Sabato 15 Agosto 2020 | 13:13

NEWS DALLA SEZIONE

Bullismo
Molfetta, botte e schiaffi tra ragazzine per strada: gli amici le filmano

Molfetta, botte e schiaffi tra ragazzine per strada: gli amici le filmano

 
L'operazione della Polizia locale
Bari, personale e clienti senza mascherina, controlli e multe : sanzionati 7 locali

Bari, personale e clienti senza mascherina, controlli e multe : sanzionati 7 locali

 
L'inchiesta
Bari, i pirati dei giornali scoperti da un «infiltrato»

Bari, i pirati dei giornali scoperti da un «infiltrato»

 
Il virus
Corato, il Comune annuncia: «3 casi di Covid 19 tutti da rientro, sono giovanissimi»

Corato, il Comune annuncia: «3 casi di Covid 19 tutti da rientro dall'estero, sono giovanissimi»

 
Il saluto
Bari, Decaro nella sala operativa della polizia: «Buon Ferragosto a chi tutela la città»

Bari, Decaro nella sala operativa della polizia: «Buon Ferragosto a chi tutela la città»

 
Il giallo
Corato, ex vigile ucciso dal Suv: nel mirino c’è il figlio 18enne

Corato, ex vigile ucciso dal Suv: nel mirino c’è il figlio 18enne

 
Traffico di Ferragosto
Mola, maxi tamponamento a catena sulla SS 16: 7 auto coinvolte, 2 feriti. Traffico rallentato

Mola, maxi tamponamento a catena sulla SS 16: 7 auto coinvolte, 2 feriti. Traffico rallentato

 
Il personaggio
Monopoli, Jane Alexander durante la piega dà un’occhiata alla Gazzetta

Monopoli, Jane Alexander durante la piega dà un’occhiata alla «Gazzetta»

 
mobilità
Bari, furti e danni ai monopattini elettrici, Decaro: «Vi scoveremo»

Bari, furti e danni ai monopattini elettrici, Decaro: «Vi scoveremo»

 
Il fenomeno
Scomparse nel Barese 6.370 persone

Bari e provincia: in 50 anni scomparse 6370 persone, metà sono minori

 

Il Biancorosso

serie c
Bari, squadra ancora senza allenatore né ds

Bari, squadra ancora senza allenatore né ds

 

NEWS DALLE PROVINCE

MateraLa tragedia
Perde l'equilibrio e precipita nel vuoto dopo un volo di 6 metri: morta 17enne a Irsina

Perde l'equilibrio e precipita nel vuoto dopo un volo di 6 metri: morta 17enne a Irsina

 
BariBullismo
Molfetta, botte e schiaffi tra ragazzine per strada: gli amici le filmano

Molfetta, botte e schiaffi tra ragazzine per strada: gli amici le filmano

 
HomeIl bollettino regionale
Coronavirus Basilicata, crescono i contagi: 5 positivi di rientro su 230 tamponi

Coronavirus Basilicata, crescono i contagi: 5 positivi di rientro su 230 tamponi

 
TarantoIl caso
Taranto al S. Annunziata: «Niente tamponi nei turni di notte»

Taranto al S. Annunziata: «Niente tamponi nei turni di notte»

 
LecceScienza
Una neritina nel global team per il pianeta

Una neretina nel global team per il pianeta

 
BrindisiL'incidente
Esplode bombola gas a Fasano: donna avvolta dalle fiamme, è grave

Esplode bombola gas a Fasano: donna avvolta dalle fiamme, è grave

 
BatIl caso
Barletta, stop al bullismo appello contro le aggressioni: «baby gang scatenate nel centro»

Barletta, stop al bullismo appello contro le aggressioni: «baby gang scatenate nel centro»

 
FoggiaLa decisione
Festa patronale a Foggia: solo una messa all'aperto, annullata processione

Festa patronale a Foggia: solo una messa all'aperto, annullata processione

 

i più letti

nel Barese

Modugno, abbattuto storico ecomostro in zona Cecilia: «Simbolo di degrado»

Lo scheletro del palazzo incompiuto di sei piani, costruito abusivamente nel 1972, è stato demolito

È stato abbattuto questa mattina, lunedì 28 ottobre, a Modugno (Ba) lo storico ecomostro tra via Pordenone, via Ancona e via Canne della Battaglia, da sempre considerato un "bubbone" della zona Cecilia, simbolo di incuria, degrado e abbandono. «Al suo posto sorgerà un parco della legalità», ribadisce in una nota il sindaco Nicola Magrone.

A eseguire i lavori è stata la Relmef Impianti srl del Consorzio stabile Agora che, a partire dal 19 settembre scorso, ha avviato le operazioni preliminari. Il bubbone del quartiere Cecilia, infatti, è stato lo scheletro di un palazzo incompiuto di sei piani realizzato in maniera abusiva nel 1972 e rimasto abbandonato per tutti questi anni. Una lunga vicenda che inizia nel 1968 e proseguita per diversi decenni in un rocambolesco iter disseminato di sospensioni, sequestri, dissequestri e rinvii. Sino al suo abbattimento, decretato da diversi pronunciamenti della giustizia amministrativa.

La conferma che l’edificio fosse un abuso edilizio, non condonabile e insanabile, infatti, è arrivata nel 2016 dal Tar Puglia e nel 2017 dal Consiglio di Stato. Sentenze che hanno permesso al Comune di Modugno di ottenere la proprietà dell’immobile e della sua area di sedime e di avviare l’iter per la demolizione del rudere divenuto, nel tempo, anche pericoloso e pericolante.
Alla demolizione si giunge così dopo un lungo lavoro di ricognizioni giuridiche e ricostruzioni storico-documentali messe in campo dall’amministrazione Magrone per ricostruire ogni passaggio.

Attività che hanno portato a scoprire che proprietaria del «bubbone abusivo» era una società del Lichtenstein, la «South Investments Company Establishment». Come annunciato, alla demolizione seguiranno una serie di misure di risanamento dell’area, a partire dalla creazione del «Parco della Legalità». Una seconda misura giungerà dalla partecipazione del Comune ai bandi regionali su periferie e aree degradate, con 2,5 milioni di euro in arrivo.

(foto Luca Turi)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie