Mercoledì 20 Febbraio 2019 | 16:53

NEWS DALLA SEZIONE

Durante il comizio
Bari, la gaffe della leghista Tateo dal palco con Salvini: «Il Pd non aiuta i giovani a prostituirsi»

Bari, la gaffe della leghista Tateo dal palco con Salvini: «Il Pd non aiuta i giovani a prostituirsi»

 
A spasso con Romito
La mattinata di Salvini a Bari: passeggiata, chiacchiere e selfie con una scolaresca

La mattinata di Salvini a Bari: passeggiata, chiacchiere e selfie con una scolaresca

 
Musica
Tra web e radio dilaga il rap in salsa barese

Tra web e radio dilaga il rap in salsa barese

 
Nel Barese
Rutigliano, l'agguato a fuoco per vendicare debito di droga fallì, identificati 5 responsabili

Rutigliano, l'agguato a fuoco per vendicare debito di droga fallì, identificati 5 responsabili

 
L'iniziativa
Le strade di Bari si colorano con i murales dei Lego, grazie allo street artist Pao

Le strade di Bari si colorano con i murales dei Lego, grazie allo street artist Pao

 
Rapina aggravata
Bari, 16enni rapinarono market, incastrati dalle telecamere

Bari, 16enni rapinarono market, incastrati dalle telecamere

 
L'allarme
Siringhe in centro e al parco: è emergenza eroina a Bari

Siringhe in centro e al parco: è emergenza eroina a Bari

 
In programma giovedì 21
Nuova sede consiglio regionale Puglia, corsa contro il tempo per la prima riunione

Nuova sede consiglio regionale Puglia, corsa contro il tempo per la prima riunione

 
La lettera del sindaco
Palagiustizia Bari, Decaro: «Mi aspetto risposte da Bonafede»

Palagiustizia Bari, Decaro: «Mi aspetto risposte da Bonafede»

 
La rabbia del sindaco
Giovinazzo, imbrattano con spray il palazzo vescovile: «Gesto da mocciosi»

Giovinazzo, imbrattano con spray il palazzo vescovile: «Gesto da mocciosi»

 

NEWS DALLE PROVINCE

HomeDurante il comizio
Bari, la gaffe della leghista Tateo dal palco con Salvini: «Il Pd non aiuta i giovani a prostituirsi»

Bari, la gaffe della leghista Tateo dal palco con Salvini: «Il Pd non aiuta i giovani a prostituirsi»

 
AnalisiL'analisi
Badante di condominio: la creatività dei lucani

Badante di condominio: la creatività dei lucani

 
BatIl caso
Discarica ad Andria, ecco il verbale del «via libera»

Discarica ad Andria, ecco il verbale del «via libera»

 
TarantoDecide il giudice del lavoro
Ex Ilva, ricorso Usb contro ArcelorMittal: udienza rinviata al 19 marzo

Ex Ilva, ricorso Usb contro ArcelorMittal: udienza rinviata al 19 marzo

 
LecceNel mirino della criminalità
Lecce, nuova «sfida» al prete antimafia Don Coluccia

Lecce, nuova «sfida» al prete antimafia Don Coluccia

 
BrindisiIl caso
Brindisi, sfiammata del Petrolchimico: nessun superamento dei limiti

Brindisi, sfiammata del Petrolchimico: nessun superamento dei limiti

 
FoggiaGuerra fra clan
Mafia, agguato per vendicare la morte del boss: un arresto a Foggia

Mafia, agguato per vendicare la morte del boss: un arresto a Foggia

 
MateraUn 21enne materano
Tenta di strozzare madre disabile per avere denaro, arrestato

Tenta di strozzare madre disabile per avere denaro, arrestato

 

Crisi al quinto municipio

Bari, il centrodestra prende le distanze dalla mozione di sfiducia per Moretti

Il consigliere Ranieri si scaglia contro il PD: «Il centro sinistra a Palese e Santo Spirito è un fallimento politico amministrativo sotto gli occhi di tutti. Non c'è un servizio che funzioni»

Bari, il centrodestra prende le distanze dalla mozione di sfiducia per Moretti

Facebook

BARI - Arriva la replica del centrodestra sulla mozione di sfiducia presentata nei confronti del presidente del quinto municipio di Bari, Giovanni Moretti, da parte di quattro consiglieri facenti parte della ex maggioranza del municipio dopo l'uscita del Pd a luglio dalla compagine di governo. Il consigliere di Forza Italia Paolo Ranieri precisa che: «L’unico cambio di casacca da centro destra a centro sinistra è stato quello del consigliere municipale Nicola De Matteo (già candidato alla carica di presidente per il centro destra). Il centro sinistra a Palese e Santo Spirito - prosegue - è un fallimento politico amministrativo sotto gli occhi di tutti. Non c'è un servizio che funzioni: non una grande opera realizzata né tanto meno programmata. Oggi, alcuni esponenti di maggioranza, dopo 4 anni di assenza assoluta di interventi, con la mozione di sfiducia, intendono sottrarsi dalle responsabilità politiche di un centro sinistra (con Decaro a capo) che ha letteralmente abbondando il V Municipio, con il goffo tentativo di voler attribuire delle responsabilità unicamente al Presidente Moretti (pur avendone le principali), quando per oltre 4 anni vi hanno governato a braccetto».

Ranieri e tutto il centrodestra prendono quindi le distanze dalla mozione scagliandosi contro il PD: «Non è stato neppure in grado di spendere un sostanzioso bottino di oltre 250.000 euro destinati al V Municipio (per capitolo arredi urbani), né di recuperare altri 250.000 euro destinati ad opere ricadenti sul lungomare di S.Spirito cadute nel dimenticatoio. I fatti interni al PD e gli scambi di poltrone non interessano al centro destra - afferma il consigliere - da sempre intento a proporre idee per migliorare la qualità della vita del territorio e, soprattutto, pronto a governare Bari ed il V Municipio, con una classe dirigente capace e non litigiosa». 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400