Sabato 19 Gennaio 2019 | 01:17

NEWS DALLA SEZIONE

Violenza in città
Bari, migrante scaraventato giù dalla bici per divertimento: «è razzismo»

Bari, migrante scaraventato giù dalla bici per divertimento: «è razzismo»

 
Sentenze tributarie pilotate
Sentenze tributarie pilotate: chieste 11 condanne a Bari

Bari, al processo «Gibbanza» pioggia di prescrizioni: chieste 11 condanne

 
La denuncia
Ex Ilva: da domenica raccolta di firme per esposto contro Arcelor Mittal

Ex Ilva: da domenica raccolta di firme per esposto contro Arcelor Mittal

 
A Bari
Giachetti contro Emiliano: «Ha lavorato per distruggere il Pd»

Giachetti contro Emiliano: «Ha lavorato per distruggere il Pd»

 
L'inchiesta
Cloro sporco in Puglia, interdetti due funzionari di Aqp

«Cloro sporco» in Puglia, interdetti due funzionari di Aqp

 
Ferrovie
Treni in Puglia, in arrivo una task force per garantire la puntualità

Treni in Puglia, in arrivo una task force per garantire la puntualità

 
SERIE D
Cittanova - Bari: il punto con La Voce Biancorossa, segui la diretta

Cittanova - Bari: il punto con La Voce Biancorossa, segui la diretta

 
L'APPUNTAMENTO
Circolo della Vela Bari, i primi 90 annidomani la grande festa con l'open day

Circolo della Vela Bari, i primi 90 anni
domani la grande festa con l'open day

 
Morirono 10 persone
Fabbrica fuochi esplose a Modugno: socio superstite patteggia pena

Fabbrica fuochi esplose a Modugno: socio superstite patteggia pena

 
La visita
Criminalità, capo polizia Gabrielli: «Foggiano area difficile, sottovalutata criminalità»

Criminalità, capo polizia Gabrielli: «Foggiano area difficile, sottovalutata criminalità»

 

Denunciata una persona

Salve, scoperto lido abusivo
sgomberata area demaniale

La Giardia costiera ha accertato la presenza di 58 ombrelloni e di n. 120 sdraio occupanti un’area di circa 1.000 metri quadrati.

Un intero lido abusivo è stato sequestrato dalla Guardia di costiera di Gallipoli in una vasta area demaniale marittima in località “Cabina” del Comune di Salve. I militari hanno riscontrato, di fatto, la presenza di uno stabilimento balneare abusivo, realizzato mediante la posa di n. 58 ombrelloni e di n. 120 sdraio occupanti un’area di circa 1.000 metri quadrati.

Il titolare dell’autorizzazione al noleggio delle attrezzature balneari, è stato denunciatore occupazione ne di area demaniale marittima. L’intero arenile sottratto illecitamente alla pubblica fruizione, è stato sgomberato dalle attrezzature balneari, successivamente sequestrate dai militari procedenti, restituendolo al pubblico uso. I controlli proseguiranno.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400