Giovedì 25 Febbraio 2021 | 18:18

NEWS DALLA SEZIONE

Il caso
Brindisi, giudice arrestato: riesame rigetta ricorso, Galiano resta in carcere

Brindisi, giudice arrestato: riesame rigetta ricorso, Galiano resta in carcere

 
Indagini Gdf
Brindisi, truffava i clienti e intascava loro risarcimenti: ai domiciliari avvocato, obbligo dimora per la madre

Brindisi, truffava clienti e intascava i loro risarcimenti: ai domiciliari avvocato. Nei guai anche la madre

 
Incontro con l'Arpa
Latiano, consegnata indagine su qualità dell'aria: progetto per rinascita ambientale tra pubblico e società civile

Latiano, consegnata indagine su qualità dell'aria: progetto per rinascita ambientale tra pubblico e società civile

 
Preso dai Cc
Brindisi, due rapine in un giorno in market e tabaccheria: in cella 21enne

Brindisi, due rapine in un giorno in market e tabaccheria: in cella 21enne

 
Controlli dei CC
Villa Castelli, aveva in casa droga e due cani mal tenuti: arrestata 25enne

Villa Castelli, aveva in casa droga e due cani mal tenuti: arrestata 25enne

 
l'altra sera
Brindisi, violenta lite tra due donne e in 10 tentano di mettere pace: il video diventa virale

Brindisi, violenta lite tra due donne e in 10 tentano di mettere pace: il video diventa virale

 
La decisione
Fasano, allarme contagi: sindaco chiude scuole e uffici comunali sino a fine mese

Fasano, allarme contagi: sindaco chiude scuole e uffici comunali sino a fine mese

 
L'emergenza
Brindisi, hotel a disposizione gratuitamente e in sicurezza per campagna vaccini Covid

Brindisi, hotel a disposizione gratis e in sicurezza per campagna vaccini Covid

 
Il salvataggio
Brindisi, Guardia Costiera salva tartarughina marina in difficoltà

Brindisi, Guardia Costiera salva tartarughina marina in difficoltà

 
l'appuntamento
Brindisi, G20 economia: prima riunione operativa oggi in Prefettura

Brindisi, G20 economia: prima riunione operativa oggi in Prefettura

 
Il virus
Fasano, troppi casi di Covid: il sindaco chiude medie e superiori

Fasano, troppi casi di Covid: il sindaco chiude medie e superiori

 

Il Biancorosso

Biancorossi
Al San Nicola Bari in grigio, ma adesso è vietato fermarsi

Al San Nicola Bari in grigio, ma adesso è vietato fermarsi

 

NEWS DALLE PROVINCE

PotenzaSerie C
Troppi casi di Covid nella Cavese: rinviata gara col Potenza

Troppi casi di Covid nella Cavese: rinviata gara col Potenza

 
Foggianel foggiano
San Severo, estrae coltello: «Dov'è l'assessore?»

San Severo, estrae coltello: «Dov'è l'assessore?»

 
TarantoNel tarantino
Martina Franca, raggirano 80enne all'uscita dalla Posta e gli rubano tutta la pensione

Martina Franca, raggirano 80enne all'uscita dalla Posta e gli rubano tutta la pensione

 
BatNella Bat
Trani, spaccio di droga in famiglia, coinvolto anche 14enne: un arresto e 3 denunce

Trani, spaccio di droga in famiglia, coinvolto anche 14enne: un arresto e 3 denunce

 
Barinel Barese
Gravina, fidanzamento osteggiato dalle famiglie sfocia in una rissa in strada: 4 arresti

Gravina, fidanzamento osteggiato dalle famiglie sfocia in una rissa in strada: 4 arresti

 
LecceL'incidente
Auto travolge bici: muore ciclista 45enne in Salento

Auto travolge bici: muore ciclista 45enne in Salento

 
BrindisiIl caso
Brindisi, giudice arrestato: riesame rigetta ricorso, Galiano resta in carcere

Brindisi, giudice arrestato: riesame rigetta ricorso, Galiano resta in carcere

 

i più letti

nella riserva

Scarichi abusivi nel Canale Reale scoperti e sequestrati dalla polizia ambientale di Brindisi

BRINDISI - Gli scarichi di una porcilaia che finivano nel canale reale, una discarica a cielo aperto abusiva di circa 700 metri quadri, una buca costruita nel terreno per bruciare rifiuti e un casolare in cui era accatastato ogni genere di scarti e immondizia. È la scoperta fatta dalla Guardia Costiera nell’ambito dei continui controlli sugli illeciti perpetrati a danno dell’ambiente e, in particolare a tutela dell’ecosistema marino e del relativo habitat nella «Riserva Naturale dello Stato ed Area Marina Protetta» di Torre Guaceto.

Il personale del Nucleo operativo polizia ambientale (Nopa) sezione di Brindisi, sotto il coordinamento della Procura della Repubblica, hanno individuato e messo la parola fine a diversi illeciti in materia ambientali perpetrati da un titolare di un’azienda agricola in località Apani nei pressi del Canale Reale, sita nel Parco naturale di Torre Guaceto.

A seguito di una lunga attività di indagine svolta dal Nopa, lungo la foce del Canale Reale, è stata scoperta, a monte della condotta di scarico del depuratore consortile, ad una distanza di poco meno 200 metri, uno scarico abusivo, ben occultato, usato poche ore prima dell’arrivo dei militari nell’area indagata. Da una prima analisi dello stato dei luoghi, i militari hanno rilevato nelle estreme vicinanze, la presenza di acque ristagnanti, dall’odore tipico di escrementi di animali e scarti di cibo allo stato di putrefazione, presumendo che la condotta proveniva da una masseria presente in zona, distante dalla tubazione circa 150 metri, dove, da un primo esame visivo, compiuto dall’esterno, si supponeva vi fossero degli animali.

Informata l’Autorità giudiziaria, il sostituto procuratore Raffaele Casto, ha assunto il coordinamento delle indagini, disponendo la perquisizione della masseria. Durante la perquisizione, veniva individuava esternamente alla masseria, una struttura di circa 80 metri quadri (15 metri x 5 metri) realizzata con tufi, cemento adibita a ricovero di animali detta «porcilaia». All’interno della porcilaia era stata realizzata un tubazione di scolo dei liquami prodotti dagli animali presenti, congiunta a un sistema di collettamento interrato ben occultato, per mezzo di un tubo di pvc, che collegava per una lunghezza di circa 70 metri, senza soluzione di continuità, il ciclo di produzione del refluo proveniente dalla porcilaia fino alle acque superficiale del Canale Reale, che successivamente sfociava in piena Zona «A» dell’Area Marina Protetta di Torre Guaceto. Durante l’ispezione condotta anche con la collaborazione con il personale dell’Arpa Puglia Dap di Brindisi, inoltre, i militari del Nopa hanno riscontrato nei terreni di pertinenza della masseria in questione, ulteriori difformità.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie