Giovedì 04 Giugno 2020 | 14:12

NEWS DALLA SEZIONE

lavoro
Truffa all'Inps nel Potentino: sedici denunciati

Truffa all'Inps nel Potentino: sedici denunciati

 
fase 2
Dalla grande distribuzione ai villaggi turistici: l’obiettivo sono 1.250 test ogni giorno

Dalla grande distribuzione ai villaggi turistici: in Basilicata l’obiettivo sono 1.250 test al giorno

 
il bollettino
Coronavirus, la Basilicata non molla: 8 giorni senza nuovi contagi

Coronavirus, la Basilicata non molla: 8 giorni senza nuovi contagi

 
trasporto ferroviario
Potenza, il 14 giugno riparte Frecciarossa Taranto-Potenza-Milano

Potenza, il 14 giugno riparte Frecciarossa Taranto-Potenza-Milano

 
La decisione
Maratea, via libera ad una struttura sanitaria dedicata al coronavirus

Maratea, via libera ad una struttura sanitaria dedicata al coronavirus

 
Sanità Lucana
Basilicata, bonus per gli angeli anti-Covid: «Noi medici di famiglia esclusi»

Basilicata, bonus per gli angeli anti-Covid: «Noi medici di famiglia esclusi»

 
il bollettino
Coronavirus, la Basilicata festeggia una settimana senza contagi: 284 test tutti negativi

Coronavirus, la Basilicata festeggia una settimana senza contagi: 284 test tutti negativi

 
L'incidente
Si schianta con la moto sull'Appennino Bolognese: muore 27enne di Potenza

Si schianta con la moto sull'Appennino bolognese: muore 27enne di Potenza

 
Economia
Roccanova, la fine del lockdown porta aumenti nel costo di pane e prodotti da forno

Roccanova, la fine del lockdown porta aumenti nel costo di pane e prodotti da forno

 
Nel Potentino
Grumento Nova, senza acqua da cinque anni e gli arriva una bolletta salata

Grumento Nova, senza acqua da cinque anni e gli arriva una bolletta salata

 
Presto l'ordinanza
Potenza, multe salatissime in arrivo per i vandali del sabato sera

Potenza, multe salatissime in arrivo per i vandali del sabato sera

 

Il Biancorosso

serie C
C’è aria di fronda tra i club: il Bari vuole palla al centro

C’è aria di fronda tra i club: il Bari vuole palla al centro

 

NEWS DALLE PROVINCE

Leccenel salento
Ugento, brucia auto maresciallo Polizia Locale: indagano i cc

Ugento, brucia auto maresciallo Polizia Locale: indagano i cc

 
Potenzalavoro
Truffa all'Inps nel Potentino: sedici denunciati

Truffa all'Inps nel Potentino: sedici denunciati

 
BariTecnologia
«Immuni, applicazione pericolosa e inutile»

«Immuni, applicazione pericolosa e inutile», il parere dell'avvocato

 
Tarantol'onorificenza
Beniamino Laterza

Taranto, un vigilante del «Moscati» ora è Cavaliere della Repubblica

 
Materadalla polizia
Matera, palpeggia 17enne che cammina per strada: arrestato 46enne

Matera, palpeggia 17enne che cammina per strada: arrestato 46enne

 
Foggianel foggiano
San Severo, in casa eroina e cocaina: giovane pusher ai domiciliari

San Severo, in casa eroina e cocaina: giovane pusher ai domiciliari

 
BrindisiL'intimidazione
Ostuni, incendiata auto a ex sindaco

Ostuni, incendiata auto in pieno giorno: terzo attentato all' ex sindaco

 

i più letti

in ospedale

Lagonegro, parto naturale dopo un cesareo: la tecnica al San Giovanni

Il parto è stato seguito dalla equipe guidata dal dottor Alfonso Chiacchio

Bari, baby genitori: lei 12 anni e lui 13. Vanno a scuola

Grazie alla tecnica Vbac (acronimo inglese di Vaginal birth after caesarian) nella Unità operativa di Ostetricia e Ginecologia del Presidio ospedaliero «San Giovanni» di Lagonegro (Potenza) è possibile «partorire naturalmente anche dopo una precedente esperienza di cesareo». Lo rende noto, in un comunicato, l’ufficio comunicazione dell’Azienda ospedaliera San Carlo di Potenza, facendo riferimento al parto naturale di una donna calabrese di 34 anni, "alla quarantesima settimana e un giorno, con alle spalle una esperienza di parto cesareo e che lo scorso 2 ottobre ha dato alla luce un maschietto di 3.790 grammi».

Il parto è stato seguito dalla equipe guidata dal dottor Alfonso Chiacchio. «Questa nuova procedura, se implementata - ha evidenziato - potrà, unitamente ad un’auspicabile avvio della parto-analgesia anche presso il Presidio di Lagonegro, contribuire alla riduzione del tasso dei tagli cesarei e rendere sempre più attrattivo l’ospedale 'San Giovannì. La riduzione del tasso dei tagli cesarei primari - ha concluso Chiaccio - è un dato incontrovertibile presso la struttura lagonegrese e tale azione fa parte degli obiettivi strategici della direzione aziendale, a sostegno delle politiche intraprese a favore del parto naturale per le gravidanze a basso rischio e nell’ottica della valorizzazione del Presidio ospedaliero di Lagonegro».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie