Domenica 02 Ottobre 2022 | 15:37

In Puglia e Basilicata

la vertenza

Mittal Taranto, sindacato spostano all'11 maggio sciopero e sit in al Mise

Mittal, sindacati in sciopero. ieri Emiliano: «Siamo con Conte, stop carbone senza licenziare»

foto Todaro

Domani presidio al Ministero dell’Usb per operaio licenziato. Parteciperanno anche i registi Ricky Tognazzi e Simona Izzo

21 Aprile 2021

TARANTO - Fiom e Uilm di Taranto hanno spostato all’11 maggio, in occasione dell’incontro in presenza sull'ex Ilva convocato dal ministro dello Sviluppo Economico Giancarlo Giorgetti, lo sciopero di 24 ore dei lavoratori dello stabilimento ArcelorMittal di Taranto con contestuale manifestazione al Mise, previsto inizialmente per venerdì 23 aprile.

Le due organizzazioni sindacali ritengono «inammissibile che si sia arrivati ad un investimento di 400 milioni da parte di Invitalia, attraverso i contributi in conto capitale assegnati dal Ministero dell’Economia e delle Finanze, senza che vi sia stato un confronto con le parti sociali e senza conoscere nel dettaglio gli accordi sottoscritti dal governo il 4 marzo e il 10 dicembre 2019».

Inoltre, in merito «alle condizioni sospensive - aggiungono - necessarie a perfezionare l’acquisto dei rami d’azienda di Ilva, secondo quanto comunicato da ArcelorMittal, sembra non esserci la questione relativa all’accordo sindacale». Pertanto Fiom e Uilm «proseguiranno con le assemblee per illustrare la piattaforma rivendicativa e riprogrammando la mobilitazione» all’11 maggio.

Si sfila invece la Fim Cisl che revoca l’adesione per dare «un segnale di responsabilità» in attesa «dell’auspicato cambio di passo - spiega in una nota - anche nelle relazioni sindacali». Resta confermato il presidio di domani al Mise dei lavoratori del Siderurgico e di Ilva in As, organizzato dall’Usb per una serie di rivendicazioni che riguardano la gestione della fabbrica e per il licenziamento di Riccardo Cristello, l'impiegato licenziato per aver condiviso su Fb un post, ritenuto denigratorio, che invitava alla visione della fiction 'Svegliati amore miò. Parteciperanno anche i registi della serie televisiva Ricky Tognazzi e Simona Izzo e parte del cast. L'appuntamento è fissato per le 11 in via Molise, davanti ala sede del Ministero. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Carica altre news...

 

PODCAST

 

PRIMO PIANO

 
 
 
 
- News dai Territori -
 
Editrice del Mezzogiorno srl - Partita IVA n. 08600270725