Sabato 20 Ottobre 2018 | 18:40

NEWS DALLA SEZIONE

Ad Acquaviva delle Fonti (Ba)
Ruba al mercato due carte di credito con relativi pin, arrestata

Ruba al mercato due carte di credito con relativi pin, ...

 
Divisa in 50 panetti
In auto con 26kg di droga, arrestato pregiudicato a Mola di Bari

In auto con 26kg di droga, arrestato pregiudicato a Mol...

 
A Sammichele
Cede finestra a scuola, ferita ausiliaria

Cede finestra a scuola, ferita ausiliaria

 
E' ai domiciliari
Bari, a spasso con 50 grammi di cocaina nei boxer: in manette

Bari, a spasso con 50 grammi di cocaina nei boxer: in m...

 
Commercio
Bari, dopo 66 anni chiudestorica salumeria De Carne«Il marchio lo porto con me»

Bari, dopo 66 anni chiude storica salumeria De Carne «I...

 
Il nodo intramoenia
Ospedali, il giallo visite a pagamentodei medici: le Asl non forniscono i dati

Ospedali, il giallo visite a pagamento dei medici: le A...

 
Svolta nelle indagini
Pizzaiolo di Gravina uccisoa Ravenna: fermato straniero

Pizzaiolo di Gravina ucciso a Ravenna: fermato stranier...

 
Operazione Ragnatela
Bari, blitz della Finanza contro usurai: 5 arresti, sequestrati beni

Bari, blitz della Gdf contro clan usurai Capodiferro: 5...

 
Aveva 31 anni
Bari, cadavere di georgianopescato nel molo S. Antonio

Bari, cadavere di georgiano
pescato nel molo S. Antonio

 
Il bando
Bari, sfrattati e sostegno agli affitti: il Comune stanzia 300mila euro

Bari, sfrattati e sostegno agli affitti: Comune stanzia...

 
Il riconoscimento
Il fotografo barese Luca Turi riceve la cittadinanza onoraria di Durazzo

Il fotografo barese Luca Turi riceve la cittadinanza on...

 
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

i più letti

Ad Adelfia

Preparava polpa di ricci di mare nel garage per venderla ai ristoratori baresi: denunciato

I militari della Guardia Costiera hanno sequestrato 2000 ricci ancora vivi, in condizioni igieniche incresciose

Preparava polpa di ricci di mare nel garage per venderla ai ristoratori baresi: denunciato

Una parte dei ricci sequestrati

Aveva trasformato il suo garage in un condominio di Adelfia in un deposito abusivo per lo stoccaggio e la lavorazione dei ricci, la cui polpa veniva poi venduta in vasetti di vetro nei ristoranti di Bari e provincia. Un uomo è stato denunciato questa mattina in seguito a un'indagine della Guardia Costiera, nell'ambito dei controlli sulla filiera della pesca. Le condizioni igieniche che hanno trovato i militari al loro arrivo sono state definite incresciose: circa 2000 ricci di mare erano tenuti in contenitori di plastica, senza autorizzazione sanitaria, mentre in un congelatore a pozzetto, ossidato, non funzionante e senza guarnizioni, c'erano altri prodotti ittici, sprovvisti di qualsiasi indicazione sulla provenienza. Il locale è stato posto sotto sequestro e il magistrato ha autorizzato il rigetto in mare dei ricci, ancora vivi. L'uomo è stato denunciato per l'attività abusiva.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400