Lunedì 20 Gennaio 2020 | 22:40

NEWS DALLA SEZIONE

Lotta per la sopravvivenza
Gallipoli, polpo intrappola gabbiano: ma alla fine vince il pescatore

Gallipoli, polpo intrappola gabbiano: ma alla fine vince il pescatore

 
L'intervista
Gazzetta e Polizia stradale insieme per prevenire gli incidenti

Gazzetta e Polizia stradale insieme per prevenire gli incidenti

 
Serie C
Goleada del Bari contro il fanalino di coda Rieti: il videocommento

Goleada del Bari contro il fanalino di coda Rieti: il videocommento

 
Il video
Bari, il mercato Santa Chiara visto dall'alto. Decaro: «Fine lavori entro l’estate»

Bari, il mercato Santa Chiara visto dall'alto. Decaro: «Fine lavori entro l’estate»

 
Nel foggiano
Alberona illuminata dai «Fuochi di Sant’Antonio»

Alberona illuminata dai «Fuochi di Sant’Antonio»

 
Il video
La pantera di San Severo si aggira per le campagne: il primo avvistamento

La pantera di San Severo si aggira per le campagne: il primo avvistamento

 
La trovata
Bari, pescatori ingegnosi: lavano polpi in lavatrice «artigianale» in riva al mare

Bari, pescatori ingegnosi: arricciano polpi in lavatrice «artigianale» in riva al mare

 
L'ex premier
Renzi: ecco perché Italia Viva non appoggerà Emiliano alle Regionali

Renzi: ecco perché Italia Viva non appoggerà Emiliano alle Regionali

 
Maltrattamenti
Matera, l'asilo degli orrori: schiaffi, urla e punizioni ai bimbi. Nei guai una 64enne

Matera, l'asilo degli orrori: schiaffi, urla e punizioni ai bimbi. Nei guai una 64enne

 
L'attentato
Manfredonia, incendiata auto guardie ambientali. «Città mafiosa»

Manfredonia, incendiata auto guardie ambientali. «Città mafiosa»

 
Il video
Tap, Castoro Sei arriva a Brindisi: a breve la posa della sezione sottomarina del gasdotto

Brindisi, arriva la nave Castoro Sei: a breve la posa della sezione sottomarina per Tap

 

Il Biancorosso

Serie C
Bari calcio, contro la Sicula Leonzio mancherà Di Cesare

Bari calcio, contro la Sicula Leonzio mancherà Di Cesare

 

NEWS DALLE PROVINCE

LecceGiustizia svenduta
Pm arrestati, per la Procura: «Imprenditore Introno è attendibile»

Pm arrestati, per la Procura: «Imprenditore Introno è attendibile»

 
BariIl concorso
Bari, la sfida dell'acciaio: obiettivo raggiungere 400 tonnellate riciclate in un anno

Bari, la sfida dell'acciaio: obiettivo raggiungere 400 tonnellate da riciclare in un anno

 
FoggiaIl caso
Foggia, danneggiata Camera del Lavoro Cgil: «Serve reazione»

Foggia, danneggiata Camera del Lavoro Cgil: «Serve reazione»

 
TarantoIl processo
Ex Ilva, in serata il deposito delle repliche dei commissari ex Ilva

Mittal, Tar boccia ricorso in As su bonifica. Stop Acciaieria 1, Usb: 250 esuberi mascherati

 
MateraLa consegna
Matera, l'altorilievo raffigurante l’Eterno Padre torna in cattedrale

Matera, l'altorilievo raffigurante l’Eterno Padre torna in cattedrale

 
BrindisiNel Brindisino
Fasano, ubriaco alla guida di un camion a zig-zag sulla statale: denunciato

Fasano, ubriaco alla guida di un camion a zig-zag sulla statale: denunciato

 
Batl'ultimo saluto
Barletta saluta il dottor Dimiccoli: fu anche ex sindaco

Barletta saluta il dottor Dimiccoli: fu anche ex sindaco

 

i più letti

Una corsa per la vita

Matera, poliziotto salva la vita a bimbo: l'abbraccio tra i due è commovente

Premiato il vice ispettore materano Smaldino alla presenza di Cristian

POTENZA - Nella serata di lunedì 25 novembre nel Teatro Stabile di Potenza il Vice Ispettore della Polizia di Stato Walter Smaldino ha ritirato un premio speciale: l’abbraccio del piccolo Cristian, un bambino di tre anni, nato con gravissimi problemi respiratori e salvato grazie all’intervento di emergenza di un’equipe medicagiunta da Roma.
L’Associazione Onlus “Cucciolo”, che aiuta i bambini nati prematuri e le loro famiglie, ha organizzato al teatro potentino un evento di beneficienza, durante il quale il Vice Ispettore Walter Smaldino è stato invitato sul palco per incontrare Cristian e i suoi genitori. Prima di ieri non si erano mai conosciuti, ma l’emozione è stata tanta. I due genitori, commossi, hanno ringraziato Walter, anche lui felice di vedere quel bambino che ha contribuito a salvare in una fredda giornata d’inverno di quasi quattro anni fa.

L’operatore della Polizia di Stato davanti alla platea gremita ha ricordato la vicenda che lo vide protagonista e che volle raccontare online sulla pagina Facebook della Questura di Matera intitolandola “Una corsa per la vita”.
Gli eventi risalgono all’11 gennaio 2016.Appena alzatosi, Walter Smaldino, in servizio alla Sezione della Polizia Stradale di Matera, riceve la telefonata di un collega che lo informa che bisogna effettuare una staffetta di emergenza.
Un’equipe medica proveniente dal Policlinico “Agostino Gemelli” di Roma è infatti in viaggio per raggiungere l’Ospedale “San Carlo” di Potenza, con l’apparecchiatura necessaria per intervenire su un neonato con gravissimi problemi di respirazione, senza della quale non potrebbe sopravvivere. E’ una corsa contro il tempo.
Il tempo di vestirsi e Walter si porta in ufficio. Quindi con il collega Sovrintendente Capo Domenico Fiore raggiunge, a bordo dell’auto di servizio,il vicino centro di Altamuraper attendere l’arrivo dei colleghi di Bari che hanno iniziato la staffetta dall’aeroporto.

All’arrivo del mezzo con l’equipe medica a bordo, prontamente lo “prende in consegna” e parte per la lunga corsa verso Potenza.
La sala operativa della Polizia Stradale autorizza l’uso dei dispositivi di emergenza perché bisogna andare più veloci.Con cautela si sorpassa, si “corre” fino a raggiungere la città capoluogo della Basilicata.
I medici scendono con i loro macchinari e senza perdere tempo si mettono all’opera. Il loro intervento risulterà risolutivo per salvare il bambino che poi si riprenderà del tutto.
A distanza di poco più di tre anni i genitori di Cristian hanno voluto conoscere direttamente quel poliziotto che contribuì a far sopravvivere il loro figliolo e scrisse quelle pagine belle e commoventi a testimonianza di un delicato intervento di soccorso.
A Walter Smaldino, a cui è stata consegnata una targa ricordo, va il nostro plauso ma soprattutto la riconoscenza dei due genitori e di Cristian, a cui auguriamo di crescere sano e forte.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie