Sabato 20 Luglio 2019 | 09:44

NEWS DALLA SEZIONE

Al rione Salinella
Taranto, uccisero pregiudicato sparando tra la gente: 20 anni a 2 fratelli

Taranto, uccisero pregiudicato sparando tra la gente: 20 anni a 2 fratelli

 
A taranto
ArcelorMittal, sindacato Usb: «Materiale ferroso in insalata a mensa»

ArcelorMittal, sindacato Usb: «Materiale ferroso in insalata a mensa»

 
L'appuntamento
Grottaglie, alle Cave di Fantiano arriva La Traviata

Grottaglie, alle Cave di Fantiano arriva La Traviata

 
Stalking
Grottaglie, esce dal carcere e perseguita l’ex moglie: arrestato

Grottaglie, esce dal carcere e perseguita l’ex moglie: arrestato

 
Il pluriomicidio
Sava, ex carabiniere uccise padre, sorella e cognato: condannato all'ergastolo

Sava, ex carabiniere uccise padre, sorella e cognato: condannato a 30 anni

 
Operazione “Alto impatto”
Taranto, blitz dei cc in città: due arresti e 11 motocicli sequestrati

Taranto, blitz dei cc in città: due arresti e 11 motocicli sequestrati VD

 
Incidente stradale
Martina Franca, investe una mucca con la moto: morto 50enne

Martina Franca, scontro tra moto e mucca: morto 50enne

 
Ambiente ferito
Taranto, rete di fibra di cocco per trattenere le polveri: ok dalla Procura

Taranto, rete di fibra di cocco per trattenere le polveri: ok dalla Procura

 
Degrado in città
Taranto, la bellezza fa rima con monnezza: statua abbandonata vicino al MarTa

Taranto, la bellezza fa rima con monnezza: statua abbandonata vicino al MarTa

 
Il caso
Manduria, anziano pestato a morte: uno dei maggiorenni va ai domiciliari

Manduria, anziano pestato a morte: uno dei maggiorenni va ai domiciliari

 
Il caso
Porti Taranto, il Tar di Lecce dà il via libera a concessione Ylport

Porti Taranto, il Tar di Lecce dà il via libera a concessione Ylport

 

Il Biancorosso

CALCIO MERCATO
Cornacchini aspetta altri rinforziIl Bari va a caccia di difensori

Cornacchini aspetta altri rinforzi
Il Bari va a caccia di difensori

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariLe aggressioni al San Paolo
Bardi, ordinavano cena online e rapinavano fattorini: arrestato un neo-18enne

Bari, ordinavano la cena e rapinavano i fattorini: arrestato neo-18enne

 
BrindisiBottino di 25mila euro
Colpo al mobilificio in pieno giorno nel Brindisino: arrestato 57enne latitante

Colpo al mobilificio in pieno giorno nel Brindisino: arrestato 57enne latitante

 
TarantoAl rione Salinella
Taranto, uccisero pregiudicato sparando tra la gente: 20 anni a 2 fratelli

Taranto, uccisero pregiudicato sparando tra la gente: 20 anni a 2 fratelli

 
PotenzaL'incidente
Teana, travolto da trattore mentre lavorava i campi: morto 77enne

Teana, travolto da trattore mentre lavorava i campi: morto 77enne

 
LecceL'evento
Otranto, il Faro di Punta Palascìa apre al pubblico

Otranto, il Faro di Punta Palascìa apre al pubblico

 
MateraIl progetto
Huwaei sbarca all'Università della Basilicata: in arrivo una sede Academy

Huawei sbarca all'Università della Basilicata: in arrivo una sede Academy

 
BatL'istanza
Bat, stop al fumo in spiaggia: via libera della Prefettura

Bat, stop al fumo in spiaggia: via libera della Prefettura

 

i più letti

Le aggressioni

Manduria: «È diventato pazzo il triplo», così il branco derideva il disabile

Oltre alla già nota Comitiva degli Orfanelli, l'altro gruppo di ragazzini terribili si faceva chiamare L'Ultima dei Carnali

La polizia di Taranto ha dato esecuzione a 9 ordinanze nei confronti di un maggiorenne e 8 minorenni tra i 15 e i 17 anni ritenuti gravemente indiziati in concorso per i reati di tortura, lesioni, danneggiamento e violazione di domicilio. L'indagine è proseguita dopo la morte di Cosimo Antonio Stano, il pensionato 65enne morto il 23 aprile scorso dopo le botte della baby gang a Manduria (Ta). 

Oltre alla famigerata chat della "Comitiva degli Orfanelli", esisteva un altro scambio di foto e filmati nei confronti di Stano, chiamato "lu pacciu", racchiuso nella chat "Ultima di Carnali". Dai contenuti di questa chat sono emersi altri attacchi alla casa dell'anziano, altre violenze terribili, al solo scopo di portare a casa materiale da far girare sui social. Il malvagio divertimento dei ragazzini si era concretizzato anche la notte del martedì grasso, il 5 marzo scorso: tramite chat avevano deciso cosa indossare, l'ora in cui agire, le maschere e le mazze da utilizzare. I commenti a fine "azione" erano stati: «cè carnevali…lu pacciu è impacciuto lu triplu».

I componenti di quest'altra comitiva, L'Ultima dei Carnali, avevano preso di mira un disabile, che da anni veniva torturato con insulti, atti vandalici, calci, pugni, schiaffi. Gli avevano rubato anche una bicicletta solo per deriderlo. Due tra i minori indagati sono stati portati in comunità perché il primo aprile scorso, in concorso con altri due maggiorenni, avevano rotto i denti a un altro 53enne, con una grave insufficienza mentale. Tutti i coinvolti sono stati rintracciati grazie ai video.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie