti evacuare. “ Sono in contatto con il comandante
della Polizia Locale il quale mi ha riferito che non è stato rilevato alcun danno in città”- dichiara il sindaco Tommaso Depalma- “ Fortunatamente la situazione è sotto controllo e le scuole sono state fatte evacuare in via cautelativa vista la vicinanza con
la zona dell’epicentro del terremoto. Scolari e studenti non rientreranno nelle aule. Gli uffici pubblici, invece, hanno ripreso regolarmente l’attività”.

DOMANI SCUOLE CHIUSE A BISCEGLIE - Per consentire ai tecnici di concludere i controlli avviati oggi a seguito del terremoto, le scuole di ogni ordine e grado di Bisceglie resteranno chiuse anche domani. Lo ha deciso il sindaco di Bisceglie, Angelantonio Angarano, che ha emanato l’ordinanza al termine della riunione del Coc tenutasi nel primo pomeriggio.
Il primo cittadino ha deciso di estendere a domani la chiusura delle scuole «al fine di consentire ai tecnici comunali di portare a compimento ulteriori approfondimenti nei controlli e, ove necessario, interventi urgenti di manutenzione straordinaria e di eliminare ogni situazione di potenziale pericolo per la pubblica e privata incolumità».
Da una prima ricognizione effettuata in Prefettura, d’intesa con tutti i sindaci della Provincia di Barletta-Andria-Trani, non sono emerse particolari ed importanti criticità per gli istituti scolastici della provincia. Ulteriori verifiche tecniche saranno fatte nelle prossime. Subito dopo la scossa sismica, in via precauzionale e per ragioni di sicurezza, tutti gli edifici scolastici di ogni ordine e grado dei Comuni della Provincia sono stati evacuati. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • eleba

    21 Maggio 2019 - 11:11

    In Giappone con un terremoto simile si preparano un buon tè,noi con gli edifici che abbiamo dobbiamo temere la catastrofe.

    Rispondi

  • Giovant

    21 Maggio 2019 - 11:11

    Anche a Grumo Appula e Bitonto hanno fatto evacuare le scuole.

    Rispondi

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie