Giovedì 14 Novembre 2019 | 13:11

NEWS DALLA SEZIONE

I dati
Acquaviva, al via "Radiografia del Cuore della Puglia": confronto tra 10 comuni

Acquaviva, al via "Radiografia del Cuore della Puglia": confronto tra 10 comuni

 
L'attacco
Il marittimo di Molfetta sparato in Messico sta bene: presto abbraccerà i familiari

Il marittimo di Molfetta ferito in Messico sta bene: presto abbraccerà i familiari

 
Periferie
Bari, San Girolamo di sangue 10 anni al killer di «la Befana»

Bari, San Girolamo di sangue 10 anni al killer di «la Befana»

 
Occupazione
Ex Om Carelli, Selektika investe 20 mln: impiego per 128 lavoratori

Ex Om Carelli, Selektika investe 20 mln: impiego per 128 lavoratori

 
Nel 2014
Bari, uccise pusher per droga non pagata: condannato 43enne. Favorì clan Strisciuglio

Bari, uccise pusher per droga non pagata: condannato 43enne. Favorì clan Strisciuglio

 
L'operazione della polizia
Bari, ruba scarpe da H&M e tenta la fuga: arrestato 35enne

Bari, ruba scarpe da H&M e tenta la fuga: arrestato 35enne

 
Il caso
Bari, truffò i suoi clienti: pena ridotta in appello per ex prof Uniba

Bari, truffò i suoi clienti: pena ridotta in appello per ex prof Uniba

 
La città a rischio
Bari, piazza Cesaree Battisti buia regno di spacciatori e baby gang

Bari, piazza Cesare Battisti buia regno di spacciatori e baby gang

 

Il Biancorosso

serie c
Vivarini e il «modulo cangiante»: così il Bari diventa un'orchestra

Vivarini e il «modulo cangiante»: così il Bari diventa un'orchestra

 

NEWS DALLE PROVINCE

BatLa storia
Andria, Ilaria guru dell'architettura e del design: «Resto nella mia terra fonte di ispirazione»

Andria, Ilaria guru dell'architettura e del design: «Resto nella mia terra fonte di ispirazione»

 
Matera
Vigili del Fuoco, da oggi sono cittadini onorari di Matera

Vigili del Fuoco, da oggi sono cittadini onorari di Matera

 
LecceIl gasdotto
Tap, Snam annuncia: «Lavori al 90%, consegna confermata per il 2020»

Tap, Snam annuncia: «Lavori al 90%, consegna confermata per il 2020»

 
BrindisiA san vito dei normanni
Brindisi, infastidisce clienti di supermercato e manda in ospedale un cc: arrestato

Brindisi, infastidisce clienti di supermercato e manda in ospedale un cc: arrestato

 
TarantoDurante la task force
Infrataras Taranto, in 145 a rischio licenziamento: domani sit in in Regione

Infrataras Taranto, in 145 a rischio licenziamento: domani sit in in Regione

 
BariI dati
Acquaviva, al via "Radiografia del Cuore della Puglia": confronto tra 10 comuni

Acquaviva, al via "Radiografia del Cuore della Puglia": confronto tra 10 comuni

 
PotenzaLa città che cambia
Potenza, riaperto al traffico il ponte di Montereale

Potenza, riaperto al traffico il ponte di Montereale

 
FoggiaLotta alla droga
Vieste, in auto con 1 kg di cocaina purissima e 20mila euro: arrestato

Vieste, in auto con 1 kg di cocaina purissima e 20mila euro: arrestato

 

i più letti

Per il delitto del 2017 a Bari

Uccisa da compagno, contestato anche il femminicidio

L’aggravante del femminicidio è stata contestata oggi nei confronti del 32enne barese Marco Basile, imputato per l’omicidio volontario della compagna, la 48enne Donata De Bello, il cui corpo senza vita fu trovato il 13 luglio 2017 nella casa al quartiere Madonnella di Bari

Uccisa da compagno, contestato anche il femminicidio

BARI - L’aggravante del femminicidio è stata contestata oggi nei confronti del 32enne barese Marco Basile, imputato per l’omicidio volontario della compagna, la 48enne Donata De Bello, il cui corpo senza vita fu trovato il 13 luglio 2017 nella casa al quartiere Madonnella di Bari dove i due convivevano. Il corpo, che presentava ferite di arma da taglio, era chiuso in un armadio nella camera da letto, avvolto in un cellophane e poi in un tappeto e legato con delle corde.

L'imputato, difeso dagli avvocati Stefano Remine e Massimo Guarini, è a processo con il rito abbreviato dinanzi al gup del Tribunale di Bari Marco Galesi. L’udienza, a causa della inagibilità del Palagiustizia di via Nazariantz, si è celebrata nell’aula bunker di Bitonto.

In aula il pm, Giuseppe Dentamaro, ha prodotto anche una consulenza psichiatrica in risposta a quella depositata alla scorsa udienza dalla difesa, secondo la quale il 32enne era capace di intendere e volere al momento del delitto. Stando alle indagini dei Carabinieri all’origine dell’omicidio ci fu un litigio tra i due conviventi, culminato con una coltellata alla giugulare della donna.

Il corpo della vittima fu trovato il giorno dopo la morte, dopo la segnalazione del padre del ragazzo, tuttora detenuto, che si era insospettito per i comportamenti del figlio. Nel processo sono costituiti parti civili i quattro fratelli e l'ex marito con il figlio minorenne della vittima, rappresentati dagli avvocati Nicola Quaranta e Giuseppe Romano. Si tornerà in aula il prossimo 5 luglio per la requisitoria dell’accusa.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie