Sabato 15 Dicembre 2018 | 03:05

NEWS DALLA SEZIONE

A san Severo (Fg)

Cinquanta colpi davanti al salone da barba: così è morto il boss "Coccione"

Michele Russi, pregiudicato 58enne, è stato aggredito nella tarda mattinata

Michele Russi, detto «Lillino Coccione», con numerosi precedenti penali, è stato ucciso in tarda mattinata mentre si trovava nei pressi di un barbiere in via Terranova a San Severo, in provincia di Foggia. Secondo le prime informazioni sono stati sparati una cinquantina di colpi di pistola.

(foto Maizzi)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400