Lunedì 24 Settembre 2018 | 23:00

Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

Melfi

«L'ex Fenice preoccupa
I valori sono oltre i limiti»

«L'ex Fenice preoccupa I valori sono oltre i limiti»

Termovalorizzatore Rendina-Ambiente (ex Fenice) di San Nicola di Melfi e inquinamento del territorio. I risultati delle analisi effettuate dall’Arpab (c’è voluto un anno per ottenere i dati) sono stati riscontrati soprattutto nelle acque circostanti alla struttura. Secondo quanto risulterebbe dalle verifiche, emergerebbe la presenza di metalli e di sostanze inquinanti fino a cinque volte superiori ai limiti predisposti dalla legge.

Una situazione che desta allarme e preoccupazione in tutta l’area. Il termovalorizzatore di San Nicola di Melfi, soprattutto dopo la chiusura della discarica di Venosa, è diventato infatti punto di approdo dei rifiuti di molte aree della regione. E questo ha rappresentato uno dei fatti sui quali più si sono alimentati dubbi e polemiche.

Associazione Ambiente e Legalità ha ricordato di recente alcune situazioni emblematiche di disattenzione. Come il fatto, ade esempio, per cui «i dati dei monitoraggi occasionali eseguiti nei piezometri installati nell’area del termovalorizzatore di S. Nicola di Melfi e che presentavano valori fuori norma dai coefficienti di contaminazione andarono persi e si ritrovarono in una cassaforte dell’ufficio Arpab di Matera». Con una serie di conseguenze che restano al vaglio della magistratura.

Insomma, quello che viene evidenziato, accanto alla situazione reale dell’impatto ambientale, è anche tutto il percorso dei monitoraggi, la loro qualità e attendibilità e la trasparenza che non è stata sinora l’elemento caratterizzante, contribuendo - in tal modo - ad accentuare le già persistenti preoccupazioni dei cittadini. Soprattutto quelli residenti nell’area interessata. Ansie che riguardano la qualità dell’ambiente e i rischi possibili per la salute delle persone.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Sanitopoli lucana, Pittella torna libero

Sanitopoli lucana, tornano liberi Pittella e Montanaro (ex Asl Bari)

 
Basilicata, terra delle opere incompiute: 33 cantieri infiniti

Basilicata, terra delle opere incompiute: 33 cantieri infiniti

 
Potenza, una sedia speciale per Mario: così la scuola diventa «inclusiva»

Potenza, una sedia speciale per Mario: così la scuola diventa «inclusiva»

 
Mannaia sul personale alla Regione Basilicata: tagli per salvare il bilancio

Mannaia sul personale alla Regione Basilicata: tagli per salvare il bilancio

 
Picerno, torna in chiesa San Roccodipinto rubato e trovato ad Amalfi

Picerno, torna in chiesa San Rocco dipinto rubato e trovato ad Amalfi

 
Vietri, nasconde droga in autoscoperto dai Cc: arrestato

Vietri, nasconde droga in auto
scoperto dai Cc: arrestato

 
Vaccinazioni in Basilicata, 12 genitori denunciati: fioccano le irregolarità

Vaccinazioni in Basilicata, 12 genitori denunciati: fioccano le irregolarità

 
Potenza, proroga trasporti: il caso finisce alla Corte Conti

Potenza, proroga trasporti: il caso finisce alla Corte Conti

 

GDM.TV

Bari, il coro dei 10mila che cantano: «Bari grande amore»

Stadio San Nicola, il coro dei 10mila canta: «Bari grande amore»

 
Bari, viale Traiano: è cominciata la demolizione del ponte

Viale Traiano a Bari: al via la demolizione del ponte

 
La Sancataldese in hotel: «Oggi col Bari vittoria secca»

La Sancataldese (illusa) in hotel: «Oggi col Bari vittoria secca»

 
Corteo anrtisalvini a Bari, i momenti di tensione con la Polizia

Corteo antisalvini a Bari, i momenti di tensione con la Polizia

 
Acquaviva, rapinatore di marketincastrato dalla ruggine dell'auto

Acquaviva, rapinatore di market incastrato dalla ruggine dell'auto

 
Razzismo, mazze e cinghie in scontri corteo: ferita eurodeputata

Razzismo, mazze e cinghie in scontri a corteo: ferita eurodeputata

 
Tuffi dalla scogliera, la finale a Polignano: lo spot è virale

Tuffi dalla scogliera, la finale a Polignano: lo spot è virale VD

 
Bari, arsenale d'armi sepolto nel terreno :sequestrate 6 pistole e 100 munizioni

Bari, scoperto arsenale sepolto in un terreno sulla statale 100 VIDEO

 

PHOTONEWS