Sabato 20 Ottobre 2018 | 01:33

NEWS DALLA SEZIONE

Consegnate al comune
Petizione genitori tarantini per chiudere Ilva, raccolte 4mila firme

Petizione genitori tarantini per chiudere Ilva, raccolt...

 
Nel Tarantino
S.G. Jonico, autocarro investe e uccide ciclista 80enne

San Giorgio Jonico, autocarro investe e uccide ciclista...

 
Dopo l'intervento
Taranto, bimba gettata dal balcone: trasferita al Gemelli

Taranto, bimba gettata dal balcone: trasferita al Gemel...

 
Lotta allo spaccio
Marina di Ginosa, ritrovati 60 kg di marijuana in un casolare: 2 arresti

Marina di Ginosa, ritrovati 60 kg di marijuana in un ca...

 
Il caso
Taranto, provocò un incidente in cui una bimba rimase gravemente ferita: a giudizio 23enne

Taranto, provocò incidente e bimba perse una mano: a gi...

 
Il siderurgico
Ilva, il tempo stringe: chi assumerà Mittal? Lavoratori ancora al buio

Ilva, il tempo stringe: chi assumerà Mittal? Lavoratori...

 
A Sava (TA)
Taranto, estorce 1.500 euro e minaccia un 15enne per droga: arrestato 17enne

Taranto, estorce 1.500 euro e minaccia un 15enne per dr...

 
Sanità
Vivibilità ospedali, asl Taranto prima in Puglia

Vivibilità ospedali, asl Taranto prima in Puglia

 
Nel Tarantino
Scarico di acque reflue a Martina Franca, sequestrato depuratore aziendale

Scarico di acque reflue a Martina Franca, sequestrato d...

 
Taranto
Staff al comune, 3 indagati per truffa e abuso d'ufficio

Staff al comune, 3 indagati per truffa e abuso d'uffici...

 
Droga
Trasportava 4 chili di eroina: arrestato albanese a Taranto

Trasportava 4 chili di eroina: arrestato albanese a Tar...

 
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

i più letti

A Marina di Lizzano

Taranto, soffoca per colpa di un acino d'uva: morta bimba di 2 anni

La piccola avrebbe eluso il controllo dei genitori addentando un acino d’uva, ma non è riuscita ad ingoiarlo ed è diventata subito cianotica. Inutili i soccorsi

pronto soccorso

TARANTO - Una bambina di nemmeno due anni è morta soffocata da un acino d’uva mentre si trovava in una spiaggia libera a marina di Lizzano (Taranto). La piccola avrebbe eluso il controllo dei genitori addentando un acino d’uva, ma non è riuscita ad ingoiarlo ed è diventata subito cianotica. Inutili sono risultati i tentativi di liberare il cavo orale. La bimba è stata poi trasportata in ambulanza all’ospedale Santissima Annunziata di Taranto, ma non c'è stato nulla da fare. Indagini sono in corso da parte dei carabinieri. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400