Giovedì 17 Giugno 2021 | 04:06

NEWS DALLA SEZIONE

La curiosità
Chef Bruno Barbieri per 4 Hotel approda in Salento: al via la sfida tra i B&b di Lecce

Chef Bruno Barbieri per 4 Hotel approda nel Salento: al via la sfida tra i B&b di Lecce

 
Televisione
Matera, Imma Tataranni è tornata

Matera, Imma Tataranni è tornata

 
Sanità
San Giovanni Rotondo, bimba di 18 mesi salva dopo un intervento al cervello

San Giovanni Rotondo, bimba di 18 mesi salva dopo un intervento al cervello

 
Guardia di Finanza
Gravina, in casa antichi reperti archeologici: sequestrati

Gravina, in casa antichi reperti archeologici: sequestrati

 
La curiosità
Il cavallo Murgese star del circo: l’esperimento al via da Altamura

Il cavallo Murgese star del circo: l’esperimento al via da Altamura

 
Il video
L'ambasciatore israeliano Dror Eydar in visita alla Gazzetta

L'ambasciatore israeliano Dror Eydar in visita alla Gazzetta

 
Arte
Bari, la pinacoteca riapre con un nuovo allestimento

Bari, la pinacoteca riapre con un nuovo allestimento

 
Eventi
Spongano, via agli «Stati di aggregazione» di Ultimi Fuochi Teatro

Spongano, via agli «Stati di aggregazione» di Ultimi Fuochi Teatro

 
La curiosità
Adelfia, le rondinelle appena nate reclamano il cibo dalla mamma

Adelfia, le rondinelle appena nate reclamano il cibo dalla mamma

 

Il Biancorosso

verso il futuro
Il Bari di Mignani vira verso il 4-3-1-2

Il Bari di Mignani vira verso il 4-3-1-2

 

NEWS DALLE PROVINCE

BatL’incidente
Barletta, crolla palazzina dopo esplosione: 3 feriti trasportati d’urgenza in ospedale

Barletta, crolla palazzina dopo esplosione: 3 feriti trasportati d’urgenza in ospedale

 
LecceA Nardò
Polizia salva 85enne durante incendio in casa nel Salento

Attimi di paura nel Salento, polizia salva 85enne da incendio divampato in casa

 
BariA Bari
Gestione spiaggia di Torre Quetta, pm insiste su interdittiva antimafia

Gestione spiaggia di Torre Quetta, pm insiste su interdittiva antimafia

 
PotenzaLa denuncia
Potenza, «la Basilicata sempre più povera»

Potenza, «la Basilicata sempre più povera»

 
TarantoIl siderurgico
Ex Ilva Taranto, Emiliano: «Impianti area a caldo da fermare subito»

Ex Ilva Taranto, Emiliano: «Impianti area a caldo da fermare subito»

 
MateraTelevisione
Matera, Imma Tataranni è tornata

Matera, Imma Tataranni è tornata

 

i più letti

Lo spettacolo

«Contatto»: la musica di Costantino Carrara e la danza di Teresa Strisciulli si incontrano nell'ipogeo di Monopoli

Un evento che rientra nella programmazione "Puglia Sounds Producers 2020/2021" e che verrà trasmesso online sulla pagina Facebook di Django Concerti

Si chiama 'Contatto' il progetto che unisce il talento pugliese del pianista Costantino Carrara, di Bitonto (Ba), e della ballerina Teresa Strisciulli di Bari, e che sarà trasmesso in streaming sulla pagina www.facebook.com/djangoconcerti.it. Un progetto che nasce dalla collaborazione fra Django Concerti e FABS Project, che sarà disponibile dal 9 all'11 giugno a partire dalle 19 e che rientra nella programmazione "Puglia Sounds Producers 2020/2021".

Costantino Carrara si distingue per riarrangiare in chiave classica alcuni tra i più importanti brani pop internazionali, ed è un fenomeno virale: i suoi video su YouTube raccolgono milioni di visualizzazioni da tutto il mondo. Teresa Strisciulli è attualmente impegnata con la compagnia del Teatro dell'Opera di Roma e ha calcato alcuni tra i palcoscenici internazionali più importanti come l’Operà di Parigi, il Cirque Royal di Bruxelles, il Teatro Bolshoi di Mosca, oltre a essere stata prima ballerina dell'Arena di Verona.

I due artisti si esibiranno insieme nell’antico ipogeo di Monopoli, valorizzando le attrattive della Puglia, anche in vista della stagione estiva. Il programma prevede la performance congiunta dei due artisti, che assieme accosteranno musica e danza in un connubio unico nel suo genere. Carrara proporrà tre brani strumentali, dei quali uno inedito in anteprima assoluta, e sulle note del pianoforte la Strisciulli metterà in scena la sua coreografia dallo stile neoclassico ricca di pathos. Costumi e scenografia sono volutamente essenziali per lasciare spazio all’espressione artistica pura, ma anche per valorizzare la bellezza del sito archeologico dell’ipogeo risalente al periodo tra il XIII e il XVI Secolo.

A margine di ogni esibizione, i due artisti si sono raccontati attraverso brevi interviste, mettendo in risalto il "contatto" tra le loro forme artistiche, con la propria terra, e quello che è mancato in questo periodo di distanza dai palcoscenici.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzetta Necrologie