Domenica 24 Gennaio 2021 | 04:42

NEWS DALLA SEZIONE

Il bollettino regionale
Coronavirus in Basilicata, 62 positivi e 2 decessi. Regione resta in zona gialla

Coronavirus in Basilicata, 62 positivi e 2 decessi. Regione resta in zona gialla

 
Il caso
Basilicata, assessore di Forza Italia attacca FdI e si dimette

Basilicata, assessore di Forza Italia attacca FdI e si dimette

 
Il caso
Sacerdote lucano «spretato» da Papa Francesco: molestie sessuali ai militari

Sacerdote lucano «spretato» da Papa Francesco: molestie sessuali ai militari

 
Il caso
Blitz dei Nas in due case di riposo a Brindisi e Potenza: chiuse per carenze igieniche

Blitz dei Nas in due case di riposo a Brindisi e Potenza: chiuse per carenze igieniche

 
Il caso
Melfi, in auto con 4 quintali di cavi di rame: denunciato

Melfi, in auto con 4 quintali di cavi di rame: denunciato

 
Il caso
Potenza, crolla pezzo di solaio di un appartamento: 60enne ferita

Potenza, crolla pezzo di solaio di un appartamento: 60enne ferita VD

 
Nel Potentino
Usb fa analizzare le mascherine di Fca, «Non sono idonee»: scatta la denuncia

Usb fa analizzare le mascherine di Fca, «Non sono idonee»: scatta la denuncia

 
Nel Potentino
Oppido Lucano, dipendente banca sottrae 2 milioni a 4 comuni: 4 arresti

Oppido Lucano, dipendente banca sottrae 2 milioni a 4 comuni: 4 arresti

 
Guardia di Finanza
Gioco d'azzardo illecito: sequestrati beni per mezzo milione di euro a 54enne potentino

Gioco d'azzardo illecito: sequestrati beni per mezzo milione di euro a 54enne potentino

 
Per almeno 15 giorni
Potenza, responsabile piscina Montereale positivo al Covid: chiude struttura

Potenza, responsabile piscina Montereale positivo al Covid: chiude struttura

 
economia
Tavares in Basilicata, riconosciuta centralità dello stabilimenti di Melfi nel nuovo gruppo Stellantis

Tavares (Stellantis) in Basilicata: confermati investimenti e posti di lavoro. Riconosciuta centralità stabilimento Melfi

 

Il Biancorosso

Serie C
Calcio Bari, Maita: «Ho passato brutte giornate con il Covid 19»

Calcio Bari, Maita: «Ho passato brutte giornate con il Covid 19»

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariBurrasca in arrivo
Maltempo nel Barese, scatta da domani allerta arancione per forte vento

Maltempo nel Barese, scatta da domani allerta arancione per forte vento

 
BrindisiIl caso
Presunti abusi al porto di Brindisi: 12 richieste a processo

Presunti abusi edilizi nel porto di Brindisi: chiesto il processo per 12 persone

 
LeccePuglia, cinema e tv
Un ciak a Lecce per Ornella Muti, Raoul Bova e Serena Autieri. A Taranto girata fiction Rai

Un ciak a Lecce per Ornella Muti, Raoul Bova e Serena Autieri. A Taranto girata fiction Rai

 
TarantoIl caso
Taranto, poliziotta barese morta dopo 3 interventi, condannati medici

Poliziotta barese morta dopo 3 interventi, condannati i medici

 
FoggiaIl virus
Covid, 26 positivi all'ospedale Lastaria di Lucera: anche 15 pazienti

Covid, 26 positivi all'ospedale Lastaria di Lucera: anche 15 pazienti

 
PotenzaIl bollettino regionale
Coronavirus in Basilicata, 62 positivi e 2 decessi. Regione resta in zona gialla

Coronavirus in Basilicata, 62 positivi e 2 decessi. Regione resta in zona gialla

 
MateraOmicidio
Agguato a Rotondella, uomo ucciso a coltellate: gravemente ferito un altro

Rotondella, uomo ucciso a coltellate: è un ingegnere di 46 anni. Gravemente ferito netturbino 45enne

 
BatL'inchiesta
«Chiavi della città», il 12 febbraio la decisione del gup di Trani

«Chiavi della città», il 12 febbraio la decisione del gup di Trani

 

Sono sotto processo

Soffiate a spacciatori,
restano fuori 3 carabinieri

Il Consiglio di stato ha confermato il provvedimento di sospensione: i tre sono sotto processo penale

L’ombra che tra i carabinieri del Vulture-Melfese possano essersi annidate delle mele marce. Militari che avrebbero favorito chi gestiva un giro di spaccio di stupefacenti. La vicenda risale a metà anni 2000 ma non se ne è avuta mai notizia perché l’Arma, a cui va il merito di aver scoperto il caso, ha per ovvi motivi tenuto la questione riservata. Ma mentre è in corso il processo penale, passato dal Tribunale di Melfi a quello di Potenza, la questione viene alla luce a seguito di una decisione del Consiglio di Stato.
I militari sono accusati di concussione e rivelazione ed utilizzazione di segreti d’ufficio. Un primo rinvio a giudizio venne annullato e si è giunti al processo solo con una decisione del Gup di marzo 2010. L’Arma ha disposto la sospensione dei militari, contro la quale uno di loro ha ricorso prima al Tar del Molise (dove era stato trasferito) e poi al Consiglio di Stato, che lo annullò per vizi formali. Ma c’è stato un nuovo provvedimento di sospensione, impugnato nuovamente, ma in questo caso il ricorso è stato sia dal Tar che in appello. «La natura precauzionale e preventiva del provvedimento di sospensione precauzionale dal servizio - hanno osservato i giudici - l’ampia discrezionalità riconosciuta in merito all’Amministrazione, la gravità dei reati contestati, la particolare rigidità dell’etica richiesta ad un appartenente all’Arma dei carabinieri rendono non decisiva, in senso contrario, la mancata applicazione di misure custodiali e la (relativa) risalenza dei fatti». E a poco è valsa anche la tesi dei difensori che il militare «non avrebbe avuto contatti diretti con malavitosi, tanto che gli verrebbe contestato di avere favorito l’attività criminale per così dire “operativa” degli altri due co-imputati, cui egli sarebbe, invece, rimasto fisicamente estraneo». La sua posizione, aveva già osservato il Tar, riguarda «fatti aventi possibile rilevanza penale suscettibili di ledere il prestigio dell’Arma dei Carabinieri e di minarne la credibilità».[g.riv.]

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie