Lunedì 22 Ottobre 2018 | 17:11

NEWS DALLA SEZIONE

A Taranto
Tornelli rotti all'Ilva: venerdì scatta lo sciopero per i lavoratori dell'appalto

Tornelli rotti all'Ilva: venerdì scatta lo sciopero per...

 
La città delle ceramiche
Grottaglie nuova Città Europea dello Sport 2020, Emiliano: «Ok gioco di squadra»

Grottaglie nuova Città Europea dello Sport 2020, Emilia...

 
La classifica
Taranto poco smart: al 120esimo posto per vivibilità

Taranto poco smart: al 102esimo posto per vivibilità

 
Nella città vecchia
Taranto, nel ristorante di pescel'energia elettrica era... a sbafo

Taranto, nel ristorante di pesce l'energia elettrica er...

 
Scoperta dal Noe di Lecce
Manduria, piantagione ulivi trasformata in discarica

Manduria, piantagione ulivi trasformata in discarica

 
Consegnate al comune
Petizione genitori tarantini per chiudere Ilva, raccolte 4mila firme

Petizione genitori tarantini per chiudere Ilva, raccolt...

 
Nel Tarantino
S.G. Jonico, autocarro investe e uccide ciclista 80enne

San Giorgio Jonico, autocarro investe e uccide ciclista...

 
Dopo l'intervento
Taranto, bimba gettata dal balcone: trasferita al Gemelli

Taranto, bimba gettata dal balcone: trasferita al Gemel...

 
Lotta allo spaccio
Marina di Ginosa, ritrovati 60 kg di marijuana in un casolare: 2 arresti

Marina di Ginosa, ritrovati 60 kg di marijuana in un ca...

 
Il caso
Taranto, provocò un incidente in cui una bimba rimase gravemente ferita: a giudizio 23enne

Taranto, provocò incidente e bimba perse una mano: a gi...

 
Il siderurgico
Ilva, il tempo stringe: chi assumerà Mittal? Lavoratori ancora al buio

Ilva, il tempo stringe: chi assumerà Mittal? Lavoratori...

 
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

i più letti

La vittima aveva 36 anni

Schianto sulla 100 a Mottola
muore papà, ferito il figlio

Schianto sulla 100 a Mottolamuore papà, ferito il figlio

Mottola - È di un morto e tre feriti il tragico bilancio di un incidente stradale avvenuto ieri mattina sulla strada statale 100, all’altezza di Mottola.
Quella di ieri, dunque, è stata una domenica di sangue e di lutto, in particolare per una famiglia di San Giorgio Jonico. Un giovane papà, Massimo Buonomo, 36enne residente appunto a San Giorgio Jonico, ha perso la vita dopo essersi schiantato con la sua auto.
Incerta e ancora tutta da chiarire la dinamica del sinistro. Due auto, una Renault Clio e un’Alfa 33, che viaggiavano in direzioni opposte, sono entrate in collisione poco prima della galleria. L’Alfa, condotta dalla vittima, era diretta a Taranto. A bordo, con Buonomo. c’era il figlio di appena nove anni. Il bimbo ha riportato una serie di ferite, ma non è in pericolo di vita.
Nell’altra vettura viaggiavano padre e figlio di Mottola, di 60 e 18 anni. Soccorsi dai medici del 118, i tre feriti sono stati trasferiti d’urgenza al Santissima Annunziata e operati per ridurre i traumi. Nessuno è grave. Le condizioni del 36enne, invece, sono apparse subito disperate.
I medici le hanno provate tutte per rianimarlo, ma ogni tentativo è andato a vuoto. L’uomo ha riportato un gravissimo trauma toracico che non gli ha dato scampo.
Sul posto, per i rilievi e i soccorsi, oltre ai medici e agli equipaggi di quattro ambulanze del 118, hanno operato i Vigili del Fuoco del comando provinciale di Taranto e i Carabinieri della stazione di Mottola e della compagnia di Massafra.
Toccherà proprio ai militari cercare di chiarire la dinamica dello schianto. Alla base dell’incidente mortale, avvenuto poco di mezzogiorno, potrebbe esserci una manovra azzardata o un sorpasso. I Carabinieri stanno anche raccogliendo le testimonianze dei feriti. Intanto San Giorgio piange la morte prematura di un giovane padre. I funerali si terranno nelle prossime ore nel paese di origine della vittima.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400