Venerdì 30 Ottobre 2020 | 03:35

NEWS DALLA SEZIONE

attentato terroristico
Procura Bari collabora a indagine su attentatore tunisino di Nizza: sarebbe sbarcato da nave Rhapsody

Strage di Nizza, attentatore tunisino giunto su nave Rhapsody: Procura Bari collabora a indagine

 
Tragedia sfiorata
Bari follia in centro, donna ferita con un coltello: fermato presunto aggressore

Bari follia in centro, donna campana ferita col coltello: arrestato l'aggressore 32enne con problemi psichici

 
Giustizia
Bari, causa pandemia stop a tutti i processi con testimoni

Bari, causa pandemia stop a tutti i processi con testimoni

 
La nomina
Diocesi Bari-Bitonto, Monsignor Satriano sarà il nuovo arcivescovo

Diocesi Bari-Bitonto, Monsignor Satriano sarà il nuovo arcivescovo

 
nel Barese
Toritto, positivo al Covid va a lavorare nel negozio della moglie: denunciato

Toritto, positivo al Covid va a lavorare nel negozio della moglie: denunciato

 
Il caso
Covid 19 a Bitonto, Istituto Fornelli chiuso per 2 giorni dopo contagio

Covid 19 a Bitonto, Istituto Fornelli chiuso per 2 giorni dopo contagio

 
Il video
Protesta contro Dpcm a Bari: lanciati fumogeni su Corso Vittorio Emanuele

Protesta contro Dpcm a Bari: lanciati fumogeni su Corso Vittorio Emanuele

 
Il caso
Covid 19, sesto decesso tra gli ospiti della casa di riposo di Alberobello

Covid 19, sesto decesso tra gli ospiti della casa di riposo di Alberobello

 
La manifestazione
Proteste a Bari contro il Dpcm: in 500 scendono per strada all'urlo di «libertà»

Proteste a Bari contro il Dpcm: in 500 scendono per strada all'urlo di «libertà». Lanciati fumogeni e bombe carta FOTO/VIDEO

 

Il Biancorosso

Serie C
Bari calcio, Montalto e Bianco in forse per il derby contro il Foggia

Bari calcio, Montalto e Bianco in forse per il derby contro il Foggia

 

NEWS DALLE PROVINCE

Bariattentato terroristico
Procura Bari collabora a indagine su attentatore tunisino di Nizza: sarebbe sbarcato da nave Rhapsody

Strage di Nizza, attentatore tunisino giunto su nave Rhapsody: Procura Bari collabora a indagine

 
Tarantol'agguato
Taranto, spari in strada: gambizzato 30enne con precedenti

Taranto, spari in strada: gambizzato 30enne con precedenti

 
Materala manifestazione
Matera, protesta contro Dpcm con megafoni e «croci»

Matera, protesta contro Dpcm con megafoni e «croci»

 
Potenzapericolo contagio
Potenza, emergenza Covid: mille tamponi per alunni e personale scuole Alto Bradano

Potenza, emergenza Covid: mille tamponi per alunni e personale scuole Alto Bradano

 
Brindisila ricerca
Chirurgo ospedale Brindisi dona plasma iperimmune: «Bel gesto nella lotta contro il Covid»

Chirurgo ospedale Brindisi dona plasma iperimmune: «Bel gesto nella lotta contro il Covid»

 
Covid news h 24sanità
Andria, emergenza Covid: Asl BAT assume 9 medici

Andria, emergenza Covid: Asl BAT assume 9 medici

 
Leccenel Salento
Gallipoli, circolo ricreativo resta aperto nonostante il dpcm: multa al titolare

Gallipoli, circolo ricreativo resta aperto nonostante il dpcm: multa al titolare

 

i più letti

Sport

Tennis a Bari, il Comune premia 4 giovanissime campionesse under 14

Le piccole stelle del panorama pugliese sono: Vittoria Paganetti, Daria Raimondo, Rebecca Digiovannantonio e Greta Bucaria

BARI -  Questa mattina il sindaco Antonio Decaro e l’assessore allo Sport Pietro Petruzzelli hanno consegnato una targa come riconoscimento dell’amministrazione comunale alle giovanissime atlete della squadra under 14 del Circolo Tennis Bari, che lo scorso 27 settembre si è aggiudicata il titolo nazionale: Vittoria Paganetti, Daria Raimondo, Rebecca Digiovannantonio e Greta Bucaria. Alla cerimonia hanno partecipato il loro maestro di tennis Michele Mizzi, il presidente regionale FIT - Federazione italiana tennis Francesco Mantegazza, la presidentessa del Circolo Tennis Bari Nicoletta Virgintino e i componenti della Commissione consiliare Cultura e Sport, presieduta dal consigliere Giuseppe Cascella.
«Siamo convinti che questo trofeo apra la strada a un futuro pieno di tanti altri successi - ha dichiarato il sindaco Decaro -. Permettetemi di dire però, che questa targa non è la celebrazione del vostro risultato sportivo, ma il riconoscimento che la nostra comunità vuole rendervi. Bari è orgogliosa di ciò che avete fatto, perché avete portato in alto il nome della nostra città attraverso la vostra attività sportiva, che per noi è molto importante. Com'è stato detto, infatti, il Comune è la casa dello sport: perché siamo convinti che lo sport, assieme alla scuola, aiuti i nostri bambini e ragazzi a prepararsi alla vita, a crescere, a rispettare le regole, a imparare i valori fondamentali che ci accompagneranno per sempre». «Uno su tutti è quello per cui - ha concluso Decaro - se ci si impegna e si fanno dei sacrifici, è possibile raggiungere gli obiettivi prefissati. Oggi vi consegniamo questa targa perché la città vi è riconoscente, come lo è nei confronti del Circolo Tennis, una realtà di rilevanza storica indiscutibile per l’intera comunità». 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie