Mercoledì 24 Aprile 2019 | 11:47

Il Biancorosso

L'ANALISI
Bari, e adesso cosa si fa?Si accarezza il sogno scudetto

Bari, e adesso cosa si fa?
Si accarezza il sogno scudetto

 

NEWS DALLE PROVINCE

HomeLa visita
Ex Ilva, Di Maio a Taranto: scatta il sit in oltre la zona rossa

Ex Ilva, Di Maio a Taranto: scatta il sit in oltre la zona rossa

 
MateraIn fiamme
Matera, divampa un incendio ferito un carabiniere

Matera, divampa un incendio ferito un carabiniere

 
PotenzaIl nuovo volto della regione
Basilicata, Bardi prende tempo: giunta dopo i 10 giorni

Basilicata, Bardi prende tempo: giunta dopo i 10 giorni

 
LecceTap e Poseidon
Gasdotti in Salento: un risiko tra energia e geopolitica

Gasdotti in Salento: un risiko tra energia e geopolitica

 
BariApprovato dal Ministero
Teatro Petruzzelli a Bari, ok al Piano di risanamento

Teatro Petruzzelli a Bari, ok al Piano di risanamento

 
BrindisiSventata truffa
Ceglie Messapica, anziana mette in fuga finto maresciallo e finto avvocato

Ceglie Messapica, anziana mette in fuga finto maresciallo e finto avvocato

 
BatBotta e risposta
Andria, accuse e veleni: fra Marmo e Giorgino volano gli stracci

Andria, accuse e veleni: fra Marmo e Giorgino volano gli stracci

 

beni architettonici

Dopo il restauro
riapre la cripta
del Duomo di Lecce

cripta duomo di Lecce

LECCE - E’ stata presentata oggi la conclusione dei lavori di restauro della cripta della cattedrale di Lecce, dedicata a Santa Maria della Scala. I lavori di recupero sono stati illustrati questa mattina alla presenza dell’arcivescovo mons. Domenico D’Ambrosio e di autorità civili e militari.
Un restauro costato alla Curia leccese 570mila euro oltre 200mila provenienti dall’8x1000. I lavori iniziati nello scorso mese di novembre, hanno interessato le pareti e soprattutto la pavimentazione. Sulle pareti rivestite di intonaco cementizio è stata fatta riaffiorare la pietra originaria laddove era in buone condizioni, mentre, in caso contrario, è stato applicato un intonaco a base di calce. L’intervento ha previsto anche il consolidamento delle basi delle colonne particolarmente provate dall’umidità di risalita. Stesso motivo per il quale è stata rimossa l’intera pavimentazione di fine '800, e risanato il sottofondo. Le migliaia di ceramiche maiolicate sono state rimosse una per una e numerate per essere ricollocate una volta rifatte nella stessa posizione. In una delle navate sono stati installati pannelli illustrativi e una teca contenente parte dei reperti archeologici rinvenuti durante i lavori.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

MULTIMEDIA

Maltempo a Bari, cade giù albero in via Adriatico

Maltempo sferza Bari, cadono alberi in via Adriatico

 
Bari, alberi caduti in Piazza Moro: il video

Bari, alberi caduti in Piazza Moro: il video

 
Pasquetta a Bari, gita fuori porta anche per i cinghiali: il pic nic tra i rifiuti

Pasquetta a Bari, gita fuori porta anche per i cinghiali: il pic nic tra i rifiuti

 
Cinquanta giovani atlete pugliesidi fronte ai tecnici del settore nazionali

Cinquanta giovani atlete pugliesi
di fronte ai tecnici del settore nazionali

 
Nazionale seniores maschiletutto gira attorno a Bari

Nazionale seniores maschile
tutto gira attorno a Bari

 
Foggia, blitz antidroga sul Gargano: le videointercettazioni

Foggia, blitz antidroga sul Gargano: le videointercettazioni

 
Sommergibili, 24 nuovi "delfini"consegnati a Taranto i brevetti

Sommergibili, 24 nuovi "delfini"
consegnati a Taranto i brevetti

 
Abusivismo commerciale: GdF sequestra in Puglia 3,4 milioni di prodotti contraffatti

Abusivismo commerciale: GdF sequestra in Puglia 3,4 milioni di prodotti contraffatti

 
Bari in Serie C, i tifosi accolgono i galletti in aeroporto

Bari in Serie C, i tifosi accolgono i galletti in aeroporto