Lunedì 18 Marzo 2019 | 21:00

NEWS DALLA SEZIONE

Incidente stradale
Scontro a Crispiano: muore una maestra di 46 anni, insegnava a Martina

Scontro a Crispiano: muore maestra di 46 anni. Altro incidente a Manduria: muore 78enne

 
A taranto
Tangenti sulla discarica, Tamburrano fa scena muta davanti al gip

Tangenti sulla discarica, Tamburrano fa scena muta davanti al gip

 
Lotta alla droga
Manduria, nascondeva mezzo chilo di eroina in ufficio: arrestato

Manduria, nascondeva mezzo chilo di eroina in ufficio: arrestato

 
La denuncia
Taranto, bimba di 5 anni muore di tumore, genitori tarantini: «È strage»

Taranto, bimba di 5 anni muore di tumore, genitori tarantini: «È strage»

 
Incidente nel Tarantino
Manduria, operaio folgorato in centro di compostaggio: grave

Manduria, operaio folgorato in centro di compostaggio: grave

 
Denunciate 2 donne
Taranto, cc sequestrano 52kg di sigarette, anche di contrabbando: 2 denunce

Taranto, cc sequestrano 52kg di sigarette, anche di contrabbando: 2 denunce

 
A grottaglie
Cinzella Festival, arrivano anche Marlene Kuntz e White Lies

Cinzella Festival, arrivano anche Marlene Kuntz e White Lies

 
Presi dalla Polizia
Taranto, rubavano nei market e rivendevano sulle bancarelle: due arresti

Taranto, rubavano nei market e rivendevano sulle bancarelle: due arresti

 
In centro
Grottaglie, arrestati fidanzati spacciatori; la coca nel reggiseno

Grottaglie, arrestati fidanzati spacciatori: la «coca» nel reggiseno

 
Dalla Gdf
Taranto, sequestrata una tonnellata di pesce: donato alle mense dei poveri

Taranto, sequestrata una tonnellata di pesce: donato alle mense dei poveri

 

Il Biancorosso

LA PARTITA
Bari, l'attesa è finalmente finitaparte il rush finale del campionato

Bari, l'attesa è finalmente finita
parte il rush finale del campionato

 

NEWS DALLE PROVINCE

MateraLa visita
Di Maio a Matera: «Fare imprese al Sud è da supereroi»

Di Maio a Matera: «Fare imprese al Sud è da supereroi»

 
TarantoIncidente stradale
Scontro a Crispiano: muore una maestra di 46 anni, insegnava a Martina

Scontro a Crispiano: muore maestra di 46 anni. Altro incidente a Manduria: muore 78enne

 
HomeUdienza preliminare
Tangenti ex provincia Bari, l'ente non si costituisce parte civile

Tangenti ex provincia Bari, l'ente non si costituisce parte civile

 
PotenzaI controlli
Evadevano il fisco per 120mila euro: scoperti in 2 a Maratea

Evadevano il fisco per 120mila euro: scoperti in 2 a Maratea

 
BatL'inchiesta di Lecce
Trani, magistrati arrestati, imprenditore denuncia: «Pagai per la libertà»

Trani, magistrati arrestati, imprenditore denuncia: «Pagai per la libertà»

 
BrindisiIn pieno centro
S.Pietro V.co, pitbull azzanna cavalla e cavaliere, feriti

S.Pietro V.co, pitbull azzanna cavalla e cavaliere, feriti

 
LecceBattuto Messuti
Primarie Centrodestra a Lecce, vince Saverio Congedo, coordinatore pugliese FdI

Primarie Centrodestra a Lecce, vince Saverio Congedo, di Fratelli d'Italia

 

La polemica

Rifiuti leccesi dirottati nel Tarantino per lo smaltimento

A Ginosa, Laterza e Manduria: la protesta

Rifiuti leccesi dirottati nel Tarantino per lo smaltimento

La frazione organica dei rifiuti di 46 centri della provincia di Lecce dirottati negli impianti di compostaggio di Manduria, Ginosa e Laterza. Le proteste della comunità di Poggiardo in merito ai cattivi odori sprigionati dall’impianto di compostaggio del centro salentino hanno indotto la Regione Puglia e l’Agenzia per il servizio di gestione di rifiuti a stabilire che l’organico di ben 46 comuni (su un totale di 97 della provincia di Lecce) debbano ora essere conferiti e smaltiti negli impianti della provincia di Taranto. La decisione è stata assunta durante una seduta del Consiglio comunale straordinario di Poggiardo allargata alla presenza del governatore della Regione Puglia, Michele Emiliano, e al direttore dell’Agenzia per il servizio di gestione di rifiuti della Puglia, Gianfranco Grandaliano.


Una soluzione che viene definita «tampone» da Emiliano e Grandagliano, in attesa che la provincia di Lecce indichi un altro sito nel proprio territorio ove ubicare un impianto di compostaggio. Naturalmente, è facile immaginare come il conferimento nella provincia di Taranto della frazione organica dei rifiuti dei 46 comuni salentini non sarà affatto limitato nel tempo. Non solo bisognerà trovare un comune disposto ad accogliere tonnellate di rifiuti organici ogni anno, ma, poi, occorrerà chiaramente attendere i tempi tecnici per la realizzazione dell’impianto.


Si risolve, in altri termini, il problema di Poggiardo, ma si acuiscono quelli di Manduria, Laterza e Ginosa. A Manduria, in particolare, da anni si protesta, proprio come avviene nel centro salentino, per i cattivi odori che si avvertono in particolar modo durante la stagione estiva. «Complimenti ad Emiliano, che ci fa diventare la pattumiera di Puglia» è la protesta del Movimento 5 Stelle di Manduria. «Ringraziamo per questo la Regione Puglia con il suo presidente Emiliano, che ritiene il nostro territorio degno solo di accogliere spazzatura! All’annoso problema delle emissioni odorigene, si va ad associare questo enorme conferimento di materiale organico sul nostro territorio. Si libera Poggiardo per far morire la nostra Manduria. Riunioni, incontri tematici, manifestazioni, esposti non sono serviti ad arginare lo strapotere di chi pensa di decretare la vita o la morte di un territorio».


Secca la replica del numero 1 dell’Ager Grandaliano: «Gli impianti di Ginosa, Manduria e Laterza - spiega Grandaliano - continueranno a operare nei limiti di trattamento già autorizzati dalla legge, quindi l’arrivo di rifiuti organici provenienti dalla provincia di Lecce non provocherà disagi alle comunità, né un aumento delle quantità trattate, ma si inserirà all’interno di una redistribuzione complessiva dei flussi negli impianti regionali che coinvolgerà anche gli impianti di trattamento della frazione organica di Modugno, di Lucera e di Deliceto. Riteniamo che l’allarmismo - dice il direttore Ager - che nelle ultime ore sta serpeggiando nella provincia ionica sia assolutamente ingiustificato».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400