Lunedì 27 Gennaio 2020 | 13:24

NEWS DALLA SEZIONE

Post elezioni
Regionali in Calabria, governatore lucano Bardi: «Al Sud FI è la casa dei moderati»

Regionali in Calabria, governatore lucano Bardi: «Al Sud FI è la casa dei moderati»

 
Sanità
Potenza, 70 posti a rischio tra infermieri e «oss» all’ospedale San Carlo

Potenza, 70 posti a rischio tra infermieri e «oss» all’ospedale San Carlo

 
L'inchiesta
Valigia di cartone sostituita dal trolley, ma pugliesi e lucani restano emigranti

Valigia di cartone sostituita dal trolley, ma pugliesi e lucani restano emigranti

 
Città europea dello sport 2021
Potenza, quando Donato Sabia ci portò alle Olimpiadi: il video saluto

Potenza, quando Donato Sabia ci portò alle Olimpiadi: il video saluto

 
la tragedia
Tifoso investito nel Potentino: alle 15 i funerali a Rionero

Tifoso investito nel Potentino: centinaia di persone ai funerali di Tucciariello a Rionero

 
Produzione
Fca Melfi, da febbraio stop per 20 turni: ma si riprende con Jeep Compass

Fca Melfi, da febbraio stop per 20 turni: ma si riprende con Jeep Compass

 
Le indagini
Tifosi investiti in Basilicata: avviata autopsia sul cadavere della vittima

Tifosi investiti in Basilicata: avviata autopsia sul cadavere della vittima

 
Dopo la tragedia
Tifosi investiti, l'autista di Melfi resta in carcere: indagato per omicidio

Tifosi investiti, l'autista di Melfi resta in carcere: indagato per omicidio

 
I dati del 2019
Potenza, allarme inquinamento: per 50 giorni superato il limite dello smog

Potenza, allarme inquinamento: per 50 giorni superato il limite dello smog

 
dopo la tragedia
Tifosi investiti: cominciati interrogatori dei 26 arrestati

Tifosi investiti, Prefetto: «Morte non resti senza conseguenze»

 

Il Biancorosso

23ma Giornata serie C
Bari in casa Reggina per riaprire la corsa al primato

Perrotta salva il Bari al Granillo: 1-1 in casa della Reggina. La diretta

 

NEWS DALLE PROVINCE

TarantoIl caso
Taranto, fiamme e fumo all'ex Ilva, i cittadini fanno esposto a Mittal contro emissioni

Taranto, fiamme e fumo all'ex Ilva, i cittadini fanno esposto a Mittal contro emissioni

 
MateraIl caso
Matera, hanno tentato di truffare una nonnina: in due agli arresti domiciliari

Matera, hanno tentato di truffare una nonnina: in due agli arresti domiciliari

 
PotenzaPost elezioni
Regionali in Calabria, governatore lucano Bardi: «Al Sud FI è la casa dei moderati»

Regionali in Calabria, governatore lucano Bardi: «Al Sud FI è la casa dei moderati»

 
LecceNel centro storico
Lecce, Ztl: parte la rivolta dei commercianti

Lecce, Ztl: parte la rivolta dei commercianti

 
BrindisiShoah
Giorno della Memoria, il messaggio di Liliana Segre a studenti di Fasano: «Siate vigili»

Giorno della Memoria, il messaggio di Liliana Segre a studenti di Fasano: «Siate vigili»

 
BatCultura
Andria, Castel del Monte nella top 30 dei monumenti più visitati d'Italia

Andria, Castel del Monte nella top 30 dei monumenti più visitati d'Italia

 

i più letti

Palazzo San Gervasio

«No a licenziamento della compagna»: arrestato sindaco nel Potentino

Ai domiciliari il primo cittadino Michele Mastro: avrebbe intimidito una società che gestisce ospitalità di migranti annunciando una segnalazione alla Prefettura se non avesse ritirato alcuni provvedimenti

«No a licenziamento della compagna»: arrestato sindaco nel Potentino

Accusato di tentata concussione per aver minacciato una società allo scopo di ottenere la revoca di alcuni provvedimenti disciplinari e del licenziamento della compagna, il sindaco di Palazzo San Gervasio (Potenza), Michele Mastro, è da oggi agli arresti domiciliari.

Il provvedimento è stato preso dal gip presso il Tribunale di Potenza, su richiesta della Procura della Repubblica, al termine di indagini della Polizia. Il gip ha deciso anche l’obbligo di dimora per la compagna del sindaco, Loredana Chieppa, e per un imprenditore edile, Riccardo Di Bari. Quest’ultimo, che si era aggiudicato lavori di messa in sicurezza di un pendio, nel territorio di Palazzo San Gervasio, per un importo di 40 mila euro, aveva messo a disposizione del sindaco, gratuitamente, i suoi operai per eseguire lavori di ristrutturazione nella casa del primo cittadino.

Mastro, secondo l’accusa, ha tenuto «condotte intimidatorie" nei confronti di una società che gestisce il centro per i rimpatri che, a Palazzo San Gervasio, ospita numerosi migranti. Minacciando di intervenire sulla prefettura di Potenza per ottenere le revoca dell’affidamento della gestione, il sindaco pretendeva la revoca di alcuni provvedimenti, compreso il licenziamento, della sua compagna. Per quest’ultima la società aveva deciso il licenziamento per «gravi mancanze e violazioni contrattuali». Mastro, inoltre, aveva tentato di imporre alla società che gestisce il centro le mansioni da affidare a Loredana Chieppa e il licenziamento di personale «inviso o comunque in posizione conflittuale rispetto alla compagna».

La donna è stata ritenuta dal gip «concorrente nel reato e nella condotta intimidatoria» contro la società. Durante le indagini della Polizia è emerso poi il particolare dell’atteggiamento compiacente dell’imprenditore nei confronti del sindaco.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie