Lunedì 16 Settembre 2019 | 14:32

NEWS DALLA SEZIONE

Siderurgico
Mittal, fine prima fase di demolizione AFo3 Riaperte scuole ai Tamburi

Mittal, fine prima fase di demolizione AFo3 Riaperte scuole ai Tamburi

 
Dai carabinieri
Taranto, sequestrate 6 tonnellate di buste di plastica non conformi

Taranto, sequestrate 6 tonnellate di buste di plastica non conformi

 
Incidente stradale
Massafra, perde il controllo della moto e si schianta: morto 48enne

Massafra, perde il controllo della moto e si schianta: morto 48enne

 
La telefonata a sorpresa
Depuratore Sava, Romina Power chiama ed Emiliano risponde: confronto a Domenica in

Depuratore Sava, Romina Power chiama ed Emiliano risponde: confronto a Domenica in

 
Le fiamme
Taranto, incendio tra le ville: panico a Lama

Taranto, incendio tra le ville: panico a Lama

 
i roghi
Incendio a lago Salso nel Foggiano, distrutti ettari di canneto

Incendio a lago Salso nel Foggiano, distrutti ettari di canneto. Fiamme anche a Torre Colimena, nel Tarantino

 
L'iniziativa
«Basta con i decreti ammazza-Taranto»: il flash-mob in piazza

«Basta con i decreti ammazza-Taranto»: il flash-mob in piazza

 
La denuncia
Arcelor Mittal, licenziato ingiustamente operaio Usb: la protesta di Borraccino

Arcelor Mittal, licenziato ingiustamente operaio Usb, l'azienda: 'Era di comandata'

 
L'episodio
Taranto, sul bus senza biglietto: gambiano prende a pugni autista e gli rompe gli occhiali, denunciato

Taranto, sul bus senza biglietto: gambiano picchia autista e gli rompe gli occhiali, denunciato

 
Nel tarantino
Ginosa, tir contromano sulla SS106: polizia stradale multa conducente che aveva guidato più ore del consentito

Ginosa, tir contromano sulla SS106: polstrada multa conducente, aveva guidato troppe ore

 
Il caso
Taranto, allarme bomba in Eni, azienda: «Verifiche in corso»

Taranto, falso allarme bomba: evacuate Eni e Mittal. Denunciato operaio 41enne

 

Il Biancorosso

Serie C
Bari pensa in grande, la Reggina per volare

Bari pensa in grande, la Reggina per volare

 

NEWS DALLE PROVINCE

LecceLa tragedia
Stroncato da infarto per strada: muore sindaco di San Pietro in Lama

Stroncato da infarto per strada: muore sindaco di San Pietro in Lama

 
TarantoSiderurgico
Mittal, fine prima fase di demolizione AFo3 Riaperte scuole ai Tamburi

Mittal, fine prima fase di demolizione AFo3 Riaperte scuole ai Tamburi

 
Foggiatragedia nel Foggiano
Tremiti, cade dal tetto mentre monta grondaia: muore operaio

Tremiti, cade dal tetto mentre monta grondaia: muore operaio

 
BatL'evento
Andria, la festa patronale si chiude con Avitabile e l'Orchestra Popolare Notte della Taranta

Andria, la festa patronale si chiude con Avitabile e l'Orchestra Popolare Notte della Taranta

 
MateraL'incontro
Scompenso cardiaco: impennata di ricoveri, se ne discute a Matera

Scompenso cardiaco: impennata di ricoveri, se ne discute a Matera

 
PotenzaLa challenge
Avigliano, avvistata «Samara» nella notte: è arrivata in Basilicata

Avigliano, avvistata «Samara» nella notte: è arrivata in Basilicata

 
BrindisiL'omicidio
Brindisi, 19enne ucciso con 3 colpi alla testa: domani i funerali

Brindisi, 19enne ucciso con 3 colpi alla testa: oggi i funerali

 

i più letti

Nel tarantino

Castellaneta, parla il sindaco: «Verso la riapertura del punto nascite»

Le parti si sono intese sulla esigenza di riaprire il reparto entro fine settimana

Castellaneta, chiuso il punto nascite in ospedale: bimbi trasferiti

«Le parti si sono intese sulla esigenza di riaprire il reparto entro fine settimana, ed è stata chiesta chiarezza sulle previsioni del piano di riordino dell’ospedale di Castellaneta». Lo annunciano i sindaci del versante occidentale della provincia di Taranto dopo l’incontro di ieri a Bari, negli uffici della Regione Puglia, per la definizione di alcuni punti relativi alle ultime vicende che hanno interessato il reparto di neonatologia dell’ospedale San Pio di Castellaneta, la cui attività è stata temporaneamente sospesa a causa della mancanza di personale.

Il sindaco di Castellaneta, Giovanni Gugliotti, presidente della Provincia di Taranto, in rappresentanza dei sindaci del versante occidentale, ha incontrato il direttore di neonatologia e terapia intensiva neonatale Laforgia, il direttore generale dell’Asl di Taranto Rossi, il dirigente regionale della Sezione strategia ed offerta Campobasso, e due dirigenti della Regione Puglia.

«E' stato annunciato - spiega Gugliotti - l’arrivo a Castellaneta della nuova responsabile di neonatologia, dottoressa Iolanda Chinellato. Sono state richieste ulteriori garanzie su tempi e soluzioni da offrire all’ospedale affinché continui a rispondere alle esigenze di un intero territorio senza ulteriori problemi o ritardi».

I sindaci hanno «proposto di programmare il rientro in carico all’Asl di Taranto dei due pediatri oggi impiegati a Bari».

«L'ospedale di Castellaneta - conclude Gugliotti - è un presidio di versante che merita l’attenzione e l’impegno delle istituzioni tutte, per continuare a dare risposte puntuali e professionali alle esigenze dei pazienti».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie