Sabato 13 Agosto 2022 | 22:44

In Puglia e Basilicata

a Taranto

Mittal, operai sospesi: l'azienda precisa «Non per post su fiction Svegliati amore mio»

Conte: «Mittal chiede 5000 esuberi, inaccettabile». Governo disponibile a discutere immunità

La contestazione disciplinare e sospensione cautelativa per aver denigrato l’azienda stessa e il suo management, anche attraverso affermazioni di carattere lesivo e minaccioso

03 Aprile 2021

Redazione online

Arcelor Mittal Italia precisa che «la contestazione disciplinare e sospensione cautelativa di due dipendenti dello stabilimento siderurgico di Taranto» non sono state adottate perché i due operai hanno «commentato la fiction 'Svegliati amore mio', ma per aver denigrato l’azienda stessa e il suo management, anche attraverso affermazioni di carattere lesivo e minaccioso». Ieri l’Usb aveva diffuso un comunicato in cui sosteneva che "alcuni lavoratori dello stabilimento siderurgico ArcelorMittal di Taranto hanno ricevuto una contestazione disciplinare da parte dell’azienda, con immediata sospensione dell’attività lavorativa» per «aver pubblicato sul proprio profilo Facebook uno screenshot che invitava a vedere la fiction di Canale 5, che racconta la lotta di una madre per la sua bambina che a soli cinque anni si è ammalata di leucemia, e si ritiene che la malattia sia stata provocata dalle emissioni di una acciaieria».
«L'azienda - conclude ArcelorMittal Italia - deplora la distribuzione di notizie false e non verificate che a loro volta possano lederne l’immagine ma soprattutto procurare allarme e sconcerto nei lavoratori e nella popolazione».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Carica altre news...

 

PODCAST

 

PRIMO PIANO

 
 
 
 
- News dai Territori -
 
Editrice del Mezzogiorno srl - Partita IVA n. 08600270725