Venerdì 12 Agosto 2022 | 21:03

In Puglia e Basilicata

Il fatto

Pm Piccininni sotto scorta dopo minacce per inchiesta contro mafia del Metapontino, la vicinanza di Bardi

Pm Piccininni sotto scorta dopo minacce per inchiesta contro mafia del Metapontino, la vicinanza di Bardi

foto Tony Vece

«La Regione - ha aggiunto il governatore - ringrazia la pm, le forze dell’ordine e tutti coloro che ogni giorno si battono per la legalità in terra lucana»

03 Agosto 2022

Redazione online

«Come Regione Basilicata esprimiamo tutta la nostra vicinanza e solidarietà alla pm della Direzione distrettuale antimafia di Potenza, Anna Gloria Piccininni, alla quale - dopo una serie di minacce arrivate nelle scorse settimane in quanto titolare dell’inchiesta sull'esistenza di organizzazioni mafiose nel Metapontino - è stata assegnata la scorta dal Ministero dell’Interno». Lo ha detto - in una dichiarazione diffusa dall’ufficio stampa della giunta lucana, il presidente della Regione, Vito Bardi. «La Regione - ha aggiunto il governatore - ringrazia la pm, le forze dell’ordine e tutti coloro che ogni giorno si battono per la legalità in terra lucana».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Carica altre news...

 

PODCAST

 

PRIMO PIANO

 
 
 
 

BLOG

- News dai Territori -
 
Editrice del Mezzogiorno srl - Partita IVA n. 08600270725