Lunedì 03 Ottobre 2022 | 07:58

In Puglia e Basilicata

LA NOVITA'

Lecce lancia «Il Giro dei Venti», prima competizione amatoriale ciclo-velistica tra Puglia e Grecia

Cinquanta squadre si sfideranno tra il Salento e Corfù durante tre tappe in bici e due traversate dal 27 giugno al 1° luglio

09 Aprile 2022

Redazione online

LECCE - Nasce oggi a Lecce «Il Giro dei Venti», la prima competizione amatoriale ciclo-velistica internazionale tra Puglia e Grecia. Workness, luogo multidisciplinare, che mette al centro il benessere delle persone, ha presentato oggi l'inedita manifestazione alla biblioteca «Bernardini». Obiettivo del «giro», con circa duecento partecipanti, tra ciclisti e velisti, sarà «quello di promuovere lo sport in senso ampio, come strumento di benessere psicofisico, ma non solo - ha detto l'organizzazione -. I territori coinvolti avranno, infatti, un ruolo da protagonisti e acquisiranno visibilità attraverso la competizione, che diventerà il mezzo con cui narrare le bellezze pugliesi coinvolte, insieme all’incantevole Corfù in Grecia».

«Il Giro Dei Venti nasce come ideale prosecuzione dell’esperienza di benessere che è possibile vivere in Workness, un’iniziativa che mette al centro lo sport come facilitatore di salute» ha commentato Sergio Filograna, fondatore di Workness e promotore dell’iniziativa. «Il Giro dei Venti - ha detto la presidente del Consiglio regionale della Puglia, Loredana Capone - è un’eccellenza della nostra Puglia, non solo perché è la prima competizione amatoriale ciclo velistica internazionale tra Puglia e Grecia, ma anche perché, grazie al grande lavoro degli organizzatori, vuole essere un’iniziativa che unisce percorsi di terra e di mare rinsaldando i rapporti millenari tra il nostro Paese e la Grecia». Questa kermesse «rappresenta un’idea più ampia di sport, che coinvolge e può essere praticato da tutti» ha commentato Antonio Marano, presidente del Comitato Organizzatore del Giro dei Venti. 

Nell’ottica di rendere la competizione una vera esperienza di vacanza active, sono stati stretti accordi con alcune eccellenze dell’ospitalità turistica a livello locale, mettendo a disposizione in totale oltre 500 camere. Le scuole locali avranno un ruolo rilevante e diventeranno parte attiva della manifestazione. Cinquanta squadre si sfideranno tra il Salento e Corfù durante tre tappe ciclistiche e due traversate dal 27 giugno al 1° luglio 2022. Iscrizioni aperte fino al 15 maggio. Prima tappa del progetto sarà una web conference strutturata in tre appuntamenti che coinvolgeranno circa 1000 studenti, e che approfondiranno tematiche legate allo sport e al benessere. Seguirà poi il lancio di un contest, sempre dedicato agli studenti, e realizzato insieme a Podcastory, prima podcast factory italiana, attraverso il quale verranno selezionati 20 progetti creativi che costituiranno il primo podcast «Manifesto de Il Giro dei Venti». Terza tappa del progetto sono i «laboratori in azione», workshop che vedranno la partecipazione attiva degli studenti.
 
A Santa Maria di Leuca, cuore dell’iniziativa, verrà allestito per tutta la durata della competizione un villaggio dedicato agli sponsor e ai comuni coinvolti, con spazi riservati dove verranno proposte al pubblico eccellenze e particolarità di ogni luogo. Tutti i comuni aderenti avranno, inoltre, un’imbarcazione per partecipare alla competizione con un proprio equipaggio. Numerosi quelli che hanno manifestato interesse, di questi 24 hanno già confermato la loro adesione o sono in procinto di farlo. Lo stesso villaggio verrà replicato anche a Corfù, in Grecia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Carica altre news...

 

PODCAST

 

PRIMO PIANO

 
 
 
 
- News dai Territori -
 
Editrice del Mezzogiorno srl - Partita IVA n. 08600270725