Domenica 20 Settembre 2020 | 07:12

NEWS DALLA SEZIONE

Il caso
Coronavirus Basilicata, presidente positiva durante l'istituzione del seggio a Potenza

Coronavirus Basilicata, presidente si insedia nel seggio a Potenza ma scopre di essere positiva: locali sanificati FT

 
Sport e giustizia
Potenza, non fu mafia, la Calciopoli lucana è prescritta

Potenza: non fu mafia, la Calciopoli lucana è prescritta

 
L'annuncio
Potenza, conclusi lavori manutenzione: si riavviano impianti a Tempa Rossa

Potenza, conclusi lavori manutenzione: si riavviano impianti a Tempa Rossa

 
Il caso
Potenza, licenziato per il Covid . «È stato in Sardegna...»

Melfi, operaio licenziato perché ha preso il Covid: «È stato in Sardegna»

 
il bonus
Basilicata, 400 euro a famiglie lucane meno abbienti per acquistare pc portatili

Basilicata, 400 euro a famiglie lucane meno abbienti per acquistare pc portatili

 
Il fatto
Potenza, dipendente delle Poste truffava i pensionati

Potenza, dipendente delle Poste truffava i pensionati

 
Il caso
Caccia al posto fisso: nel Potentino in 700 per 4 assunzioni come dipendenti comunale

Caccia al posto fisso: nel Potentino in 700 per 4 assunzioni al Comune

 
Il caso
Omofobia, Napoli si scusa ma la mozione regge l'urto

Omofobia in Basilicata: Napoli si scusa, ma la mozione regge l'urto

 
Nel Potentino
Noepoli: in fiamme 4 ettari di vegetazione, distrutti

Noepoli: in fiamme 4 ettari di vegetazione, distrutti

 
Università
Unibas, eletto il nuovo rettore con 266 voti: è Ignazio Mancini

Unibas, eletto il nuovo rettore con 266 voti: è Ignazio Mancini

 
Università
Potenza, Sole traccia un bilancio sull'Unibas: il rettore sarà Mancini

Potenza, Sole traccia un bilancio sull'Unibas: il rettore sarà Mancini

 

Il Biancorosso

Serie c
Bari calcio, in arrivo Candellone in prestito biennale

Bari calcio, in arrivo Candellone in prestito biennale

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariIl caso
Momenti di panico a Bari, sparatoria nel parcheggio del McDonald's del San Paolo

Momenti di panico a Bari, sparatoria nel parcheggio del McDonald's del San Paolo

 
HomeIl caso
Coronavirus Basilicata, presidente positiva durante l'istituzione del seggio a Potenza

Coronavirus Basilicata, presidente si insedia nel seggio a Potenza ma scopre di essere positiva: locali sanificati FT

 
Homecontrolli
Fiumi di droga nel Salento: 45enne arrestato con 18kg di cocaina in macchina

Fiumi di droga nel Salento: 45enne arrestato con 18kg di cocaina in macchina

 
Foggiadalla polizia
Foggia, nel garage con 20kg di hashish e una bomba artigianale: arrestato

Foggia, nel garage con 20kg di hashish e una bomba artigianale: arrestato

 
MateraRitorno a scuola
Le lezioni nel palazzetto per lavori antisismici

Policoro: le lezioni nel palazzetto per i lavori antisismici

 
BatLa riqualificazione
Trani, una pietra «a cuore» per la rinascita

Trani, una pietra «a cuore» per la rinascita

 
Brindisinel Brindisino
Pezze di Greco, geloso massacra la «ex» davanti alla figlioletta

Pezze di Greco, geloso massacra la ex davanti alla figlioletta

 
TarantoTensione
Mittal Taranto, fermata impianti: sindacati pronti a mobilitazione

Mittal Taranto, fermata impianti: sindacati pronti a mobilitazione

 

i più letti

Criminalità

Basilicata, 30 bus della Sita messi fuori uso nella notte: azione dei vandali

La sgradita sorpresa ieri mattina in una decina di paesi della provincia. La denuncia della Uil trasporti

Basilicata, 30 bus della Sita messi fuori uso nella notte: azione dei vandali

POTENZA - Bus della linea Sita Sud alla mercè dei vandali. La scoperta ieri mattina in varie aree della provincia di Potenza, ma gli atti vandalici sono successi nottetempo. Tanto è vero che all’inizio del loro turno di lavoro gli autisti hanno avuto la sgradita sorpresa di trovare i pullman di linea inutilizzabili. E’ accaduto nei depositi della Sita Sud di Atella, Palazzo San Gervasio, Montemilone, Ruvo del Monte, Lagopesole, Pescopagano, Senise, Moliterno e Lavello, dove di fatto i conducenti dei mezzi (circa una trentina) non hanno potuto effettuare le corse assegnate con non pochi disagi per i passeggeri.
I vandali, in particolare, si sono accaniti contro le cinghie di distribuzione dei bus che sono state tagliate con una tronchese e poi appese in modo irridente sugli specchi retrovisori.

La denuncia arriva dalla Uiltrasporti. «Condanniamo con determinazione - dice il segretario regionale Antonio Cefola - questi atti irresponsabili, inconcepibili, ingiustificati, delinquenziali che non rendono giustizia alle azioni sindacali messe in atto per le molteplici problematiche del Trasporto pubblico locale e di tutti i lavoratori che prestano la loro opera con dignità».
«Se è vero - prosegue Cefola - che le aziende hanno dichiarato il momento di crisi, le soluzioni devono essere trovate nelle giusti sedi istituzionali uniche deputate a trovare soluzioni immediate.

Pertanto, la Uiltrasporti, chiede che si riapra immediatamente il tavolo tra Regione, Cotrab, Province e segreterie regionali sindacali di settore per dar seguito a conclusione della difficile trattativa che ormai si prolunga da moltissimo tempo e che, visto ciò che è accaduto, può creare ulteriori tensioni non più controllabili». Va aggiunto che vista la contemporaneità degli atti vandalici in vari centri viene da pensare ad una «regia» che ha predisposto tutto. Da aggiungere ancora che in passato si sono verificati altri atti del genere.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie