Mercoledì 27 Gennaio 2021 | 12:34

NEWS DALLA SEZIONE

Il virus
Covid 19 in Basilicata, i dati ospedalieri lucani sotto la soglia d'allerta

Covid 19 in Basilicata, i dati ospedalieri lucani sotto la soglia d'allerta

 
emergenza Covid
Basilicata, riapertura scuole: intensificare controlli aree di sosta automezzi trasporto pubblico

Basilicata, riapertura scuole: intensificare controlli aree di sosta automezzi trasporto pubblico

 
L'appello
Basilicata, riapertura scuole: «Sui trasporti serve massima attenzione»

Basilicata, riapertura scuole: «Sui trasporti serve massima attenzione»

 
Il bollettino regionale
Coronavirus in Basilicata, 60 nuovi positivi e 4 decessi

Coronavirus in Basilicata, 60 nuovi positivi e 4 decessi

 
Il caso
Petrolio in Basilicata, timori per la fiammata: la seconda in 10 giorni

Petrolio in Basilicata, timori per la fiammata: la seconda in 10 giorni

 
In via Vaccaro
Potenza, frana una collinetta per colpa del maltempo: traffico in tilt

Potenza, frana una collinetta per colpa del maltempo: traffico in tilt

 
Il personaggio
Una potentina prima segretaria all’Ambasciata di Pechino

Una potentina prima segretaria all’Ambasciata di Pechino

 
La novità
Basilicata, il boom dei «Nutella Biscuits: Ferrero investe su Balvano

Basilicata, il boom dei «Nutella Biscuits: Ferrero investe su Balvano

 
maltempo
Avigliano, a causa del gran vento «impazzisce» pala eolica: intervengono i vigili del fuoco

Avigliano, a causa del gran vento «impazzisce» pala eolica: intervengono i vigili del fuoco

 
L'emergenza
Potenza, ripresa scuola: «Rielaborare trasporto pubblico»

Potenza, ripresa scuola: «Rielaborare trasporto pubblico»

 
Nel lagonegrese
In 9 col reddito di cittadinanza senza averne diritto: denunce nel Potentino, giocavano anche d'azzardo

In 9 col reddito di cittadinanza senza averne diritto: denunce nel Potentino, giocavano anche d'azzardo

 

Il Biancorosso

Il post-partita
Auteri incontentabile: «Dobbiamo migliorare»

Auteri incontentabile: «Dobbiamo migliorare»

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariL'iniziativa
Bari, dai biscotti al tiramisù: un laboratorio di pasticceria per 40 ragazzi del Redentore

Bari, dai biscotti al tiramisù: un laboratorio di pasticceria per 40 ragazzi del Redentore

 
FoggiaIl caso
Foggia, picchiano proprietario di casa: arrestati 2 stranieri

Foggia, picchiano proprietario di casa: arrestati 2 stranieri

 
BatIl polivalente sociale
Barletta, ecco che nasce «l’Angioletto»: il centro per i disabili

Barletta, ecco che nasce «l’Angioletto»: il centro per i disabili

 
PotenzaIl virus
Covid 19 in Basilicata, i dati ospedalieri lucani sotto la soglia d'allerta

Covid 19 in Basilicata, i dati ospedalieri lucani sotto la soglia d'allerta

 
Cinema e SpettacoliSHOAH
Giornata della Memoria, l’orrore dei lager rivive nel video inedito della Springer

Giornata della Memoria, l’orrore dei lager rivive nel video inedito della Springer

 
LecceSangue amaro
Rifiuti, sgominato traffico illecito anche a Lecce e Oria: 7 arresti

Rifiuti, sgominato traffico illecito anche a Lecce e Oria: 7 arresti

 
BrindisiIl caso
Brindisi, prende padellata in testa dalla compagna: scatena un putiferio al Perrino

Brindisi, prende padellata in testa dalla compagna: scatena un putiferio al Perrino

 
MateraIl caso
Reati contro la Pubblica Amministrazione a Matera: 11 arresti e sequestrati 8,2 mln

Matera, truffa per fondi pubblici in agricoltura: 11 arresti, tra loro funzionari Ismea e Regione Basilicata. 22 indagati e sequestrati 8,2 mln. Le intercettazioni VD

 

il percorso

Potenza sul tetto d'Europa: sarà Città dello Sport 2021

Il sogno è una Cittadella dello Sport con stadio annesso

Potenza sul tetto d'Europa: sarà Città dello Sport 2021

Potenza «Città Europea dello Sport» nel 2021. La notizia è stata accolta con immensa gioia e soddisfazione nel capoluogo lucano. Si è concluso dunque, positivamente, il lungo percorso iniziato con la presentazione della candidatura nel 2018 con la passata amministrazione e felicemente concluso in queste ore con la comunicazione ufficiale del segretario generale Aces Europa, Hugo Alonzo, al sindaco di Potenza Mario Guarente e alla sua giunta. «Una bellissima notizia che ci riempie d’orgoglio» sono state le prime parole del primo cittadino di Potenza a cui a fatto eco l’assessore allo Sport, Patrizia Guma che ha parlato di «una gioia immensa» ma ha immediatamente richiamato tutti alla necessità di dare il massimo per mettere in campo quanto inserito all’interno del dossier che ha portato alla scelta del capoluogo lucano. Potenza dunque, entra nel novero delle città «sportive» a rilievo internazionale, insieme a Terni, Siena e Rieti.

«Per noi - ha spiegato il sindaco Guarente - rappresenta una grande occasione per mettere mano agli impianti sportivi della città ma anche di iniziare un discorso serie e concreto con tutte le parti che in città svolgono un ruolo fondamentale nel settore per voltare pagina e puntare al definitivo rilancio». Stadio Viviani , Piscina Comunale, Palazzetto dello Sport ma anche tante altre strutture possono riprendere vita ma l’idea sulla quale si sta ragionando in questo momento è legata ad una vera e propria «Cittadella dello sport» che metta insieme tutte le discipline sportive in un’unica area dela città «Stiamo ragionando su questo - ha confermato il sindaco Guarente - con la Regione abbiamo iniziato a discutere su questa alternativa che sarebbe impostante non solo per il rilancio dello sport potentino ma anche dell’intera città». Con i fondi che arriveranno dall’Europa e con altri finanziamenti tutto questo potrebbe diventare realtà.

Anche l’assessore allo sport Patrizia Guma esprime la sua soddisfazione per questo importante riconoscimento alla città capoluogo. «Ci speravamo fortemente - ha detto - per poter dare forza allo sport cittadino. Ci sarà molto da lavorare e sarà necessario l’impegno di tutti. Ci saranno delle ricadute enormi, sarà necessario intervenire su tutti gli impianti esistenti perché ci sono delle enormi criticità». Dalla Regione arrivano segnali positivi e d’incoraggiamento alle iniziative legate alla scelta di Potenza «Città europea dello sport» Il presidente Bardi ha espresso soddisfazione : «La decisione di insignire Potenza del ruolo di Capitale europea dello sport mi riempie di orgoglio da lucano. È una sfida alla quale le istituzioni, e la Regione in primo luogo, non si dovranno sottrarre.

Da questo punto di vista credo che sia necessario dotare la città di nuovi impianti, dove i nostri giovani potranno dare il meglio di sé nelle varie attività. Senza dimenticare che lo Stadio Viviani, pur nel suo glorioso passato, ha fatto ormai il suo tempo e si rende ineludibile la costruzione di una nuova struttura. Ritengo quindi necessario un tavolo di confronto tra le istituzioni e gli operatori sportivi per costruire questa ipotesi». Anche l’assessore regionale alle Attività Produttive Fancesco Cupparo (con delega allo Sport) ha espresso il suo compiacimento. «All’Amministrazione Comunale di Potenza – afferma l’assessore – va il merito di aver saputo costruire un valido dossier di candidatura con progetti che seguono i principi etici dello sport, alla base del libro bianco dello sport dell’Unione Europea».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie