Mercoledì 24 Aprile 2019 | 19:51

NEWS DALLA SEZIONE

Il premio
Mafia, scuola barese vince concorso Fondazione Falcone

Mafia, scuola barese vince concorso Fondazione Falcone

 
Il caso
Stupro in Cara Bari, in carcere sesto uomo gang nigeriana

Stupro in Cara Bari, in carcere sesto uomo gang nigeriana

 
Verso il 26 maggio
Bari, due sondaggi sulle comunali: «Decaro vince al primo turno», «Ballottaggio con Di Rella»

Bari, due sondaggi sulle comunali: «Decaro vince al primo turno», «Ballottaggio con Di Rella»

 
A Bari
Concessione spiaggia Torre Quetta: rinvio a giudizio per 3 indagati

Concessione spiaggia Torre Quetta: rinviati a giudizio 3 indagati

 
Nel quartiere San Paolo
Bari, col fratello fa irruzione in casa e aggredisce ex moglie: arrestati

Bari, col fratello fa irruzione in casa e aggredisce ex moglie: arrestati

 
emergenza in puglia
Xylella nel Barese, Noci firma l'ordinanze per bloccare il batterio

Xylella nel Barese, Noci firma l'ordinanza per bloccare il batterio

 
Approvato dal Ministero
Teatro Petruzzelli a Bari, ok al Piano di risanamento

Teatro Petruzzelli a Bari, ok al Piano di risanamento

 
Il retroscena
Scommesse online, «scuola barese» nel mirino: fa girare tanti soldi

Scommesse online, «scuola barese» nel mirino: fa girare soldi

 
L'intervista
Loredana Ascenza Fasano: «Ricomincio dai Verdi dopo la rinuncia ambientalista M5S»

Loredana Ascenza Fasano: «Ricomincio dai Verdi dopo la rinuncia ambientalista M5S»

 
le proposte dell’anas
Tangenziale da «liberare» tre opzioni da Bari a Mola

Tangenziale da «liberare» tre opzioni da Bari a Mola

 
Nuovi collegamenti
Bari più vicina ad Atene: da giugno voli diretti per la capitale greca

Bari più vicina ad Atene: da giugno voli diretti per la capitale greca

 

Il Biancorosso

L'ANALISI
Bari, e adesso cosa si fa?Si accarezza il sogno scudetto

Bari, e adesso cosa si fa?
Si accarezza il sogno scudetto

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariIl premio
Mafia, scuola barese vince concorso Fondazione Falcone

Mafia, scuola barese vince concorso Fondazione Falcone

 
TarantoAmbiente ferito
Ex Ilva, mamma ragazzo morto di cancro: «Non stringo la mano a Di Maio»

Ex Ilva, mamma ragazzo morto di cancro: «Non stringo la mano a Di Maio»

 
LecceTecnologia
Lecce, ecco Dumbo: miniescavatore radiocomandato che pulisce le vasche Aqp

Lecce, ecco Dumbo: miniescavatore radiocomandato che pulisce le vasche Aqp

 
BatLavoro
Barletta, sindacati soddisfatti: stop licenziamenti alla Timac

Barletta, sindacati soddisfatti: stop licenziamenti alla Timac

 
FoggiaL'intervista
Giannini: «Al treno-tram la Regione ha rinunciato»

Giannini: «Al treno-tram Foggia-Manfredonia la Regione ha rinunciato»

 
BrindisiStalking
Francavilla, non accetta la relazione dell'ex e aggredisce lui e la compagna: arrestata

Francavilla, non accetta la relazione dell'ex e aggredisce lui e la compagna: arrestata

 
MateraIn fiamme
Matera, divampa un incendio ferito un carabiniere

Matera, divampa un incendio ferito un carabiniere

 
PotenzaIl nuovo volto della regione
Basilicata, Bardi prende tempo: giunta dopo i 10 giorni

Basilicata, Bardi prende tempo: giunta dopo i 10 giorni

 

Comune

Bari, battaglia in consiglio sulle tasse. «Non aumentano». «Aumento col trucco»

L'aula impegnata per tutto il giorno nella manovra di bilancio. L'amministrazione: pressione fiscale invariata per il 2019. La minoranza: ecco come raggirano i cittadini quest'anno

Il Comune di Bari, corso Vittorio Emanuele 84

Il Comune di Bari

Per l'amministrazione di fatto non ci sarà alcun aumento per il 2019, per l'opposizione la pressione tributaria aumenta eccome e il Comune lo scrive a chiare lettere. La manovra di bilancio sta impegnando da stamattina il consiglio comunale in una maratona che, complice la campagna elettorale in vista delle amministrative del 26 maggio, vede maggioranza e opposizione rimbalzarsi le accuse soprattutto in ordine all'aumento della pressione fiscale sui rifiuti. Nella delibera di bilancio le aliquote sono aumentate anche se tale differenza di circa 4,3 milioni - tecnicamente a carico della collettività - sarà sterilizzata grazie al trasferimento all'Amiu di fondi recuperati dal civico bilancio. Ma questo vale per quest'anno. Per la minoranza, infatti, l'aumento c'è ma non si vede grazie a una alchimia contabile che solo per il 2019 lascerebbe immutata la tassazione per i cittadini salvo poi riservare sorprese in bolletta il prossimo anno.

Stando alla relazione dell’assessore al Bilancio, Alessandro D’Adamo, i tre tributi della Imposta Unica Comunale (IUC), Imposta Municipale Propria (IMU), Tributo per i Servizi Indivisibili (TASI) e Tassa sui Rifiuti (TARI), non subiranno aumenti per le tasche dei cittadini. «Per quanto riguarda l’IMU, - spiega il Comune - premesso che non vi è alcuna imposta sull'abitazione principale, le aliquote per le altre abitazioni restano invariate rispetto agli scorsi anni così come le agevolazioni previste. Anche per la TASI, a partire dal 2016, per effetto della legge di Stabilità, è stata abolita per l’abitazione principale, fatta eccezione per le abitazioni di categoria A/1, A/8 e A/99». Allo stesso modo «le aliquote previste per la TARI si manterranno sostanzialmente invariate rispetto a quelle relative al precedente triennio 2016 - 2018, e ciò sia per le utenze domestiche sia per quelle non domestiche».

«Per quanto riguarda le agevolazioni concesse, - spiega ancora il Comune - anche per il 2019 viene confermata la riduzione del 25% della parte variabile della tariffa per i quartieri che si distinguono per la raccolta differenziata, affiancando a tale riduzione quella per chi pratica il compostaggio domestico. Vengono, inoltre, confermate la riduzione e l’esenzione del tributo in favore delle utenze domestiche in condizioni di disagio socio - economico (famiglie con basso reddito, ultraottantenni, famiglie numerose). Completano il quadro delle agevolazioni della Tari le riduzioni per le utenze non domestiche che avviano rifiuti al riutilizzo e per quelle caratterizzate da vaste aree scoperte a bassa produttività di rifiuto».

L'opposizione incalza e parla di manovra che aumenterà la pressione fiscale, risolvendo il problema per quest'anno grazie ad alcune poste di bilancio che lasceranno la pressione invariata e adombrando l'aumento della tassazione a partire dal prossimo anno.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400