Giovedì 22 Aprile 2021 | 20:01

NEWS DALLA SEZIONE

Lavori pubblici
Matera, cambia volto il teatro Quaroni

Matera, cambia volto il teatro Quaroni

 
La crisi
Basilicata, in un anno cig aumentata dell'800%

Basilicata, in un anno cig aumentata dell'800%

 
le ricerche
Matera, scomparsa 56enne: si è allontana da casa senza più rientrare

Matera, ritrovata 56enne scomparsa: era a casa di conoscenti

 
Covid
Domani la visita del generale Figliuolo in Basilicata

Domani la visita del generale Figliuolo in Basilicata

 
L'emergenza
Matera, dal 27 aprile monoclonali anche in ospedale Madonna delle Grazie

Matera, dal 27 aprile monoclonali anche in ospedale Madonna delle Grazie

 
controlli dei cc
Montalbano Jonico, nascondevano droga nelle loro abitazioni: arrestati un 31enne e un 57enne

Montalbano Jonico, nascondevano droga nelle loro abitazioni: arrestati un 31enne e un 57enne

 
L'approfondimento
Greggio, il patto di sito che pesa sulla concessione

Greggio, il patto di sito che pesa sulla concessione

 
Il virus
Salgono a 9 i paesi in rosso in Basilicata: guardia alta su altri 6

Salgono a 9 i paesi in rosso in Basilicata: guardia alta su altri 6

 
L'emergenza
Irsina, il 23 aprile vaccini anti Covid per over 70

Irsina, il 23 aprile vaccini anti Covid per over 70

 
indagini cc
Matera, truffava automobilisti su passaggi di proprietà: arrestato titolare agenzia pratiche

Matera, truffava automobilisti su passaggi di proprietà: arrestato titolare agenzia pratiche

 

Il Biancorosso

Serie C
Verso Turris-Bari: arbitro e giudice sportivo

Verso Turris-Bari: arbitro e giudice sportivo

 

NEWS DALLE PROVINCE

Leccetrasporti
Surbo, riattivazione scalo: «Obiettivo importante per la Puglia e il Salento»

Surbo, riattivazione scalo: «Obiettivo importante per la Puglia e il Salento»

 
BariViabilità
Bari, due tamponamenti sulla «100» e sulla «16»

Bari, due tamponamenti sulla «100» e sulla «16»

 
MateraLavori pubblici
Matera, cambia volto il teatro Quaroni

Matera, cambia volto il teatro Quaroni

 
TarantoL'inchiesta
Taranto, il commissario del porto ascoltato in Commissione Ecomafie

Taranto, il commissario del porto ascoltato in Commissione Ecomafie

 
GdM MultimediaCultura
Trani, viaggio virtuale nel Polo museale diocesano

Trani, viaggio virtuale nel Polo museale diocesano

 
FoggiaTragedia sfiorata
Rignano Garganico, nigeriano con coltello e spranga di ferro aggredisce equipe medica

Rignano Garganico, nigeriano con coltello e spranga di ferro aggredisce equipe medica

 
BrindisiCovid
Brindisi, contagi in calo: «Merito della zona rossa»

Brindisi, contagi in calo: «Merito della zona rossa»

 

i più letti

Il caso

Montescaglioso, le vende cocaina e la intrappola in casa: salvata da una mail inviata ai cc

Al termine della brutta avventura la ragazza è stata accompagnata a casa

MATERA - I carabinieri della Compagnia di Matera, nell’ambito dei predisposti servizi di controllo del territorio, hanno denunciato in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Matera, un 51enne di Montescaglioso, già noto alle forze dell’ordine, ritenuto responsabile dei reati di sequestro di persona e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. In particolare, a Montescaglioso, una ragazza 20enne del posto, nella tarda serata dello scorso 1° marzo, si era recata presso l’abitazione di un pregiudicato 51enne per acquistare della sostanza stupefacente per uso personale.

Giunta all’interno dell’abitazione, l’uomo, dopo averle ceduto la droga, con la scusa delle misure restrittive anti-Covid-19 in vigore, le chiedeva con tono prepotente, di rimanere da lui, chiudendo nella circostanza la porta di ingresso a chiave. La 20enne, temendo fortemente per la propria incolumità personale, chiede aiuto ai carabinieri ma per non farsi scoprire dall'uomo, anziché chiamare invia diverse e-mail, contenenti messaggi di richieste di intervento, alla Centrale Operativa dei carabinieri di Matera, in cui specificava l’indirizzo dell’abitazione e la situazione critica in cui si trovava, nonché i propri timori per quello che le sarebbe potuto accadere.

I carabinieri in servizio una volta lette le mail hanno inviato diverse pattuglie. Dopo averli visti, la ragazza prendeva coraggio, riuscendo ad aprire il portone e fuggire via in direzione dei militari. I militari hanno perquisito l'abitazione del 51enne, rinvenendo diverso materiale utile per il confezionamento di sostanza stupefacente. Al termine della brutta avventura la ragazza è stata accompagnata a casa.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie