Domenica 22 Maggio 2022 | 16:44

In Puglia e Basilicata

l'iniziativa

Taranto, arriva il Bibliobus: la biblioteca itinerante che promuove la cultura

Un mezzo in rottamazione ha avuto nuova vita grazie al progetto «Basequa»

21 Dicembre 2020

Redazione online

TARANTO - Taranto ha il suo Bibliobus, una biblioteca itinerante realizzata in un autobus di Kyma Mobilità, la società partecipata del trasporto urbano, che, destinato alla rottamazione, ha una nuova vita grazie al progetto «Basequa» per portare il libro direttamente tra i cittadini e promuovere la lettura.

Presentato dalla Biblioteca comunale «Acclavio» - sezione ragazzi «Acclavio Kids»- il progetto è stato finanziato dal Mibact nell’ambito dell’Avviso pubblico «Biblioteca Casa di quartiere» del Piano Cultura Futuro Urbano. L'interno del Bibliobus di «Basequa», il primo in Puglia e uno dei primi in Italia realizzato in un vero autobus e non in un camion, è stato allestito con una biblioteca dotata di oltre duecento libri, uno spazio dedicato ai burattini, uno schermo per i video e spazi attrezzati per la creatività degli utenti.

Nel Bibliobus potranno essere anche ospitati, quando le nome anti-Covid 19 lo permetteranno, momenti di aggregazione dei cittadini con un ridotto numero di persone. In questa prima fase, anche grazie a una accattivante grafica con colori vivaci, il Bibliobus sarà dedicato prevalentemente ai bambini, dai 6 agli 11 anni. La biblioteca, infatti, comprende libri per i più piccoli di narrativa e volumi dedicati alla mitologia e al rapporto con l’ambiente, con alcuni «vintage» per mostrare l'evoluzione delle illustrazioni dal dopoguerra ad oggi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Carica altre news...

 

PODCAST

 

PRIMO PIANO

CALCIO

 
 
 
 
- News dai Territori -
 
Editrice del Mezzogiorno srl - Partita IVA n. 08600270725