Giovedì 29 Settembre 2022 | 03:34

In Puglia e Basilicata

IL CASO

Taranto «porto sicuro» della Humanity 1: a bordo 398 migranti

Taranto «porto sicuro» della Humanity 1: a bordo 398 migranti

La nave Humanity 1, in viaggio da 42 ore con a bordo 398 migranti

Assegnato il golfo jonico alla nave della ong: «Altri due giorni in mare, situazione a bordo è precaria»

20 Settembre 2022

Redazione online

Nella notte è stato assegnato il porto di Taranto alla Humanity 1, la nave della ong Sos Humanity con a bordo 398 migranti salvati in mare. «Si tratta - lamenta la ong - di un viaggio di 42 ore (la nave si trovava da alcuni giorni al largo delle coste della Sicilia orientale). Significa che passeggeri ed equipaggio devono stare in mare altri due giorni. Sono passate già due settimane dal primo soccorso. La situazione a bordo è precaria, le forniture di cibo e acqua sono pesantemente razionate ed è previsto un peggioramento delle condizioni meteo. L’immediata assegnazione di un porto dopo un salvataggio - ricorda - è obbligatorio».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Carica altre news...

 

PODCAST

 

PRIMO PIANO

 
 
 
 

BLOG

- News dai Territori -
 
Editrice del Mezzogiorno srl - Partita IVA n. 08600270725