Martedì 22 Settembre 2020 | 20:25

NEWS DALLA SEZIONE

Serie c
Bari calcio, esordio in Coppa Italia senza Di Cesare e De Risio

Bari calcio, esordio in Coppa Italia senza Di Cesare e De Risio

 
Il caso
Bari, scatta la prescrizione per 11 furbetti del cartellino dell'ex Provincia

Bari, scatta la prescrizione per 11 furbetti del cartellino dell'ex Provincia

 
Il bollettino nazionale
Coronavirus Italia, 1392 nuovi contagi e 14 morti nelle ultime 24 ore

Coronavirus Italia, 1392 nuovi contagi e 14 morti nelle ultime 24 ore

 
Calcio
Il Lecce mette gli occhi su Pablo Rodriguez, la punta del Real Madrid

Il Lecce mette gli occhi su Pablo Rodriguez, la punta del Real Madrid

 
L'emergenza sanitaria
Covid 19, Lopalco: «In Puglia circolazione virale modesta. Pronti ad affrontare casi nelle scuole»

Covid 19, Lopalco: «In Puglia circolazione virale modesta. Pronti ad affrontare casi nelle scuole»

 
Nel Potentino
A Carbone il nuovo sindaco è «sconosciuto»: eletto con 78 voti un siciliano mai stato in paese

A Carbone il nuovo sindaco è «sconosciuto»: eletto con 78 voti un siciliano mai stato in paese

 
I dati ufficiali
Regionali Puglia, nomi e preferenze: ecco tutti i candidati eletti. Le new entry e i grandi esclusi

Regionali Puglia, nomi e preferenze: ecco tutti i candidati eletti e i seggi per lista. Le new entry e i grandi esclusi

 
Elezioni
E Boccia racconta la grande remuntada

Regionali Puglia, Boccia racconta la grande remuntada

 
dati regionali
Coronavirus, in calo contagi in Puglia (+67) e un altro morto nel Tarantino: 4516 i tamponi effettuati

Coronavirus, in calo contagi in Puglia (+67) e un altro morto nel Tarantino: 4516 i tamponi

 
dati regionali
Coronavirus in Basilicata, 14 tamponi positivi su 577: 11 i pazienti ricoverati

Coronavirus in Basilicata, 14 tamponi positivi su 577: 11 i pazienti ricoverati

 
Elezioni 2020
Regione Puglia, eletto esperto covid Lopalco: Emiliano lo «nomina» assessore in pectore

Regione Puglia, eletto esperto covid Lopalco: Emiliano lo «nomina» assessore alla Salute
Sanità e Ilva le principali sfide

 

Il Biancorosso

Serie c
Bari calcio, esordio in Coppa Italia senza Di Cesare e De Risio

Bari calcio, esordio in Coppa Italia senza Di Cesare e De Risio

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariIl caso
Bari, scatta la prescrizione per 11 furbetti del cartellino dell'ex Provincia

Bari, scatta la prescrizione per 11 furbetti del cartellino dell'ex Provincia

 
TarantoContagi
Grottaglie, un impiegato della Leonardo è positivo al Covid 19

Grottaglie, un impiegato della Leonardo è positivo al Covid 19

 
BrindisiIn 60 anni
Brindisi, Roma e Milano nella top 100 delle città «più calde» d'Europa

Brindisi, Roma e Milano nella top 100 delle città «più calde» d'Europa

 
PotenzaNel Potentino
A Carbone il nuovo sindaco è «sconosciuto»: eletto con 78 voti un siciliano mai stato in paese

A Carbone il nuovo sindaco è «sconosciuto»: eletto con 78 voti un siciliano mai stato in paese

 
Materal'anniversario
Matera, quel 21 settembre che cambiò la nostra storia

Matera, quel 21 settembre che cambiò la nostra storia

 
FoggiaCovid
S. Giovanni Rotondo, tutto esaurito in Chiesa per la veglia di San Pio

S. Giovanni Rotondo, tutto esaurito in Chiesa per la veglia di San Pio

 
BatLavori pubblici
Bisceglie, manutenzione del Ponte Lama: arrivano 5 milioni

Bisceglie, manutenzione del Ponte Lama: arrivano 5 milioni

 
LecceViaggi della speranza
Gallipoli, migranti pakistani si riparano su isola Sant'Andrea: c'è anche bimbo di 11 anni

Gallipoli, migranti pakistani si riparano su isola Sant'Andrea: c'è anche bimbo di 11 anni

 

i più letti

"L'operazione Bed& Black - fast"

Turismo, evasione fiscale per 1,5 mln: smascherati 15 b&b tra Bari e Bat

I finanzieri hanno scandagliato le numerosissime strutture ricettive di Trani Bisceglie e Corato. In alcuni casi non era stata presentata la dichiarazione di inizio attività e per questo i gestori sono stati multati per 60mila euro

Quindici strutture ricettive della provincia Barletta-Andria-Trani (Bat) e del territorio di Corato avrebbero evaso il fisco per oltre 1,5 milioni di euro nel periodo compreso tra gennaio e settembre 2018: è questo l’esito dell’operazione chiamata 'Bed &Breakfast’ della Guardia di finanza della Compagnia di Trani, impegnata nel contrasto del fenomeno dell’evasione, dell’abusivismo e del sommerso nel settore turistico-ricettivo. Sono state in tutto 200 le strutture sottoposte a controlli. Tra le irregolarità più rilevanti, oltre al mancato versamento dell’Iva, l’attività svolta non in maniera occasionale, per ciò che concerne i B&B a conduzione familiare; la presenza di letti in numero superiore a quello consentito; l’offerta di servizi di ristorazione e noleggio non consentiti e, in alcuni casi, i proprietari non dimoravano nella struttura come previsto per legge. L’operazione s'inserisce in un più ampio contesto investigativo che ha portato alla individuazione anche di diverse strutture ricettive abusive. I controlli hanno inoltre fatto emergere che qualche struttura ricettiva era completamente abusiva, violazioni per le quali sono state comminate ai titolari delle strutture sanzioni amministrative per un importo complessivo superiore a 60mila euro. In due casi, inoltre, i titolari delle strutture ricettive sono stati denunciati per non aver effettuato la comunicazione degli alloggiati all’Autorità di Pubblica Sicurezza.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie