Sabato 16 Febbraio 2019 | 03:08

NEWS DALLA SEZIONE

Nel potentino
Francavilla in Sinni, crolla tetto di casa, madre e figlio in ospedale, uomo ancora sotto le macerie

Francavilla in Sinni: crolla tetto di casa, 3 persone estratte vive, grave un uomo

 
Fotoreporter ferito
Il San Carlo si offre di curare l'occhio di Micalizzi

Il San Carlo si offre di curare l'occhio di Micalizzi

 
L'invito
Potenza, l'ospedale San Carlo si offre di curare il reporter ferito in Siria

Potenza, l'ospedale San Carlo si offre di curare il reporter ferito in Siria

 
«È un piano senza effetti»
Basilicata, stop inceneritori nel 2020: Tar boccia ricorso ex Fenice

Basilicata, stop inceneritori nel 2020: Tar boccia ricorso ex Fenice

 
criminalità
Mafia lucana fa flop, per l'operazione «Iena» solo due condanne

Mafia lucana, flop per operazione «Iena»: solo 2 condanne

 
Sollevamento pesi
A Dubai un lucano sul tetto del mondo: vince la coppa paralimpica

A Dubai un lucano sul tetto del mondo: vince la coppa paralimpica

 
Verso le regionali
Basilicata, Arbia (Sms) annuncia: «Mi candido a Presidenza Regione»

Basilicata, Arbia (Sms) annuncia: «Mi candido a Governatore»

 
La visita
Premier Conte l'11 a Potenza per il Piano di sviluppo

Premier Conte l'11 a Potenza per il Piano di sviluppo

 
I 25 anni di Dookie
Green Day: Billie Joe vuole festeggiare a Viggiano?

Green Day: Billie Joe vuole festeggiare a Viggiano?

 
Verso il voto
Basilicata, c'è un astronomo in corsa per la Regione

Basilicata, c'è un astronomo in corsa per la Regione

 

NEWS DALLE PROVINCE

BatIl caso
«Ti amo Luigi», a Trani imbrattata la Cattedrale. Il sindaco: fidanzata idiota

«Ti amo Luigi», a Trani imbrattata la Cattedrale. Il sindaco: fidanzata idiota

 
BariL'anniversario
Bari, 20 anni dalla morte Tatarella: un libro per ricordarlo

Bari, ricordato Tatarella a 20 anni dalla morte

 
FoggiaSfiducia al sindaco
San Giovanni Rotondo, al Comune arriva il commissario

San Giovanni Rotondo, al Comune arriva il commissario

 
MateraNel 2009
Bernalda, tentò di picchiare il sindaco in aula: in manette 71enne

Bernalda, tentò di picchiare il sindaco in aula: in manette 71enne

 
TarantoDenunce
Nel circolo privato furto di elettricità e 6 slot machine abusive: sequestri a Taranto

Nel circolo privato furto di elettricità e 6 slot machine abusive: sequestri a Taranto

 
PotenzaNel potentino
Francavilla in Sinni, crolla tetto di casa, madre e figlio in ospedale, uomo ancora sotto le macerie

Francavilla in Sinni: crolla tetto di casa, 3 persone estratte vive, grave un uomo

 
BrindisiProvoca il cancro
Al Perrino in anatomia patologica è allarme formaldeide

Al Perrino in anatomia patologica è allarme formaldeide

 
LecceNuove accuse
Ugento: Roberta, uccisa 20 anni fa, forse fu molestata

Ugento: Roberta, uccisa 20 anni fa, forse fu molestata

 

potenza

«Uffici postali a rischio paralisi
per mancanza di personale»

La carenza di operatori di sportello in 140 uffici della provincia

«Uffici postali a rischio paralisi per mancanza di personale»

Dopo lo sciopero dello straordinario e delle flessibilità delle scorse settimane, i sindacati di categoria tornano di nuovo sul piede di guerra. Denunciano ancora una volta «la gravissima situazione dovuta alla persistente carenza di operatori di sportello presso gli uffici postali e sono circa 140, appartenenti alla filiale di Potenza». Il segretario regionale dell'Slp Cisl, Davide Barbera, evidenza come «la cronica carenza degli sportellisti, aggravata dalle uscite per esodi incentivati di fine anno scorso e da quelle già previste per fine 2017, stiano mettendo a serio rischio la tenuta dei presidi postali su questo territorio, il tutto gravato dal nuovo progetto inesitate che sta portando il caos totale all’interno degli uffici postali coinvolti. Mancano di fatto le minime condizioni a renderlo fruibile per la clientela e appena sostenibile per i lavoratori, e il risultato finale è sotto gli occhi di tutti: difficoltà nelle procedure operative preliminari alla consegna, spazi inidonei, assenza di arredi a custodia degli oggetti, incoerenze organizzative rispetto ai processi di posta, comunicazione e logistica, mancata formazione degli operatori di sportello, mancata organizzazione dell’ufficio rispetto ai processi di acquisizioni degli oggetti e alla consegna degli stessi».

«Queste sono solo una parte delle problematiche – continua il segretario dell'Slp Cisl – che l’azienda, dall’oggi al domani, ha sollevato negli uffici, che si traducono in snervanti code agli sportelli per la clientela che si sente maltrattata e spesso pronta a scagliarsi contro chi non ha colpe, lavoratori in grande difficoltà, vere e proprie vittime sacrificali. Rileviamo, inoltre, che presso gli uffici di fascia B presenti sul territorio non è applicata, nemmeno sulla carta, la seconda unità; laddove tale operatore è previsto, non è mai presente, poiché costantemente in giro per la provincia, in sostituzione dei colleghi assenti. Il risultato è che il direttore di fascia B si ritrova da solo a gestire l’ufficio, costretto ogni giorno ad andare oltre il proprio orario di lavoro, al fine di poter portare a termine tutte quelle che sono le operatività all’interno dell’ufficio postale. Lo stesso dicasi per gli uffici di cluster A2, privi del gestore attese, da dove vengono puntualmente distaccate risorse, obbligando così i direttori, ad operare molto spesso allo sportello, per non lasciare l’ufficio con una sola unità».

Ma ecco in dettaglio come si presenta la situazione negli uffici postali della filiale di Potenza secondo un'analisi condotta sul campo dall'Slp: 2 uffici cluster C sono mono operatore privi di titolare; 18 uffici cluster B sono totalmente privi della seconda unità; in 5 uffici cluster B la seconda unità part time è presente solo in una quindicina del mese; in 10 uffici cluster A2 si registrano carenze strutturali (almeno 10 operatori in meno); 7 uffici cluster A1 presentano carenze strutturali (almeno 17 operatori in meno). «Di fronte a questo bollettino di guerra – conclude il sindacalista – è solo grazie ai sacrifici dei lavoratori che si riesce ancora, e non so per quanto, ad andare avanti. Chiediamo pertanto a gran voce ai vertici aziendali regionali di porre rimedio a tale situazione».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400