Mercoledì 23 Settembre 2020 | 14:35

NEWS DALLA SEZIONE

L'inchiesta
Castellaneta, fiamme a concessionario per ripicca: «Lavori a un altro fabbro». Tre arresti

Castellaneta, fiamme a concessionario per ripicca: «Lavori a un altro fabbro». Tre arresti

 
L'appello
Taranto, il vescovo a Emiliano: su Ilva la pazienza della gente è finita

Taranto, il vescovo a Emiliano: su Ilva la pazienza della gente è finita

 
la ricorrenza
Taranto, Santi Medici: riapre l'antico santuario

Taranto, Santi Medici: riapre l'antico santuario

 
Contagi
Grottaglie, un impiegato della Leonardo è positivo al Covid 19

Grottaglie, un impiegato della Leonardo è positivo al Covid 19

 
la scoperta
Taranto, 63enne trovato morto in casa: arrestato badante per evasione dai domiciliari e indagato per omicidio

Taranto, 63enne trovato morto in casa: arrestato badante per evasione dai domiciliari e indagato per omicidio

 
Contagi
Ginosa, altri 2 morti per Covid tra i pazienti di Villa Genusia

Ginosa, altri 2 morti per Covid tra i pazienti di Villa Genusia

 
mobilitazione
Mittal Taranto, protesta dei lavoratori: blocco merci e presidio davanti portineria

Mittal Taranto, protesta dei lavoratori: termina presidio davanti portineria
Patuanelli convoca sindacati

 
Il siderurgico
Arcelor Mittal, Ugl: sciopero il 24 a Taranto ma il governo deve dare risposte

Arcelor Mittal, Ugl: sciopero il 24 a Taranto ma il governo deve dare risposte

 
Emergenza Rsa
Ora 6 i morti per Covid-19 a Villa Genusia a Ginosa

Ora 6 i morti per Covid-19 a Villa Genusia a Ginosa

 
Vicenda depuratore
Manduria, reflui depurati in mare il «no» di Romina Power

Manduria, reflui depurati in mare il «no» di Romina Power

 
la protesta
Mittal Taranto, operai bloccano SS 100 davanti alla fabbrica

Mittal Taranto, rimosso blocco operai sulla SS 100: giovedì sciopero e sit-in a Roma

 

Il Biancorosso

Calcio
Eccoti Bari, c’è la Coppa . Auteri: voglio i primi frutti

Eccoti Bari, c’è la Coppa . Auteri: voglio i primi frutti

 

NEWS DALLE PROVINCE

FoggiaQuartiere Ferrovia
Foggia, aggrediti e circondati da extracomunitari agenti Polizia locale

Foggia, aggrediti e circondati da extracomunitari agenti Polizia locale

 
BariScuola
Bari, troppi alunni nelle aule: caos per le classi miste

Bari, troppi alunni nelle aule: caos per le classi miste

 
PotenzaIl bollettino Covid
Basilicata, altri 17 contagi su 569 tamponi: il caso di Aql e delle scuole di Anzi

Basilicata, altri 17 contagi su 569 tamponi: il caso di Aql e delle scuole di Anzi

 
TarantoL'inchiesta
Castellaneta, fiamme a concessionario per ripicca: «Lavori a un altro fabbro». Tre arresti

Castellaneta, fiamme a concessionario per ripicca: «Lavori a un altro fabbro». Tre arresti

 
BrindisiArrestati e scarcerati
Brindisi, fiamme in casa: vanno in strada, se le danno di santa ragione e poi aggrediscono i Cc

Brindisi, fiamme in casa: vanno in strada, se le danno di santa ragione e poi aggrediscono i Cc

 
GdM.TVL'iniziativa
Lecce, «No Covid» a scuola in sicurezza : il video tutorial degli studenti

Lecce, «No Covid» a scuola in sicurezza : il video tutorial degli studenti

 
BatAmbiente
Barletta, giovani volontari con impegno ripuliscono tutta la città

Barletta, giovani volontari con impegno ripuliscono tutta la città

 
Materal'anniversario
Matera, quel 21 settembre che cambiò la nostra storia

Matera, quel 21 settembre che cambiò la nostra storia

 

i più letti

Ambiente

Taranto, chiazza schiumosa nel Mar Grande: morti pesci e gabbiani

«Disastro ambientale», presentato un esposto in Procura

TARANTO - Un gabbiano e pesci morti che galleggiano in una schiuma rossa melmosa in mar Grande, a Taranto, davanti al molo polisettoriale. Il video choc girato da un pescatore è stato rilanciato su Facebook dal consigliere comunale ed operaio dell’Ilva in As Massimo Battista e ha ottenuto centinaia di condivisioni.
«Ho prontamente allertato la Capitaneria di porto - sottolinea Battista - affinchè intervenga quanto prima. Impossibile, però, non fare una riflessione: grazie alla complicità dello Stato italiano, il nostro mare, la nostra salute è in ginocchio». Altri cittadini e ambientalisti mettono in relazione l’espandersi della chiazza con gli scarichi di natura industriale. «E' in corso una operazione anti-inquinamento - osserva Luciano Manna del sito VeraLeaks - che però non fa altro che buttare acqua di mare sulla sostanza per appesantirla e farla scendere sul fondale. Assurdo che non esista una procedura adeguata e per questo chiederemo conto anche all’Autorità portuale. Continuiamo a mangiare pesce contaminato. Domani ci recheremo in Procura con i video registrati».

L'ESPOSTO - I consiglieri comunali di Taranto Massimo Battista, Floriana De Gennaro, Rita Corvace e Vincenzo Fornaro e il cittadino Luciano Manna questa mattina hanno depositato un esposto alla Procura della Repubblica «per disastro ambientale nel mare di Taranto» in relazione al fenomeno che si è verificato ieri, quando un pescatore ha filmato un gabbiano e pesci morti che galleggiavano in una schiuma rossa melmosa in mar Grande, davanti al molo polisettoriale. Secondo i consiglieri, «si è verificato lo sversamento di un enorme quantitativo di minerale» sulla cui origine si chiede alla magistratura di indagare e di identificare i responsabili. Il video, rilanciato dal consigliere comunale Battista, è diventato virale su Facebook. Dell’episodio è stata interessata la Capitaneria di porto di Taranto.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie