Martedì 28 Giugno 2022 | 05:10

In Puglia e Basilicata

il festival

Taranto, Sanremo boccia «Il gigante d'acciaio», canzone sul dramma dell'Ilva: le due ragazze non passano il turno

Sanremo 2020, Gabriella Martinelli e Lula portano sul palco il dramma ex Ilva, ma non passano il turno

Con il 49% le due grintosissime ragazze, Gabriella Martinelle e Lula, sono state eliminate dalla gara, ma hanno regalato una performance memorabile

05 Febbraio 2020

Bianca Chiriatti

Si è aperta nel segno della Puglia la seconda serata del Festival di Sanremo 2020. Gabriella Martinelli, tarantina, in coppia con Lula, con la canzone "Il gigante d'acciaio", sul dramma dell'ex Ilva di Taranto, sono state infatti le prime a esibirsi e ad inaugurare la gara delle Nuove Proposte. E l'hanno fatto con una performance che ha rispecchiato perfettamente l'energia e l'impatto, forte e intenso allo stesso tempo, delle prove generali. Il rock di Gabriella, protagonista di una grande prova vocale e cantautoriale, si è fuso perfettamente con la batteria e il rap della poliedrica Lula, romana, che ha abbracciato la tematica e ha voluto portarla sul palco con la Martinelli.

Il video dell'esibizione

Con il 51% la vittoria è andata al loro sfidante, Fasma, con non poche perplessità, dal momento che soprattutto a livello di contenuti, il brano delle due ragazze sembrava molto più potente rispetto a quello dell'avversario, molto amato sui social. Il voto di questa sera era in mano esclusivamente alla giuria demoscopica, che già in passato ha regalato amare sorprese. La vera vittoria di Gabriella Martinelli e Lula, tuttavia, è quella di aver portato all'Ariston un brano forte, intenso, con una tematica difficile, forse troppo per le orecchie dell'ascoltatore medio.

Il nostro commento a caldo sull'eliminazione

L'intervista prima della serata: «Diamo voce a chi non ce l'ha»

È il giorno di Gabriella Martinelli e Lula a Sanremo 2020, in gara con il brano "Il gigante d'acciaio", sull'ex Ilva, e la Puglia tifa tutta per loro. Il rock della rossa di Montemesola (Ta), e il rap di Lula, all'anagrafe Lucrezia Fiandra, si uniscono in un brano energico, che questa sera sarà eseguito nella prima parte della kermesse. La canzone, che ha vinto Area Sanremo, come raccontato nella nostra videointervista dà voce a chi vive da anni nel dramma del rione Tamburi di Taranto. E ogni giorno sulle pagine dell'edizione cartacea della Gazzetta del Mezzogiorno, Gabriella Martinelli sta raccontando in un diario le emozioni che sta vivendo durante questo festival.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Carica altre news...

 

PODCAST

 

PRIMO PIANO

 
 
 
 
- News dai Territori -
 
Editrice del Mezzogiorno srl - Partita IVA n. 08600270725