Lunedì 01 Giugno 2020 | 11:07

NEWS DALLA SEZIONE

Il Biancorosso

Serie C
Bari, servirà un’estate di fuoco. I playoff con tante mine vaganti

Bari, servirà un’estate di fuoco. I play-off con tante mine vaganti

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariCassa integrazione
Bari, l’Inps accelera boccata d’ossigeno per i lavoratori

Bari, l’Inps accelera: boccata d’ossigeno per i lavoratori

 
PotenzaVIOLENZA
Lagonegro, tentò di violentare la figlia dell'amante, condannato

Lagonegro, tentò di violentare la figlia dell'amante, condannato

 
BrindisiFASE 2
Brindisi, contrordine, ordinanza sospesa: locali aperti anche dopo mezzanotte

Brindisi, contrordine, ordinanza sospesa: locali aperti anche dopo mezzanotte

 
LecceIL DIBATTITO
Lecce, su rete 5g esperti al lavoro

Lecce, su rete 5g esperti al lavoro

 
BatLA PROTESTA
Borgovilla, ancora chiuso il mercato settimanale

Barletta Borgovilla, ancora chiuso il mercato settimanale

 
MateraArte
Fase 2 a Matera, riaprono i siti delle chiese rupestri nei Sassi

Fase 2 a Matera, riaprono i siti delle chiese rupestri nei Sassi

 
TarantoIl siderurgico
Arcelor Mittal, parlamentari M5s: «Chiarire rinvio prescrizione Aia»

Arcelor Mittal, parlamentari M5s: «Chiarire rinvio prescrizione Aia»

 

i più letti

Lomellanda 02

Dalla Lombardia a Corato in bici: l'impresa di 4 amiche in sella per 700 km

Un gruppo di donne di età compresa tra i 55 e i 65 anni si è messa in viaggio da Sartirana Lomellina, in provincia di Pavia fino alla Puglia: obiettivo? Godersi un viaggio lento

BARI - Da Sartirana Lomellina, in provincia di Pavia a Corato: ben 700 km in sella ad una bici. È l'impresa di quattro "sciure" sprint di età compresa tra i 55 e i 65 anni: i loro nomi sono Giuliana Burrini, Cristina Carbone, Luisa Dallera e Tiziana Micone. Il gruppo ha deciso di compiere un'avventura in 12 tappe per testare la ciclovia Adriatica e per godersi una vacanza particolare alla scoperta di un turismo lento, di nuovi luoghi e nuove persone. 

Cristina Carbone, una delle quattro donne protagoniste di questa particolare avventura, ritroverà a Corato la famiglia del marito che qui risiede da sempre. Il gruppo partito il 10 agosto arriverà (salvo imprevisti) domani a Corato. Non si tratta della prima lunga escursione per le quattro donne: le amiche sono partite per la prima volta nel 2015 raggiungendo la Normandia; due anni dopo hanno raggiunto l'Olanda passando per la Svizzera, la Germania, il Lussemburgo e il Belgio.

La curiosità è che il simpatico quartetto ha deciso di tenere una sorta di diario di viaggio direttamente su Facebook, basta seguire la loro pagina "Lomellanda 02" (nata dalla fusione tra il nome del paese di provenienza Lomellina e la tappa d'arrivo in Olanda) per scoprire le loro peripezie. 

«Obiettivo dell'impresa? - ci spiega Cristina Carbone insieme alle sue amiche - portare laddove sarà possibile la filosofia del nostro viaggio, un turismo lento e pacifico, curioso di scoprire nuovi luoghi e nuove persone. Quest'anno abbiamo deciso di coinvolgere le persone che incontriamo in un esperimento e ad ognuno abbiamo chiesto cosa significa per loro il viaggio e qual è il mezzo utilizzato per raggiungere la meta. Così facendo raccogliamo queste testimonianze in un lavoro da presentare al nostro ritorno». 

LE TAPPE :
1) Sartirana – Voghera e da qui in treno fino a Faenza (RA);
2) Faenza – Miramare 78 Km
3) Miramare – Senigallia 75 Km
4) Senigallia – Civitanova Marche 78 Km
5) Civitanova Marche – Scerne di Pineto 85 Km
6) Scerne di Pineto – Fossacesia 75 Km
7) Fossacesia – Termoli 57 Km
8) Termoli – Capoiale 65 Km
9) Capoiale – Vieste 54Km
10) Vieste – Mattinata 52 Km
11) Mattinata – Margherita di Savoia 65 Km
12) Margherita di Savoia – Corato 55 Km

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie