Domenica 25 Luglio 2021 | 01:23

NEWS DALLA SEZIONE

Il Biancorosso

Sport
Focolaio tra i giocatori del Bari: predisposto il trasferimento dei 9 positivi

Focolaio tra i giocatori del Bari: predisposto il trasferimento dei 9 positivi

 

NEWS DALLE PROVINCE

LecceIl caso
Nardò, in centinaia a ballare senza mascherina: 5 giorni di chiusura per il Ficodindia

Nardò, in centinaia a ballare senza mascherina: 5 giorni di chiusura per il Ficodindia

 
PotenzaAmbiente
Turismo, San Fele ci spera: «Vanno aperte tutte le cascate»

Turismo, San Fele ci spera: «Vanno aperte tutte le cascate»

 
BariL'incendio
Bari, rogo in azienda edile tra San Paolo e zona Stanic

Bari, rogo in azienda edile tra San Paolo e zona Stanic

 
MateraL'accordo
Comuni: firmata intesa Maratea-Matera, programmi comuni

Comuni: firmata intesa Maratea-Matera, programmi comuni

 
Brindisiambiente
Brindisi, serbatoio Edison Gnl: No del Comune è danno per l’ambiente e la Puglia

Brindisi, serbatoio Edison Gnl: No del Comune è danno per l’ambiente e la Puglia

 
TarantoAmbiente
Taranto, video-trappole in azione contro gli incivili

Taranto, video-trappole in azione contro gli incivili

 
BatOra è in cella
Barletta, detenuto ai domiciliari coltivava droga

Barletta, detenuto ai domiciliari coltivava droga

 

i più letti

Città

Bari accoglie il dottor Aldo Fusco, nuovo vicario del Questore

Subentra, nel ruolo di Vicario, al dr. Nicolino Pepe

Il Questore di Bari ha accolto stamattina il dottor Aldo Fusco, Primo Dirigente della Polizia di Stato che subentra, nel ruolo di Vicario, al dr. Nicolino Pepe. Laureato in Giurisprudenza e in Scienze della Pubblica Amministrazione, il Dr. Aldo Fusco entra nella Polizia di Stato nel 1989; nell’agosto del 1990 viene assegnato alla Questura di Messina, prima alla Squadra Mobile, poi come Dirigente dell’Ufficio Prevenzione Generale e poi alla guida di vari Commissariati siciliani. Dal 1998 al 2005 viene assegnato alla DIA di Messina; dal 2006 dirige il Commissariato di Lentini (SR).

Nella sua carriera ha conseguito notevoli risultati nella lotta alla criminalità comune e di stampo mafioso, coordinando importanti operazioni di polizia tese a disarticolare i clan operanti nelle province di Messina e Siracusa. Promosso Primo Dirigente nel 2014, ha diretto la Divisione Anticrimine della Questura di Enna sino al 2017, quando è stato assegnato alla Questura di Reggio Calabria dove ha ricoperto il prestigioso incarico di Capo di Gabinetto e Dirigente della Divisione Anticrimine.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzetta Necrologie