Mercoledì 12 Agosto 2020 | 12:13

NEWS DALLA SEZIONE

Le immagini
Foggia, il video dell'assalto al portavalori tra sparatorie e auto in fiamme: A14 bloccata

Foggia, il video dell'assalto al portavalori tra sparatorie e auto in fiamme: A14 bloccata

 
Vip in Puglia
Bocelli alle Isole Tremiti: armato di fisarmonica per un concerto improvvisato

Bocelli alle Isole Tremiti: armato di fisarmonica per un concerto improvvisato

 
Il video
L'ultima cena del Continental a Bari: i clienti cantano «Senza te» e lo chef si commuove

L'ultima cena del Continental a Bari: i clienti cantano «Senza te» e lo chef si commuove

 
Criminalità
Bitonto, armati di pitsola rapinano auto a 3 donne che fanno benzina

Bitonto, armati di pistola rapinano auto a 3 donne che fanno rifornimento di benzina

 
nel Tarantino
Grottaglie, polizia scopre enorme discarica abusiva: 8 denunce

Grottaglie, polizia scopre enorme discarica abusiva: 8 denunce

 
Turismo
«Monopoli, la tua vacanza inizia da qui»: presentato il video promozionale

«Monopoli, la tua vacanza inizia da qui»: presentato il video promozionale

 
al capitolo
Monopoli, la strada è un fiume per la pioggia: ragazze bloccate in macchina salvate da polizia

Monopoli, la strada è un fiume per la pioggia: ragazze bloccate in macchina salvate da polizia

 
L'iniziativa
Ecco «Sorrisi di Puglia», l'omaggio alla bellezza del nostro territorio firmato Sangiorgi

«Sorrisi di Puglia», l'omaggio alla bellezza del nostro territorio: è firmato da Sangiorgi

 
Maltempo
PUGLIA - Taranto, violento nubifragio causa inondazione

Violento nubifragio causa inondazione: Taranto finisce sott'acqua VD/FT

 
Il caso
In due sul monopattino a Bari: filmati e multati dalla Polizia 

In due sul monopattino a Bari: filmati e multati dalla Polizia

 
il video
Bari, l'appello di Decaro: «Non lasciamo soli gli amici cani»

Bari, l'appello di Decaro: «Non lasciamo soli gli amici cani»

 

Il Biancorosso

serie C
Vivarini, Auteri e i «due» Bari

Vivarini, Auteri e i «due» Bari: grandi cambi o tanta fantasia

 

NEWS DALLE PROVINCE

Leccenel basso salento
Gagliano del Capo, si intrufola in casa di una donna e tenta di violentarla: arrestato

Gagliano del Capo, si intrufola in casa di una donna e tenta di violentarla: arrestato

 
Foggiala decisione
Foggia, notificata custodia in carcere per Cristoforo Aghilar, ultimo catturato dopo la maxi-evasione

Foggia, notificata custodia in carcere per Cristoforo Aghilar, ultimo catturato dopo la maxi-evasione

 
BrindisiTRAGEDIA
Brindisi, scontro auto-scoote: muore motociclista 51enne

Mesagne, scontro auto-scooter: muore motociclista 51enne

 
BatNORDBARESE
Andria, Marmo: da rifare la gara ponte sulla raccolta dei rifiuti

Andria, gara ponte sui rifiuti: tutti i dubbi di Marmo

 
BariSERATA CHOC
Polignano, tragedia in piscina: 20enne barese si tuffa e poi muore

Polignano, tragedia in piscina: 20enne barese si tuffa e poi muore

 
TarantoLA NOMINA
L'ex ciclista Sardone tra gli esperti di Emiliano: si occuperà di Taranto 2026

L'ex ciclista Sardone tra gli esperti di Emiliano: si occuperà di Taranto 2026

 
PotenzaIL CASO

Aiuti alle imprese colpite da crisi: c'è un caso Viggiano, il sindaco prende i soldi del bando comunale

 
MateraNel Materano
Policoro, gasolio venduto illecitamente: 8 indagati

Policoro, gasolio venduto illecitamente in stazione di servizio «abusiva»: 8 indagati

 

i più letti

Una corsa per la vita

Matera, poliziotto salva la vita a bimbo: l'abbraccio tra i due è commovente

Premiato il vice ispettore materano Smaldino alla presenza di Cristian

POTENZA - Nella serata di lunedì 25 novembre nel Teatro Stabile di Potenza il Vice Ispettore della Polizia di Stato Walter Smaldino ha ritirato un premio speciale: l’abbraccio del piccolo Cristian, un bambino di tre anni, nato con gravissimi problemi respiratori e salvato grazie all’intervento di emergenza di un’equipe medicagiunta da Roma.
L’Associazione Onlus “Cucciolo”, che aiuta i bambini nati prematuri e le loro famiglie, ha organizzato al teatro potentino un evento di beneficienza, durante il quale il Vice Ispettore Walter Smaldino è stato invitato sul palco per incontrare Cristian e i suoi genitori. Prima di ieri non si erano mai conosciuti, ma l’emozione è stata tanta. I due genitori, commossi, hanno ringraziato Walter, anche lui felice di vedere quel bambino che ha contribuito a salvare in una fredda giornata d’inverno di quasi quattro anni fa.

L’operatore della Polizia di Stato davanti alla platea gremita ha ricordato la vicenda che lo vide protagonista e che volle raccontare online sulla pagina Facebook della Questura di Matera intitolandola “Una corsa per la vita”.
Gli eventi risalgono all’11 gennaio 2016.Appena alzatosi, Walter Smaldino, in servizio alla Sezione della Polizia Stradale di Matera, riceve la telefonata di un collega che lo informa che bisogna effettuare una staffetta di emergenza.
Un’equipe medica proveniente dal Policlinico “Agostino Gemelli” di Roma è infatti in viaggio per raggiungere l’Ospedale “San Carlo” di Potenza, con l’apparecchiatura necessaria per intervenire su un neonato con gravissimi problemi di respirazione, senza della quale non potrebbe sopravvivere. E’ una corsa contro il tempo.
Il tempo di vestirsi e Walter si porta in ufficio. Quindi con il collega Sovrintendente Capo Domenico Fiore raggiunge, a bordo dell’auto di servizio,il vicino centro di Altamuraper attendere l’arrivo dei colleghi di Bari che hanno iniziato la staffetta dall’aeroporto.

All’arrivo del mezzo con l’equipe medica a bordo, prontamente lo “prende in consegna” e parte per la lunga corsa verso Potenza.
La sala operativa della Polizia Stradale autorizza l’uso dei dispositivi di emergenza perché bisogna andare più veloci.Con cautela si sorpassa, si “corre” fino a raggiungere la città capoluogo della Basilicata.
I medici scendono con i loro macchinari e senza perdere tempo si mettono all’opera. Il loro intervento risulterà risolutivo per salvare il bambino che poi si riprenderà del tutto.
A distanza di poco più di tre anni i genitori di Cristian hanno voluto conoscere direttamente quel poliziotto che contribuì a far sopravvivere il loro figliolo e scrisse quelle pagine belle e commoventi a testimonianza di un delicato intervento di soccorso.
A Walter Smaldino, a cui è stata consegnata una targa ricordo, va il nostro plauso ma soprattutto la riconoscenza dei due genitori e di Cristian, a cui auguriamo di crescere sano e forte.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie