Lunedì 16 Dicembre 2019 | 08:16

NEWS DALLA SEZIONE

Il Biancorosso

serie c
Casertana - Bari: la diretta della partita

Casertana - Bari 0-3, biancorossi chiudono secondi il girone di andata

 

NEWS DALLE PROVINCE

PotenzaL’operazione della polizia
Potenza, controlli per le festività: sequestrati 170 kg di botti illegali

Potenza, controlli per le festività: sequestrati 170 kg di botti illegali

 
Barioperato da wizzair
«Problemi tecnici», oltre 8 ore di ritardo sul volo Bucarest-Bari, disagi e proteste

«Problemi tecnici», oltre 8 ore di ritardo sul volo Bucarest-Bari, disagi e proteste

 
Foggianel Foggiano
S.Giovanni Rotondo, trova borsello con 20mila euro e lo restituisce al proprietario

S.Giovanni Rotondo, trova borsello con 20mila euro e lo restituisce al proprietario

 
BrindisiVia 53mila persone
Bomba day

Brindisi, bomba messa in sicurezza dall'Esercito: la gente ritorna a casa
Le operazioni dall'alto - Video

 
Tarantosulla SS 106
Taranto, guida ubriaco con 200 stecche di sigarette nel portabagagli: denunciato

Taranto, guida ubriaco con 200 stecche di sigarette nel portabagagli: denunciato

 
Materanel Materano
Base logistica mafia lucana a Bernalda: un altro fermo

Base logistica mafia lucana a Bernalda: un altro fermo

 
Batil caso
Bat, concorso funzionari ex Provincia: c'è l'ombra di una parentopoli

Bat, concorso funzionari ex Provincia: c'è l'ombra di una parentopoli

 

i più letti

All'alba

Santa Cesarea Terme, maxi rissa in discoteca a colpi di bottiglia FT/VD

Il video e le foto stanno facendo il giro dei social: volano anche le transenne

LECCE - Qualche parola di troppo e scoppia la rissa in discoteca. Alba movimentata quella di domenica in un locale del divertimento in località Porto Miggiano. La situazione si è surriscaldata nel volgere di pochi minuti, complici forse la stanchezza e i fumi dell’alcol. Dalle parole pesanti agli insulti sino al lancio di bottiglie di vetro e addirittura di una transenna. Per cercare di riportare la calma sulla pista da ballo sono intervenuti in prima battuta il personale addetto alla sicurezza del locale. Ma la situazione si è dimostrata troppo ingarbugliata per loro, inevitabili la richiesta di intervento dei carabinieri.

Sul posto sono intervenuti i militari della Compagnia di Tricase, impegnati sino a poco tempo prima in un controllo a largo raggio, e i colleghi della Compagnia di Maglie, intervenuti in zona a seguito di un naufragio sugli scogli di un’imbarcazione con migranti a bordo. All’arrivo degli uomini dell’Arma, degli autori della rissa non c’era già più traccia: si erano dati alla fuga una volta intuito che stavano arrivando le forze dell’ordine. Dalle prime ricostruzioni, parrebbe che il violento litigio sia scoppiato tra un gruppo di ragazzi alle prese con gli ultimi balli in pista e un altro drappello di giovani che, pare, era all’interno del privè del locale. Utili alle indagini potrebbero ritornate le immagini registrate dagli impianti di videosorveglianza attivi nel locale.

Nonostante nel corso della rissa non siano mancati i momenti di tensione, non si sono segnalati feriti e danneggiamenti alla struttura e alle suppellettili della discoteca. Quella accaduta a Santa Cesarea pare non sia stata l’unica baruffa scoppiata nella notte tra sabato e domenica. Un’altra più grave si sarebbe verificata in un locale di Gallipoli.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie