Domenica 20 Gennaio 2019 | 06:06

NEWS DALLA SEZIONE

In Salento
Taurisano, dopo incidente chiede aiuto: il «soccorritore» tenta di stuprarla

Taurisano, dopo incidente chiede aiuto: il «soccorritore» tenta di stuprarla

 
A Castrignano del Capo
Beve in un bar detersivo al posto dell'acqua: asportato stomaco a 28enne nel Leccese

Chiede acqua in un bar e gli servono brillantante: asportato stomaco a 28enne nel Leccese

 
Vandali al Vanoni
Nardò, dalla finestra della scuola «piovono» sedie

Nardò, dalla finestra della scuola «piovono» sedie

 
Padre, madre e 2 figli
Famiglia dipendente dal web vive chiusa in casa per 2 anni e mezzo: incubo nel Salento

Famiglia dipendente dal web vive chiusa in casa per 2 anni e mezzo: incubo nel Salento

 
Nel Leccese
Strattona nonna 95enne per avere soldi per la droga: un arresto a Casarano

Strattona nonna 95enne per avere soldi per la droga: un arresto a Casarano

 
A Torre San Giovanni
Tenta rapina in farmacia con rasoio e scappa, arrestato 31enne salentino

Tenta rapina in farmacia con rasoio e scappa, arrestato 31enne salentino

 
Il movimento nel Salento
Melendugno: No Tap protestano in tute anticontaminazione

Melendugno: No Tap protestano in tute anticontaminazione

 
Nel Leccese
Copertino, incendio in capannone Fse: danneggiato treno merci

Copertino, incendio in capannone Fse: danneggiato treno merci

 
Il festival
Picturebook Fest: a Lecce arte e letteratura per ragazzi

Picturebook Fest: a Lecce arte e letteratura per ragazzi

 
All'ospedale Vito Fazzi
ospedale Vito Fazzi di Lecce

Polmone asportato senza aprire torace: super-intervento a Lecce

 
Parla Vincenzo Zara
Unisalento, Rettore: «Immatricolazioni in crescita»

Unisalento, Rettore: «Immatricolazioni in crescita»

 

IN centro

Copertino, malore alla guida
si schianta contro auto in sosta

In via Roma un giovane 30enne è morto poco dopo l'arrivo al Vito Fazzi. Paura tra i passanti, in zona ci sono scuole

COPERTINO (LECCE) - Un giovane elettricista di Copertino, Matteo Mele di 31 anni, è morto questa mattina, alle 7,30, in seguito ad un malore che lo ha colto mentre era alla guida del suo furgone. L’operaio ha perso il controllo del mezzo che dopo aver sradicato un segnale stradale ha attraversato a tutta velocità, senza essere governato un piazzale, finendo con lo schiantarsi contro una Bmw X1 in sosta, a poca distanza da una scuola elementare, proprio nel luogo dove di solito si fermano genitori e alunni.

Il giovane, soccorso dai sanitari del 118 è morto poco dopo l’arrivo al Vito Fazzi di Lecce. Una tragedia che poteva avere conseguenza ben più gravi visto che l’incidente è avvenuto in via Roma nei pressi della scuola elementare del paese, e dove ogni giorno proprio nel piazzale dove è piombato il furgone, sostano alunni e genitori. Se l’incidente invece che alle 7.30 fosse avvenuto mezz'ora dopo avrebbe potuto travolgere bambini e genitori. Ferito solo leggermente invece il passeggero che sedeva accanto a Mele e che, accortosi di quanto stava accadendo, ha tentato di governare il furgone. Sull'accaduto indagano i carabinieri e la polizia locale. (foto Rocco Toma)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400