Martedì 04 Ottobre 2022 | 09:00

In Puglia e Basilicata

La gallery

Festival della Valle d'Itria a Martina Franca: la bellezza dei costumi in scena

La firma è quella di Leila Fteita per il “Le joueur”; Giada Masi per “Opera italiana”; e Giovanna Fiorentini per il “Xerse”

09 Agosto 2022

Ottavio Cristofaro

TARANTO - Il Festival della Valle d’Itria a Martina Franca quest’anno, oltre che per la qualità del suo cartellone di eventi, realizzato dal nuovo direttore artistico Sebastian F. Schwarz, verrà ricordato per la bellezza dei costumi. La firma è quella di Leila Fteita per il “Le joueur”; Giada Masi per “Opera italiana”; e Giovanna Fiorentini per il “Xerse”.
Quello dei costumi di scena è un reparto di straordinaria eccellenza Festival della Valle d’Itria, che si è dovuto velocemente riorganizzare, qualche anno fa, dopo la prematura scomparsa di Giuseppina Camassa, da sempre curatrice della sartoria e persona estremamente preziosa per la sua capacità organizzativa, la cura che riservava alla preparazione dei costumi, e l’attenzione che riservava all’allestimento delle scene.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Carica altre news...

 

PODCAST

 

PRIMO PIANO

 
 
 
 
- News dai Territori -
 
Editrice del Mezzogiorno srl - Partita IVA n. 08600270725