Lunedì 22 Ottobre 2018 | 13:37

Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

i più letti

il manifesto

Ferrotramviaria
spot provocazione
«Con noi al sicuro»

Ferrotramviariaspot provocazione«Con noi al sicuro»

ANDRIA - Agli occhi dei parenti delle vittime del tragico disastro ferroviario quei manifesti sembrano quasi uno sfregio. Un’offesa al loro dolore, e per questo andrebbero rimossi. Sotto accusa la campagna pubblicitaria realizzata dalla Ferrotramviaria Bari nord che, nelle diverse stazioni che compongono il tratto ferroviario tra Barletta e Bari, in gigantografie e manifesti esalta la sicurezza e la comodità della linea. Sono i manifesti relativi alla campagna che la Ferrotramviaria ha messo su da qualche anno con l’ammodernamento dei mezzi su rotaia e soprattutto con le nuove linee inaugurate, come quella per l’aeroporto e quella per l’hinterland barese. Ma la segnalazione di Anna Aloysi, la sorella di Maria, anche lei vittima in quel maledetto 12 luglio, fa capire come con un lutto così grande non si possa accettare quel claim sulla sicurezza dei mezzi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

MULTIMEDIA

Pizzica da record: il Canzoniere Grecanico Salentino vince l'Oscar della world music

Pizzica da record: il Canzoniere Grecanico Salentino vince l'Oscar della world music

 
Le bellezze di Matera nel nuovo video di Marco Ligabue

Le bellezze di Matera nel nuovo video di Marco Ligabue

 
Il salentino Carmine Tundo tra Marco Mengoni e Irama: le novità della settimana

Il salentino Carmine Tundo tra Marco Mengoni e Irama: le novità della settimana

 
La Voce Biancorossa presenta Marsala-Bari

La Voce Biancorossa presenta Marsala-Bari

 
Cerignola, la violenza di un gruppo di rapinatori su un tabaccaio

Cerignola, la violenza dei rapinatori su un anziano tabaccaio

 
Bari, blitz nella notte contro clan di usurai a San Girolamo

Bari, blitz nella notte contro clan di usurai a San Girolamo

 
Matera, gente in fila per stradaper prendere acqua dalle autobotti

Matera, gente in fila per strada
per prendere acqua dalle autobotti

 
Santeramo, ecco la prima rage cage del Sud Italia: paghi e spacchi tutto

Santeramo, la prima stanza della rabbia del Sud: «paghi e spacchi tutto»

 
Debutta il duo «Shine»: un cd e un tourFornarelli e Cherillo canzoni per l’anima

Debutta il duo «Shine»: un cd e un tour. Fornarelli e Cherillo canzoni per l’anima