Venerdì 07 Ottobre 2022 | 23:22

In Puglia e Basilicata

BASKET

Serie A2, Nardò e San Severo: sarà la domenica del riscatto?

Tornano in campo le due pugliesi del girone «rosso»: i neri ospitano Ravenna, i granata a Chiusi

05 Marzo 2022

Torna l'A2 di basket per la Cestistica città di San Severo. Dopo la pausa forzata dovuta all'impegno con la nazionale del Camerun dell'atleta del Latina Mouaha (il recupero è previsto sabato 12 marzo alle 18 al PalaBianchini), i Neri tornano in casa per affrontare domani l'ostica Ravenna. Inizio alle ore 18 (arbitrano Patti, Yang Yao e Attard) per il match valido del 22° turno del girone rosso. Ravenna è seconda in classifica a quota 30 e nel 2022 ha perso solo due gare a fronte di sei vittorie. Coach Lotesoriere è solito ruotare ben nove uomini: «Tilghman la mente» della formazione romagnola ed il principale terminale offensivo (16,6 di media), coadiuvato dal capitano Cinciarini (13.8), il lungo Sullivan (13 punti conditi da 8 rimbalzi) il regista aggiunto Denegri, (altro habitué della doppia cifra) fino ai pivot Simioni e Gazzotti, supportati dall'onnipresente Oxilia e dalla rivelazione Berdini, con l'altro under Arnaldo a chiudere il roster. Un collettivo che è il terzo attacco del campionato e la quarta miglior difesa oltre ad essere storicamente fortunato negli scontri contro San Severo. Al Pala De Andrè finì 74-71 per i padroni di casa. Battere Ravenna la parola d'ordine, dunque, per iniziare al meglio un marzo da «marziani» visto che il calendario imporrà all’Allianz Pazienza cinque gare in ventuno giorni: oltre alla partita di domani ed al summenzionato match di Latina, i ragazzi di Coach Bechi scenderanno in campo contro Chiusi il 16 in casa, faranno visita all'Eurobasket il 19 per concludere il tour de force contro la schiacciasassi Verona al Palacastellana il 27 marzo.

Anche la Cestistica vuole esprimere il suo no alla guerra in Ucraina: durante l’Inno Nazionale, le squadre esporranno uno striscione mentre invitiamo tutti i tifosi a partecipare alla raccolta fondi in favore del popolo ucraino. Il pubblico troverà all'ingresso dei salvadanai per poter depositare la loro libera offerta.

La 22ma giornata del girone rosso dell'A2 vede in campo anche l'altra squadra pugliese, la Next Nardò, impegnata domani alle ore 18 (arbitrano Dionisi, Grazia e Attard) al PalaPania della senese Chiusi. La formazione di casa giunge dalla sconfitta con Verona, la seconda di questo 2022 a fronte di sei vittorie in otto partite disputate. Anche Nardò è stata battuta nell'ultimo turno, nel recente posticipo della ventunesima giornata che ha visto trionfare la Stella Azzurra 89-76 in terra pugliese il 2 marzo. Nel girone di andata si impose perentoriamente Nardò con una grande prestazione, soprattutto nel secondo tempo. Da parte sua Chiusi vuole riscattare quella partita oltre alla sconfitta di Verona per ripartire prontamente nell'ottimo cammino fino a qui percorso. Questo il desiderio di Chiusi, nella parole del suo coach Giovanni Bassi: «Nardò, dopo lo stop con Roma, verrà qui agguerrita con il loro buon potenziale. Da parte nostra dovremo dare il massimo, con la nostra difesa che è chiamata ad un test importante. Superarlo, potrebbe significare vincere il match».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Carica altre news...

 

PODCAST

 

PRIMO PIANO

 
 
 
 
- News dai Territori -
 
Editrice del Mezzogiorno srl - Partita IVA n. 08600270725