Mercoledì 14 Aprile 2021 | 10:41

NEWS DALLA SEZIONE

Il caso a Taranto
Mittal, operaio licenziato dopo post su Fb: Sabrina Ferilli gli offre un aiuto, ma lui rifiuta

Mittal, operaio licenziato dopo post su Facebook: Sabrina Ferilli gli offre un aiuto, ma lui rifiuta. Si apre il confronto

 
L'ep
«Ho sconfitto il bullismo con la musica e la poesia», da Castellaneta la forza del flauto di Giuseppe Palmisano

«Ho sconfitto il bullismo con la musica e la poesia», da Castellaneta la forza del flauto di Giuseppe Palmisano

 
l'annuncio
Mittal Taranto, «gestione fallimentare»: sciopero e sit in protesta il 23 aprile davanti Mise

Mittal Taranto, «gestione fallimentare»: sciopero e sit in protesta il 23 aprile davanti Mise

 
l'operazione
Frodi su carburati: arrestato carabiniere «4infedele» e sospesi 2 finanzieri di Taranto

Frodi su carburanti: arrestato CC «infedele», sospesi 2 finanzieri di Taranto

 
Blitz CC e gdf
Frodi sui carburanti, maxi operazione in più Regioni: eseguite 45 misure cautelari, 71 denunciati

Frodi sui carburanti, «miniera d'oro» fra Puglia e Campania: eseguite 45 misure cautelari. Sospesi 2 Gdf di Taranto

 
Nel Tarantino
Palagianello, lo zio «orco» la tiene incatenata in casa e prova a darle fuoco: in carcere

Palagianello, lo zio «orco» la tiene incatenata in casa e prova a darle fuoco: in carcere

 
Il caso
Operaio licenziato a Taranto, Mittal: «Leso rapporto di fiducia»

Operaio licenziato a Taranto, Mittal: «Leso rapporto di fiducia»

 
Il virus
Covid, boom di casi a Taranto, il sindaco: «Situazione grave, state a casa»

Covid, boom di casi a Taranto, il sindaco: «Situazione grave, state a casa»

 
Mittal
Taranto, parla l'operaio licenziato: «Non meritavo questo trattamento dopo 20 anni di lavoro»

Taranto, parla l'operaio licenziato: «Non meritavo questo trattamento dopo 20 anni di lavoro»

 
Al Moscati
Taranto, a 64 anni il Covid si porta via Rossana Di Bello, ex sindaco della città

Taranto, a 64 anni il Covid si porta via Rossana Di Bello, ex sindaco della città

 
Il caso
Taranto, non versava trattenute sindacali: condannata azienda

Taranto, non versava trattenute sindacali: condannata azienda

 

Il Biancorosso

Biancorossi con quattro diffidati
Verso Bari-Palermo: designazione arbitrale, giudice sportivo, ultime news

Verso Bari-Palermo: ecco l'arbitro

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariIl caso
Bari, è di nuovo caos nell'hub vaccinale in Fiera: code e disordini

Bari, è di nuovo caos nell'hub vaccinale in Fiera: code e disordini

 
FoggiaL'impatto
Foggia, scontro fra due auto: rallentamenti al traffico

Foggia, scontro fra due auto: rallentamenti al traffico

 
BrindisiZona rossa
Brindisi, campagna contro l'abusivismo

Brindisi, campagna contro l'abusivismo

 
TarantoIl caso a Taranto
Mittal, operaio licenziato dopo post su Fb: Sabrina Ferilli gli offre un aiuto, ma lui rifiuta

Mittal, operaio licenziato dopo post su Facebook: Sabrina Ferilli gli offre un aiuto, ma lui rifiuta. Si apre il confronto

 
MateraIl progetto
Matera e l'Aizerbaijan sempre più vicine: siglato accordo di cooperazione

Matera e l'Aizerbaijan sempre più vicine: siglato accordo di cooperazione

 
PotenzaLa decisione
A Potenza fa troppo freddo, termosifoni accesi fino al 30 aprile: l'ordinanza

A Potenza fa troppo freddo, termosifoni accesi fino al 30 aprile: l'ordinanza

 
LecceLa speranza
Racale, mamma di Mauro Romano, scomparso nel '77: «È lo sceicco Al Habtoor»

Racale, mamma di Mauro Romano, scomparso nel '77: «È lo sceicco Al Habtoor»

 

i più letti

Nel Tarantino

Manduria, false fatturazioni: confiscati beni per 835mila euro ad azienda

Il provvedimento cautelare è connesso ad una sentenza di condanna, emessa dal gup del Tribunale di Taranto Pompeo Carriere, nei confronti di quattro persone, tra le quali due pregiudicati

Guardia di Finanza

Militari della Compagnia della Guardia di Finanza di Manduria (Taranto) hanno eseguito un decreto di confisca di un appartamento e di un locale commerciale adibito a bar/ristorante, per un valore complessivo di 835 mila euro, di proprietà di una società con sede legale a Sofia (Bulgaria) e domicilio fiscale a Manduria, amministrata da una persona di nazionalità bulgara residente a Roma. Il provvedimento cautelare, che fa seguito al precedente sequestro preventivo, è connesso ad una sentenza di condanna, emessa dal gup del Tribunale di Taranto Pompeo Carriere, nei confronti di quattro persone, tra le quali due pregiudicati, indagate per i reati di «trasferimento fraudolento di valori» e «dichiarazione fraudolenta mediante uso di fatture o altri documenti per operazioni inesistenti».


L’attività investigativa, oltre a rilevare sproporzioni reddituali degli indagati, ha consentito di acclarare come, attraverso un sistema di false fatturazioni, la proprietà degli immobili ora confiscati fosse stata fittiziamente trasferita in Bulgaria allo scopo di distrarli da misure di prevenzione patrimoniali. Il provvedimento di confisca eseguito si inserisce nella strategia di contrasto all’accumulo di patrimoni illeciti.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie