Lunedì 25 Gennaio 2021 | 08:58

NEWS DALLA SEZIONE

«silver economy»
Crisi economica da pandemia: la Basilicata fa leva sui pensionati

Crisi economica da pandemia: la Basilicata fa leva sui pensionati

 
Il bollettino regionale
Coronavirus in Basilicata, 62 positivi e 2 decessi. Regione resta in zona gialla

Coronavirus in Basilicata, 62 positivi e 2 decessi. Regione resta in zona gialla

 
Il caso
Basilicata, assessore di Forza Italia attacca FdI e si dimette

Basilicata, assessore di Forza Italia attacca FdI e si dimette

 
Il caso
Sacerdote lucano «spretato» da Papa Francesco: molestie sessuali ai militari

Sacerdote lucano «spretato» da Papa Francesco: molestie sessuali ai militari

 
Il caso
Blitz dei Nas in due case di riposo a Brindisi e Potenza: chiuse per carenze igieniche

Blitz dei Nas in due case di riposo a Brindisi e Potenza: chiuse per carenze igieniche

 
Il caso
Melfi, in auto con 4 quintali di cavi di rame: denunciato

Melfi, in auto con 4 quintali di cavi di rame: denunciato

 
Il caso
Potenza, crolla pezzo di solaio di un appartamento: 60enne ferita

Potenza, crolla pezzo di solaio di un appartamento: 60enne ferita VD

 
Nel Potentino
Usb fa analizzare le mascherine di Fca, «Non sono idonee»: scatta la denuncia

Usb fa analizzare le mascherine di Fca, «Non sono idonee»: scatta la denuncia

 
Nel Potentino
Oppido Lucano, dipendente banca sottrae 2 milioni a 4 comuni: 4 arresti

Oppido Lucano, dipendente banca sottrae 2 milioni a 4 comuni: 4 arresti

 
Guardia di Finanza
Gioco d'azzardo illecito: sequestrati beni per mezzo milione di euro a 54enne potentino

Gioco d'azzardo illecito: sequestrati beni per mezzo milione di euro a 54enne potentino

 
Per almeno 15 giorni
Potenza, responsabile piscina Montereale positivo al Covid: chiude struttura

Potenza, responsabile piscina Montereale positivo al Covid: chiude struttura

 

Il Biancorosso

Serie C
Bari calcio, al San Nicola i biancorossi affondano il Francavilla con un secco 4-1

Bari calcio, al San Nicola i biancorossi affondano il Francavilla con un secco 4-1

 

NEWS DALLE PROVINCE

Barialla guida dell'arcidiocesi
Bari, è il giorno di Monsignor Satriano: alle 17 la prima messa in Cattedrale

Bari, è il giorno di Monsignor Satriano: alle 17 la prima messa in Cattedrale

 
Materanel Materano
Marconia, sorpresa a spacciare cocaina e hashish in casa: arrestata 65enne

Marconia, sorpresa a spacciare cocaina e hashish in casa: arrestata 65enne

 
Covid news h 24Emergenza contagi
Ceglie Messapica, focolaio Covid in un scuola media con 18 positivi: 13 studenti e 5 docenti

Ceglie Messapica, focolaio Covid in un scuola media con 18 positivi: 13 studenti e 5 docenti

 
Foggiala tragedia
San Severo, carambola tra auto sulla Sp 109: due le persone morte

San Severo, carambola tra auto sulla Sp 109: il bilancio è di due morti

 
Leccela polemica
Lecce, melodia tipica salentina usata per canzone che inneggia a malavitosi: «La musica è cosa seria»

Lecce, melodia tipica salentina usata per canzone che inneggia a malavitosi: «La musica è cosa seria»

 
Batviabilità
Andria, lavori infiniti sulla Sp 231 aumentano disagi e pericoli

Andria, lavori infiniti sulla Sp 231 aumentano disagi e pericoli

 
Potenza«silver economy»
Crisi economica da pandemia: la Basilicata fa leva sui pensionati

Crisi economica da pandemia: la Basilicata fa leva sui pensionati

 

i più letti

sos sicurezza

Scuola, strutture
senza manutenzione

Potenza non ha risposto Legambiente: urge intervenire nel 56% degli edifici

scuola

PIERO MIOLLA

In Basilicata il 56% degli edifici scolastici pubblici necessita di interventi di manutenzione urgenti: una percentuale rimasta invariata dal 2015 al 2016 che conferma come, in regione, sotto questo profilo negli ultimi tempi si sia fatto molto poco. Il dato emerge da “Ecosistema Scuola”, il diciottesimo rapporto di Legambiente sulla qualità dell’edilizia scolastica, delle strutture e dei servizi, dedicato specificatamente alla qualità e alla sicurezza degli edifici.

In compenso, però, la Basilicata è una delle regioni nelle quali vengono maggiormente installati impianti solari termici, anche se, in generale, solo il 4% delle nostre scuole può vantare edifici che utilizzano fonti rinnovabili. In tale contesto si colloca il dato degli impianti solari termici che sono, appunto, il 100% delle rinnovabili utilizzate nelle scuole.

L’indagine di Legambiente, va ricordato, attraverso un questionario inviato ai Comuni capoluogo di provincia, ha rilevato bisogni, punti di avanzamento e carenze del sistema complessivo di gestione del patrimonio edilizio scolastico, che in questi ultimi anni sembra aver avuto un impulso nell’organizzazione dei fondi e nella spinta alla programmazione, ma che, secondo Legambiente, «deve necessariamente diventare più puntuale ed efficiente».

Le cifre del Belpaese, infatti, non sono incoraggianti su questo fronte. I dati certi si riferiscono solo a 36.093 edifici. Tornando alla nostra regione, va rimarcato che solo Matera ha fornito a Legambiente i dati sul suo patrimonio edilizio scolastico, mentre Potenza è uno dei capoluoghi italiani per così dire “negligenti”, non avendoli resi noti.

Nella città dei Sassi sono stati censiti 25 edifici scolastici: di questi, il 4% risulta realizzato tra il 1900 e il 1940; il 52% tra il 1941 e il 1974; il 32% tra il 1975 e il 1990; l’8% tra il 1991 e il 2000; il 4% tra il 2001 e il 2016. Inoltre, a Matera il 100% degli edifici che ospitano scuole sono nati proprio per ospitare istituti scolastici, mentre solo il 4% risulta costruito secondo criteri antisismici, ma nell’84% dei plessi è stata eseguita la verifica di vulnerabilità sismica.

E, ancora: nel 12% dei casi sono state effettuate indagini diagnostiche dei solai; nel 4 sono stati effettuati interventi di messa in sicurezza dei solai nel 2016. Sono il 56%, invece, gli edifici che necessitano d’interventi di manutenzione urgenti, mentre il 60% ha goduto di manutenzione straordinaria negli ultimi 5 anni. È di 5.600 euro la media di fondi stanziati per la manutenzione straordinaria per ogni edificio, di cui solo 4.800, in media, sono stati spesi. I fondi nazionali per edilizia scolastica stanziati in media per ogni edificio di Matera è di 9.000 euro. Solo il 16% ha il collaudo statico, l’84% l’idoneità statica, il 4% il certificato di agibilità, il 100% il certificato igienico-sanitario, il 62,5% quello di prevenzione incendi, il 32% le scale di sicurezza, il 92% le porte antipanico, il 72% gli impianti elettrici a norma, il 100% i requisiti di accessibilità, mentre nell’8% dei casi sono stati fatti interventi per l’eliminazione delle barriere architettoniche.

Infine, ben il 96% degli edifici scolastici di Matera risulta essere in aree a rischio sismico, il 4% è sito in prossimità di antenne cellulari, l’8% in una raggio tra 1 e 5 chilometri da industrie e la stessa percentuale nello stesso raggio di chilometri da una discarica.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie