Domenica 09 Agosto 2020 | 05:04

NEWS DALLA SEZIONE

fase 3
Bari, 20mila rinnovi carte identità elettroniche: approvato progetto per smaltire arretrati Covid

Bari, 20mila rinnovi carte identità elettroniche: approvato progetto per smaltire arretrati Covid

 
SANITÀ
Mini gare: Asl Bari sotto accusa: «300 euro per far montare carrozzina inutilizzabile»

Mini gare Asl Bari sotto accusa: «300 euro per far montare carrozzina inutilizzabile»

 
LA GAZZETTA NEI BAR
Bari, caffè, pucce e Gazzetta: benvenuti al Napoleon

Bari, caffè, pucce e Gazzetta: benvenuti al Napoleon

 
l'episodio
Bari, aggredisce e minaccia i poliziotti del Policlinico: arrestato 49enne

Bari, aggredisce e minaccia i poliziotti del Policlinico: arrestato 49enne

 
nel Barese
Casamassima, aggredirono volontari associazione Carabinieri in Congedo che sedavano una lite: arrestati

Casamassima, aggredirono volontari associazione Carabinieri in Congedo che sedavano una lite: arrestati

 
LAVORO
Bari, «Licenziato con un pretesto dopo 31 anni di servizio»

Bari, «Licenziato con un pretesto dopo 31 anni di servizio»

 
La decisione
Mola, stop a parcheggio selvaggio sulla costa: installate barriere «New Jersey»

Mola, stop a parcheggio selvaggio sulla costa: installate barriere «New Jersey»

 
Turismo
«Monopoli, la tua vacanza inizia da qui»: presentato il video promozionale

«Monopoli, la tua vacanza inizia da qui»: presentato il video promozionale

 
l'attentato
Toritto, incendiata auto dirigente comunale: telecamera riprende 2 che appiccano fuoco

Toritto, incendiata auto dirigente comunale: telecamera riprende 2 che appiccano fuoco

 
maltrattamenti in famiglia
Bari, picchia la moglie e le rompe il naso davanti a figli piccoli: arrestato 20enne violento

Bari, picchia la moglie e le rompe il naso davanti a figli piccoli: arrestato 20enne

 

Il Biancorosso

SERIE C
Bari, scattato il conto alla rovescia presto un summit fra i De Laurentiis

Bari, scattato il conto alla rovescia: presto un summit fra i De Laurentiis

 

NEWS DALLE PROVINCE

FoggiaTragedia sfiorata
Foggia, travolto ciclista sulla pista ciclabile: finisce in ospedale

Foggia, travolto ciclista sulla pista ciclabile: finisce in ospedale

 
Brindisil'appuntamento
Ceglie Messapica, domani sera il premier Conte ospite de «La Piazza»

Ceglie Messapica, domani sera il premier Conte ospite de «La Piazza»

 
TarantoVerso il voto
Regionali 2020, Laricchia (M5s) a Taranto: «Se vinco chiude area a caldo ex Ilva»

Regionali 2020, Laricchia (M5s) a Taranto: «Se vinco chiude area a caldo ex Ilva»

 
Barifase 3
Bari, 20mila rinnovi carte identità elettroniche: approvato progetto per smaltire arretrati Covid

Bari, 20mila rinnovi carte identità elettroniche: approvato progetto per smaltire arretrati Covid

 
Hometrasporti
Lecce-Roma, ad agosto Trenitalia aumenta i «Frecciargento»

Lecce-Roma, ad agosto Trenitalia aumenta i «Frecciargento»

 
PotenzaSERIE C
Potenza, sarà rivoluzione. Squadra da rifondare per aprire un nuovo ciclo

Potenza, sarà rivoluzione. Squadra da rifondare per aprire un nuovo ciclo

 
MateraL'INTERVISTA
Matera, la rinuncia di Vespe alla candidatura

Matera, la rinuncia di Vespe alla candidatura

 
BatIL PROGETTO
Trani, nuovi uffici giudiziari con vista sulla storia

Trani, nuovi uffici giudiziari con vista sulla storia

 

i più letti

La città che cambia

Bari, nuova luce su tutti i quartieri: vie e piazze illuminate a giorno

Interventi da Torre a Mare a Santo Spirito, passando per Japigia, Palese e Libertà

BARI - Ancora sei lampioni da installare e sarà completata la nuova illuminazione con lampade a led lungo i 2 km di via Bari e via Morelli e Silvati, Sempre nello stesso municipio, spostandosi da Torre a Mare al quartiere Japigia, è in programma la medesima operazione in via Gentile, anch’essa estesa per un paio di chilometri, dove saranno installati ben 71 nuovi lampioni (e lampade) e presso il parco in corrispondenza dell’incrocio tra via Papalia e via Carabellese (24 nuovi pali alti tre metri).
Procedono quindi a pieno ritmo i cinque appalti, ciascuno da un milione di euro per ogni municipio. Si tratta di lavori finanziati con fondi europei (Pon metro) da utilizzare entro la fine dell’anno. L’intervento prevede anche la sostituzione dei quadri elettrici - molti di quelli esistenti sono ormai obsoleti -, attraverso i quali sarà possibile un più efficace controllo a distanza, sia per riscontrare avarie e malfunzionamenti, sia per programmare l’accensione e spegnimento, con evidenti risparmi che vanno ad aggiungersi alla sostituzione delle vecchie lampade con quelle dotate di nuova tecnologia Led.

LIBERTÀ  - Inoltre, annuncia l’assessore Lavori Pubblici, Giuseppe Galasso, è giunta a destinazione la fornitura per aprire il cantiere lungo via Brigata Regina e via Brigata Bari, l’arteria lunga un chilometro ai margini del quartiere Libertà. «Nel complesso sono oltre 300 le nuove strutture illuminanti che nell’arco di pochi giorni stiamo installando in città nell’ottica di fornire una maggiore vivibilità a strade e piazze, ma soprattutto una migliore sicurezza anche in termini di percezione da parte dei cittadini», precisa l’assessore. «D’altronde l’effetto è ben visibile nelle zone cittadine in cui abbiamo già effettuato l’operazione di sostituzione con le più efficienti, anche in termini di risparmio energetico, lampade a Led», aggiunge Galasso.

CEGLIE, SAN PAOLO, PALESE  - Partiti intanto i medesimi lavori in piazza Vittorio Emanuele, a Ceglie del Campo, con l’istallazione di 28 nuovi lampioni e annesse lampade, mentre altre quarantotto strutture interesseranno le strade limitrofe. Già completato invece, il lavoro al quartiere San Paolo nella centralissima arteria di viale Europa, che finalmente potrà godere di una adeguata illuminazione. Idem anche a Palese e Santo Spirito in via Nazionale e via Napoli per ben quattro chilometri.

«Il numero di chilometri di strade, viali e piazze dove stiamo effettuando queste importanti sostituzioni/ installazioni è davvero notevole. Tra Torre a Mare, Japigia, Libertà e Carbonara raggiungiamo i 5 km, a cui si aggiungono 4 km di Palese e Santo Spirito e gli interventi al San Paolo, possiamo dire che nell’arco di un paio di settimane quasi 20 km di strade cittadine potranno godere di una illuminazione adeguata -afferma l’assessore -. Inoltre stiamo approfittando di questo intervento per verificare la tenuta dei pali stessi, molti dei quali soggetti a fenomeni di corrosione dovuta agli agenti atmosferici, ma anche all’urina dei cani che ne indeboliscono la tenuta». «Negli ultimi due anni abbiamo avviato una verifica a tappeto, che ha portato alla sostituzione di oltre 120 pali, evitando in tal modo il pericolo di cadute - prosegue -. A metà luglio poi sarà la volta di corso Vittorio Emanuele, che sarà dotato di una luce bianca, più forte e diffusa, come il resto della città dove la sostituzione è già avvenuta». «Si tratta di un importante intervento anche perché con la nuova viabilità dedicata alla mobilità leggera, biciclette, bici elettriche e monopattini, la gente potrà godere di una maggiore e migliore visibilità», conclude l’assessore Galasso.

Nei giorni scorsi poi, sono stati installati tutti i pali del nuovo impianto del giardino Amprino, in stradella del Caffè, a Poggiofranco, finora sprovvisto di illuminazione. Il montaggio delle 35 lampade a led dovrebbe completare l’intervento già in settimana. Tutto pronto invece al parco di largo Due Giugno e alla pineta di San Francesco, dove sin attende il completamento degli ultimi ritocchi ad asfalto ed altri interventi per procedere all’attesa riapertura.

VIA PAPALIA  -  Ieri l’ultimo dei tanti sopralluoghi da parte dell’assessore, accompagnato dal presidente del Municipio I, Lorenzo Leonetti, presso il parco in corrispondenza dell’incrocio tra via Papalia e via Carabellese, per l’avvio del cantiere che, tra scavo e posa in opera della nuova linea elettrica, nonché il montaggio dei plinti per i nuovi pali e la collocazione dei pali stessi e delle lampade, porterà entro agosto a dare illuminazione all’area a verde alberata con pini e lecci e molto frequentata dai residenti. «Si tratta di una storia a lieto fine - sottolineato Leonetti -. Undici anni fa, quando ero consigliere della V Circoscrizione sotto la guida dell’allora presidente e amico Giorgio D’Amore, decidemmo all’unanimità di illuminare il parco denominato Papalia. Adesso finalmente il giardino sarà illuminato con 24 luci a led di ultima generazione, così come da sempre chiedono i residenti del quartiere Japigia».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie